Video

Monica Cirinnà: “eliminiamo l’atto ministeriale che nega l’identità ai figli delle famiglie LGBT”

La senatrice PD si è appellata alla ministra Luciana Lamorgese, affinché cestini il tanto contestato atto salviniano sulle carte d'identità.

2 min. di lettura

Nel gennaio scorso l’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini aveva ‘vinto’ una delle sue più urlate battaglie, quella contro la dicitura ‘genitori’ nelle carte d’identità dei più piccoli, con il ritorno di ‘padre’ e ‘madre’. Una trovata che il Garante della Privacy aveva sonoramente bocciato, a causa di possibili criticità legate a tutti quei casi in cui a richiedere la carta d’identità per un minore fossero soggetti non riconducibili alla specificazione terminologica ‘padre’ o ‘madre’.

Ebbene caduto il Governo giallo-verde, e subentrato il Governo giallo-rosso, quell’atto ministeriale pubblicato in Gazzetta Ufficiale potrebbe presto andare al macero. La senatrice Monica Cirinnà è intervenuta ieri in aula, nella discussione generale sul disegno di legge di conversione del decreto sulla proroga del Garante Privacy, ricordando l’importanza della funzione del Garante nella tutela dei diritti, sottolineandone proprio il parere sul vergognoso decreto che reintrodusse la tanto chiacchierata dicitura sui documenti, violando i diritti di centinaia di bambine e bambini, soprattutto quelli delle famiglie arcobaleno.

Ho chiesto espressamente alla Ministra Lamorgese di intervenire per porre fine a questa discriminazione inaccettabile“, ha annunciato la battagliera Cirinnà. “Ricordo l’intervento del Garante su uno dei più odiosi procedimenti del precedente Governo. Tagliando con l’accetta la pluralità di esperienze familiari che caratterizzano la nostra società, ed esponendo bambini e bambine di questo Paese a delle discriminazioni intollerabili, sulla base della famiglia in cui crescono. Un’ingerenza pesantissima nella sfera più intima dell’identità personale e della vita personale e famigliare, che come tipico di quel tipo di cultura politica, ignora la pluralità di esperienze di vita, e  anzi le taglia con l’accetta dell’ideologia e dell’oscurantismo. Pensate che ci sono bambini con due padri e due madri che per colpa di quel decreto hanno perso il diritto di ottenere un documento di identità“. “Un decreto grave, pericoloso, vergognoso, che mi auguro venga presto eliminato dal nostro ordinamento giuridico“.

La palla passa ora alla ministra Luciana Lamorgese.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
Simona Fatima Cira Aiello

Chi è Simona Aiello donna trans candidata con Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia alle comunali

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24

Leggere fa bene

meloni orban

Italia al 25° posto su 27 in Europa sui diritti. Peggio di noi solo Ungheria e Polonia. Il report sui singoli voti all’Europarlamento

News - Federico Boni 15.4.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
siracusa pride 2024, sabato 8 giugno

Siracusa Pride 2024: sabato 8 giugno

News - Redazione 30.3.24
nava mau baby reindeer

Nava Mau: chi è l’attrice trans* di Baby Reindeer che interpreta il ruolo di Teri

News - Gio Arcuri 26.4.24
Giappone

Giappone, un’altra Corte dichiara incostituzionale il divieto al matrimonio egualitario

News - Redazione 15.3.24
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
human pride taranto, sabato 6 luglio

Human Pride Taranto: sabato 6 luglio

News - Redazione 8.5.24
verona pride 2024, domenica 16 giugno

Verona Pride 2024: domenica 16 giugno

News - Redazione 23.4.24