Laure & Ada: storia d’amore tra due donne in Camerun

La graphic novel queer è supportata dall'attivista e avvocata LGBTQIA+ Alice Nkom.

Laure & Ada: storia d'amore tra due donne in Camerun
copertina della graphic novel Laure et Ada di Ngalle Edimo
2 min. di lettura

È disponibile online Laure & Ada, graphic novel dello scrittore francese Christophe Ngalle Edimo.
Ambientato tra Marzo e Maggio 2017, nel cuore della foresta equatoriale, racconta l’incontro tra Laure – caucasica, medico, e intellettuale – e Ada, contadina del posto. È una storia di supporto, connessione, e vicinanza non solo tra due donne provenienti da contesti opposti, ma anche da una comunità, quella del Camerun, che si schiera per sostenere e difendere il sentimento tra due donne che sfida le leggi anti-omosessuali del posto.

Il testo, illustrato dall’artista Nadege Guilloud Bazin, arriva con la prefazione di Alice Nkom, storica avvocata per i diritti LGBTQIA+ e il supporto dell’associazione per i diritti umani, ADEFHO (Association for the Defence of Homosexual Rights). Nkom, anche soprannominata teneramente “Mama“,  ha presentato l’opera alla rivista Africa, durante un incontro sui diritti umani Douala.
Il libro affronta tre temi fondamentali: l’amore tra due donne, la depenelizzazione dell’omosessualità, e lo sfruttamento della foresta equitoriale. Per Nkom la relazione tra Laure e Ada è un vero e primo passo in avanti verso ogni legge persecutiva nel continente: “È un amore tenero che spinge a lanciarsi nel senso di protezione, non nella persecuzione” scrive.

Laure & Ada: storia d'amore tra due donne in Camerun
La graphic novel è illustrata dall’artista Nadege Guilloud Bazin

Sin dal 1969, Nkom si è battuta per l’abbattimento della legge 347, decreto alla base di ogni persecuzione della comunità LGBTQIA+ in Camerun, dove essere omosessuali è considerata violazione del codice penale: secondo la legge ogni persona colpevole rischia un arresto dai sei mesi a cinque anni. L’articolo è stato introdotto nel 1972, sotto il regime del presidente Ahidjo. “Lo trovai inaccettabile” dichiarò Nkom “Ho cominciato a studiare la questione, chiedendomi come portare questo dibattito sotto i riflettori nazionali. Le persone avevano bisogno di qualcuno con un megafono che spiegasse che sono cittadini con dei diritti, e non dei reclusi“.

Nkom fonda l’ADEFHO nel 2003, prima associazione a difesa delle persone LGBTQIA+ in Camerun. Oltre che la depenelizzazione, l’obiettivo di Nkom è sempre stato anche trovare rifugio per le giovani persone queer senza casa o protezione in un continente dove è sufficiente avere una voce esile o una camminata effemminata per venir fermati dalle forze dell’ordine:”Quando il potere è nelle mani di una sola persona e la separazione dei diritti è una farsa, devi dirottare le attenzioni su qualcosa, e le persone omosessuali sono un facile bersaglio” ha spiegato l’attivista, lottando senza sosta contro il sistema politico del paese: “La situazione non si evolverà finché non ci sarà un briciolo di rispetto e democrazia verso i valori umani”.

Laure & Ada: storia d'amore tra due donne in Camerun - 01835f71 9293 4be2 b019 0ed4b828abdd 2060x1236 1 - Gay.it
“Il mio principale nemico è l’ignoranza” Alice Nkom, avvocata LGBTQIA+ dal 1969

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l'arrivo di una storia d'amore queer - BRIDGERTON 302 Unit 00627R - Gay.it

Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l’arrivo di una storia d’amore queer

Serie Tv - Redazione 16.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

I nostri contenuti
sono diversi

Libri LGBT, cinque novità in libreria nella primavera 2024 - Libri LGBT primavera 2024 - Gay.it

Libri LGBT, cinque novità in libreria nella primavera 2024

Culture - Federico Colombo 8.5.24
@bigmamaalmic

Big Mama all’Onu contro body shaming e bullismo: ecco il discorso completo

Culture - Redazione Milano 23.2.24
Anne Hathaway in Eileen (2023)

Eileen, il film con Anne Hathaway: tra ossessione e donne ‘disgustose’

Cinema - Riccardo Conte 1.12.23
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Paul Mescal per Sunday Times UK (PHOTOGRAPH BY PIP)

Paul Mescal dice sì agli attori etero in ruoli gay (ad una condizione)

Culture - Redazione Milano 16.1.24
Miranda July (Vogue, 2020)

Miranda July, amarsi senza cadere a pezzi – intervista

Culture - Riccardo Conte 4.3.24
Il Colore Viola (2024)

“Il Colore Viola”, tutto quello che sappiamo sulla nuova versione (anche) queer

Cinema - Redazione Milano 10.1.24
Jacob Elordi candela Saltburn Barry Kehogan

Saltburn, arriva la candela con l’odore di Jacob Elordi ed è un fetish puntuale

Cinema - Redazione Milano 4.1.24