Squadra di calcio australiana mette al bando i propri tifosi omofobi

"Cori vergognosi", li ha definiti il presidente. "O impari a giocare secondo le regole o non vieni allo stadio".

Squadra di calcio australiana mette al bando i propri tifosi omofobi - Adelaide City - Gay.it
2 min. di lettura

Maglia bianconera come la nostra Juventus, l’Adelaide City che gioca nel campionato australiano di calcio, in quella che noi potremmo definire la “serie B”, ha deciso di porre fine all’omofobia sugli spalti.

Il presidente dell’Adelaide City FC, Greg Griffin, ha dichiarato ufficialmente che i tifosi omofobi “non sono più i benvenuti“. Il numero uno del club si è detto “imbarazzato” per i cori anti-LGBTQ piovuti dagli spalti nel corso dell’ultima partita. “Il messaggio è semplice“, ha tuonato Griffin. “O impari  giocare secondo le regole o non vieni allo stadio”. “Mi dispiace sottolineare come alcuni dei giocatori che sono venuti a Oakden in questa stagione sono stati oggetto di vergognosi cori“, ha continuato il presidente. “Questo è un qualcosa che il club non tollererà più. Ogni volta che un tifoso sboccato urla insulti omofobi e offensivi a un giocatore avversario, è sempre meno probabile che i genitori riportino i loro figli allo stadio la settimana successiva. Il futuro di questo club è con i nostri ragazzi e le loro famiglie. Sono la linfa vitale della squadra“.

La presa di posizione dell’Adelaide City arriva dopo che il Melbourne Victory è stato multato per cori omofobi dei propri tifosi nei confornti di Josh Cavallo, ad oggi unico giocatore professionistico di un certo livello e ancora in attività ad aver fatto coming out.

Il Melbourne Victory, che gioca in serie A, è stato multato di $ 5.000 dalla Football Australia, con Cavallo che aveva così commentato i cori provenienti dagli spalti: “Non ci sono parole per spiegare quanto io sia deluso. Questo dimostra che, come società, dobbiamo ancora avere a che fare con questi problemi nel 2022: non è accettabile e va fatto di più per fare in modo che queste persone vengano ritenute responsabili di ciò che fanno e dicono. L’odio non vincerà mai. Non chiederò mai scusa per vivere nella verità e per chi sono al di fuori del mondo del calcio. A tutti i giovani che hanno subito abusi omofobi, dico di tenere la testa alta e di continuare a inseguire i loro sogni. Sappiate che nel calcio non c’è spazio per questo. Il calcio è per tutti, non importa chi tu sia, di che colore sia la tua pelle o da dove tu venga“.

Squadra di calcio australiana mette al bando i propri tifosi omofobi - Joshua Cavallo - Gay.it
21enne terzino sinistro / centrocampista centrale dell’Adelaide United, in Australia, è diventato il primo calciatore in attività a dichiarare la propria omosessualità.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: "Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival" - Carlo Conti - Gay.it

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: “Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival”

Culture - Redazione 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24

Continua a leggere

san-gregorio-magno-quindicenne-accoltella-il-padre

Ragazzo di 15 anni accoltella il padre che lo “accusa” di essere gay durante una lite domestica

News - Francesca Di Feo 18.12.23
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO) - Lucas Ocampos - Gay.it

Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO)

Corpi - Redazione 6.2.24
Eurovision 2024, l'Australia in gara con "l'identità queer" degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood) - Eurovision 2024 lAustralia in gara con 22lidentita queer22 degli Electric Fields - Gay.it

Eurovision 2024, l’Australia in gara con “l’identità queer” degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood)

Culture - Redazione 29.3.24
uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Zander Murray, il primo calciatore dichiaratamente gay di Scozia ha annunciato il ritiro - Zander Murray - Gay.it

Zander Murray, il primo calciatore dichiaratamente gay di Scozia ha annunciato il ritiro

Corpi - Redazione 29.12.23