Video

La Zanzara, ancora transfobia radio: “La nuova sottosegretaria USA è un uomo con la parrucca”

Ennesima indecente diretta tra Giuseppe Cruciani e Adinolfi, con involontaria protagonista Rachel Levine, dottoressa trans nominata sottosegretaria alla sanità USA.

2 min. di lettura

Un mese e mezzo dopo aver insultato Elliot Page (“Uno è uomo o donna, punto, questa mica s’è messa il ca*zo“), su Radio24 durante La Zanzara Giuseppe Cruciani è tornato a diffondere via etere transfobia a buon mercato, ospitando il solitamente ‘cordiale’ Mario Adinolfi per parlare di Joe Biden e della comunità transgender. Pronti, via e Cruciani ha immediatamente dettato la strada da seguire.

Parliamo di transessuali un secondo, perché c’è una roba che mi ha fatto incazzare. Biden ha dato il via libera al fatto che i transessuali possano gareggiare con le donne. Secondo te è possibile che un trans possa gareggiare con le donne? Quello è un uomo. Quellè un uomo! Chiaro che diventa una follia. Una roba impari.

Imboccato dal presentatore, Mario Adinolfi c’è andato a nozze, sottolineando i provvedimenti presi da Biden nei primi giorni da Presidente degli Stati Uniti d’America. Vedi la nomina a sottosegretario della salute della dottoressa trans Rachel Levine, la cancellazione del divieto alle persone trans nell’esercito e la possibilità di assegnare borse di studio ad atlete transgender. “Questa è una follia!“, ha risposto Giuseppe Cruciani. “Il Governo Biden è un governo transessuale?“, ha domandato in modo del tutto insensato il conduttore de La Zanzara, ancora una volta tornato su argomenti legati alla comunità LGBT con parole becere e discussioni indegne di una diretta radio nazionale, soprattutto se cavalcate al fianco di Mario Adinolfi, che deve la propria esistenza politica alla sua conclamata omotransfobia.

Secondo me esiste una lobby ultra potente che riesce ad influire sul centro di potere del Pianeta indicando quelle come politiche caratterizzanti. Esiste una lobby gay molto forte negli Stati Uniti estremamente pericolosa“, ha insistito Adinolfi, con Cruciani a rintuzzarlo come al suo solito, alla disperata ricerca della solita ridicola polemica mascherata da politicamente scorretto. “Assolutamente mai manderei i miei figli da un medico transessuale, mai!“, ha tuonato il leader del Popolo della Famiglia, scatenando l’ira di David Parenzo, che pochi mesi fa definì “melati mentali” chi andava a letto con le persone trans.

Quando guardi quel viceministro alla salute“, ha proseguito Adinolfi in riferimento a Rachel Levine, “vedi evidentemente un uomo con la parrucca. Non affiderei mai la politica di un Paese a quel medico lì perchè potrebbe orientarla in una direzione molto precisa. Se noi diciamo che è normale, anzi che devono guidare le politiche pubbliche della sanità coloro che fino a due anni fa erano compresi nella tabella dei disturbati mentali dico che c’è qualcosa che ha a che fare con la pazzia “. Tutto ciò, duole ricordarlo, al cospetto di 2.357.000 ascoltatori medi quotidiani per Radio24.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gioric70 28.1.21 - 18:58

Sicuramente ha molto più cazzo la neo eletta di chi apre bocca peggio di una fighetta che non riesce a farsi strada in un mondo dominato dal cazzo visto che di quello si parla!

Avatar
opeful94outlookit 28.1.21 - 18:04

Che tonti..

Trending

chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Mahmood 17 Maggio Omobitransfobia

Cosa dirà Mahmood il 17 Maggio nella giornata contro l’omobitransfobia?

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24
Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: "L'amicizia non finisce mai" (foto e video) - Victoria Beckham - Gay.it

Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: “L’amicizia non finisce mai” (foto e video)

News - Redazione 22.4.24

Hai già letto
queste storie?

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
donna-trans-licenziata-dopo-il-coming-out

Donna trans licenziata dopo il coming out: nessun sostegno neanche dai colleghi

News - Francesca Di Feo 2.4.24
Intervista a Paul B Preciado - My Biographie Politique

Lə infinitə Orlando che ci donano il caos non binario, utopico e liberatorio: intervista a Paul B. Preciado

Cinema - Giuliano Federico 27.3.24
Baby Reindeer, Nava Mau e la rappresentazione trans nella nuova serie crime Netflix di cui tuttə parlano - Baby Reindeer n S1 E2 00 20 42 07 - Gay.it

Baby Reindeer, Nava Mau e la rappresentazione trans nella nuova serie crime Netflix di cui tuttə parlano

News - Redazione 19.4.24
L'attrice transgenere Hunter Schafer e lo sviluppatore di videogiochi Hideo Kojima di Kojima Productions, con cui collabora per il videogioco horror OD realizzato insieme al regista Jordan Peele

Hunter Schafer diventa protagonista del videogioco horror di Jordan Peele e Hideo Kojima

Culture - Matteo Lupetti 12.12.23
afghanistan-persone-transgender

L’Afghanistan a 3 anni dall’ascesa dei talebani: stupri, torture e violenze all’ordine del giorno per le persone transgender

News - Francesca Di Feo 2.4.24
star-t-trans-visibility-night-torino (5)

Star.T, le stelle della visibilità trans* illuminano il Cinema Massimo di Torino alla Trans Visibility Night

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Cecilia Gentili Interview photographed by Oscar DIaz_

Dio e il corpo transgender, il funerale di Cecilia Gentili diventa un momento di orgoglio queer e i cattolici si indignano

Culture - Mandalina Di Biase 27.2.24