La Polonia potrebbe avere il suo primo presidente favorevole ai diritti LGBT: conosciamo Rafał Trzaskowski

E' Rafał Trzaskowski, già sindaco di Varsavia. Una possibile svolta per la Polonia omofoba che tristemente conosciamo.

Rafał Trzaskowski
2 min. di lettura

Rafał Trzaskowski è oggi il sindaco di Varsavia, la capitale della Polonia. Ma da poche settimane è diventato anche l’avversario più temuto di Andrzej Duda, l’attuale presidente. Duda fa parte del partito PiS, traducibile come Partito polacco di diritto e giustizia, apertamente anti-LGBT.

Fino a oggi Duda era sicuro di vincere, ma Trzaskowski potrebbe sorprenderlo, visti i sondaggi positivi per il sindaco, che potrebbe batterlo. Alleato della comunità LGBT, centrista, liberale e pro-UE. Insomma, un personaggio odiato dai sovranisti.

Ad oggi, Trzaskowski è visto come l’unico candidato che potrebbe davvero fermare Duda e il Pis, con la sua affermazione dei valori tradizionali, l’unione tra uomo e donna, e la politica anti europea.

Chi è Rafał Trzaskowski

La carriera nell’attivismo per il sindaco di Varsavia inizia a 17 anni. Da sempre dalla parte della democrazia, della solidarietà e dell’inclusione, nel corso degli anni è stato eurodeputato e occupato un seggio nel Parlamento polacco, per poi essere anche ministro dell’Amministrazione e della Digitalizzazione.

Nel 2018, da sindaco della Capitale polacca, ha pubblicamente mostrato la sua apertura alla comunità LGBT, partecipando alla parata del pride, con un discorso contro la discriminazione:

Varsavia è una città per tutti che non discrimina nessuno. Varsavia per tutti è un luogo in cui tutti si sentono al sicuro e assolutamente tutti possono contare sul supporto indipendentemente dal sesso, dal colore, dalla religione, dall’origine, dall’orientamento sessuale o dalle opinioni.

Per la Polonia, una svolta epocale.

I sondaggi e la data delle elezioni

Le elezioni dovevano svolgersi il 6 maggio, ma il Parlamento ha preferito rimandarle a cause del Coronavirus.

Secondo i sondaggi, Trzaskowski si attesta al 27%, mentre Duda è tra il 36% e il 41%. Con questi numeri, sarà necessario ricorrere al ballottaggio tra i primi due candidati (a meno che un candidato non raggiunga il 50% al primo turno). Il secondo turno dà già alcune sorprese, con i due sfidanti quasi allo stesso valore, al 45%. L’ago della bilancia è quel 10% di polacchi ancora indecisi.

Le elezioni dovranno tenersi entro il 6 agosto 2020, e la Polonia sa quanto sia importante questo voto per il futuro del Paese. Con questa elezione, i polacchi potranno decidere se dare una svolta epocale al loro futuro, oppure continuare con una politica corrotta, altamente omofoba e razzista. Quella che piace tanto ai sovranisti, appunto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24

Leggere fa bene

padova-congresso-nazionale-arco-stonewall

Dallo Stonewall Inn a Padova: due ospiti d’eccezione per il terzo Congresso Nazionale ARCO

News - Francesca Di Feo 12.12.23
polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23
aborto-antiabortisti-nei-consultori

L’interruzione di gravidanza torna ad essere oggetto di discussione in parlamento: dovevamo svegliarci prima?

Corpi - Francesca Di Feo 19.4.24
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
Foto: Angela Christofilou

L’8 Marzo ci siamo tuttə per tuttə

Corpi - Redazione Milano 7.3.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23