Matrimonio egualitario: la Svizzera annuncia la data delle prime celebrazioni

Dopo lo storico referendum arriva la data: la Svizzera è ufficialmente tra i 17 Paesi europei in cui il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale. Gli attivisti LGBTQ+: il progresso non va sottovalutato.

Svizzera matrimonio egualitario Gay.it
2 min. di lettura

Due mesi dopo lo storico referendum che ha legalizzato in Svizzera il matrimonio tra persone dello stesso sesso, ottenuto con il 64,1% di consensi, il Paese ha annunciato ufficialmente la data a partire dalla quale sarà effettivamente possibile sposarsi. Un traguardo notevole per la comunità LGBTQ+ svizzera, dato che la legge era in discussione dal 2013, ma le campagne politiche e i dibattiti si sono protratti per ben otto anni.

Intanto, dal 1 gennaio 2022 verranno legalmente riconosciuti i matrimoni celebrati all’estero mentre per potersi sposare in Svizzera bisognerà attendere il 1 luglio. La nuova legge va a sovrascrivere la precedente, che riconosceva un legame civile tra persone dello stesso sesso. Questa sarà in vigore fino a luglio e le coppie che già la possiedono potranno mantenerla. Il matrimonio darà la possibilità alle coppie LGBTQ+ di adottare bambini e accedere ai trattamenti per la fecondazione in vitro, che nel Paese sono riservati esclusivamente alle coppie sposate.

«Non possiamo dare per scontato il progresso. Dobbiamo rimanere visibili, chiari e farci sentire sulle ingiustizie. Le persone trans* e intersessuali devono essere protette contro la discriminazione, le terapie di conversione, e gli interventi non consensuali devono essere vietati»

Queste le parole di Hannes Rudolph, portavoce di uno dei gruppi LGBTQ+ svizzeri più longevi, HAZ – Queer Zurich, a cui ha aggiunto: «Un altro obiettivo devono essere le minoranze all’interno della comunità queer… queer di colore, queer disabili, queer migranti e altri dovrebbero trovare strutture di accoglienza e una comunità che non li escluda».

Svizzera matrimonio egualitario Gay.it
Hannes Rudolph, attivista LGBTQ+ del gruppo HAZ – Queer Zurich

Le dichiarazioni di Rudolph sottolineano come, nonostante la legalizzazione del matrimonio egualitario sia un enorme passo avanti, la Svizzera abbia impiegato un po’ a mettersi in pari riguardo i diritti. Arriva infatti dopo altri 17 Paesi europei – Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito – a consentire l’unione di persone dello stesso sesso. Inoltre, solo a febbraio 2020 è stata approvata la legge che vieta le discriminazioni anti-LGBT in qualsiasi ambito della società, dal personale al lavorativo. Fa quasi sorridere pensare a quanto lavoro manchi ancora in Italia in questo senso, ma per la comunità LGBTQ+ svizzera era ben giunto il tempo che questi cambiamenti prendessero atto.

«Vogliamo rendere la Svizzera un luogo più sicuro per gli emarginati».

La conclusione di Hannes Rudolph è un augurio che dovrebbe riguardare tutti i Paesi, non solo dell’Unione Europea. Intanto però, la comunità queer in Svizzera può finalmente celebrare e vedere ufficialmente uno dei suoi diritti riconosciuto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

"La violenza ha tante forme i diritti sono l'unica cura", la campagna Arcigay con i 52 Centri Antidiscriminazione d'Italia - arcigay - Gay.it

“La violenza ha tante forme i diritti sono l’unica cura”, la campagna Arcigay con i 52 Centri Antidiscriminazione d’Italia

News - Redazione 26.10.23
Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+ - Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunita LGBTQIA - Gay.it

Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+

Culture - Redazione 8.3.24
cgil-tesseramento-alias

Anche CGIL apre al tesseramento alias: “L’accoglienza delle tante diversità non è un qualcosa di facoltativo, ma necessario”

News - Francesca Di Feo 21.1.24
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
egualitario matrimonio gay matrimonio omosessuale

In Italia il 73% delle persone è favorevole al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 30.11.23
padova-congresso-nazionale-arco-stonewall

Dallo Stonewall Inn a Padova: due ospiti d’eccezione per il terzo Congresso Nazionale ARCO

News - Francesca Di Feo 12.12.23