Terremoto PD, Zingaretti si dimette: da segretario sempre in prima linea per la legge contro l’omotransfobia

In due anni da segretario non si è mai nascosto dietro un dito, chiedendo in 8 occasioni pubbliche l'approvazione del DDL Zan. Ora chi prenderà il posto di Nicola Zingaretti?

Terremoto PD, Zingaretti si dimette: da segretario sempre in prima linea per la legge contro l'omotransfobia - Nicola Zingaretti gay - Gay.it
2 min. di lettura

Un fulmine a ciel sereno. Nicola Zingaretti si è dimesso da segretario del Partito Democratico, a due anni dalla sua elezione. L’annuncio via social, causa “stillicidio” interno. “Mi vergogno che nel Pd, partito di cui sono segretario, da 20 giorni si parli solo di poltrone e primarie, quando in Italia sta esplodendo la terza ondata del Covid, c’è il problema del lavoro, degli investimenti e la necessità di ricostruire una speranza soprattutto per le nuove generazioni“, ha scritto il presidente della regione Lazio.

Sono stato eletto proprio due anni fa. Abbiamo salvato il Pd e ora ce l’ho messa tutta per spingere il gruppo dirigente verso una fase nuova. Ho chiesto franchezza, collaborazione e solidarietà per fare subito un congresso politico sull’Italia, le nostre idee, la nostra visione. Dovremmo discutere di come sostenere il Governo Draghi, una sfida positiva che la buona politica deve cogliere.
Non è bastato. Anzi, mi ha colpito invece il rilancio di attacchi anche di chi in questi due anni ha condiviso tutte le scelte fondamentali che abbiamo compiuto. Non ci si ascolta più e si fanno le caricature delle posizioni. Ma il Pd non può rimanere fermo, impantanato per mesi a causa in una guerriglia quotidiana. Questo, sì, ucciderebbe il Pd. Visto che il bersaglio sono io, per amore dell’Italia e del partito, non mi resta che fare l’ennesimo atto per sbloccare la situazione. Ora tutti dovranno assumersi le proprie responsabilità. Nelle prossime ore scriverò alla Presidente del partito per dimettermi formalmente. L’Assemblea Nazionale farà le scelte più opportune e utili. Io ho fatto la mia parte, spero che ora il Pd torni a parlare dei problemi del Paese e a impegnarsi per risolverli. A tutte e tutti, militanti, iscritti ed elettori un immenso abbraccio e grazie.

Parole che pesano come un macigno, quelle di Zingaretti, da segretario Pd sempre in prima linea nel difendere la legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo. Da sempre vicinissimo alla comunità LGBT, Zingaretti chiese per la prima volta e apertamente l’approvazione del DDL Zan nel maggio del 2019, appena eletto. “Noi ci siamo. Votiamola in Parlamento, le parole di oggi devono diventare fatti”. A fine 2019 tornò sull’argomento, promettendo “battaglia, è importante, da approvare in tempi non biblici“. Nell’agosto del 2020 il nuovo affondo (“troppi diritti vengono calpestati, episodi di cronaca di una violenza inaccettabile”), per poi ripetersi un mese dopo causa dramma di Caivano. Passano poche settimane e Zingaretti rilancia (“Approvare la legge, serve alle ragazze e ai ragazzi, alle famiglie, all’Italia”), per poi ribadirlo nel mese di novembre del 2020 (“Ora via all’iter in Senato, approvazione finale in tempi rapidi”). Un mese fa l’ennesimo appello (“Ecco perché bisogna approvare la legge contro l’omotransfobia”), fino all’ultima richiesta di 10 giorni fa (“Approviamo la legge contro l’omotransfobia”).

Otto appelli pubblici in due anni, con una legge approvata alla Camera ma in attesa di calendarizzazione al Senato, dinanzi ad una maggioranza spaccata tra sostenitori e contrari. Chiunque prenderà il posto di Nicola Zingaretti non dovrà nè potrà dimenticare per strada la fondamentale battaglia sui diritti, dall’ex segretario sembre combattuta a carte scoperte.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: "È tutto molto veritiero e positivo" - Agatha All Along - Gay.it

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: “È tutto molto veritiero e positivo”

Serie Tv - Redazione 17.7.24
Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction - Simon Cowell cover - Gay.it

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction

Musica - Redazione 16.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
Omar Rudberg, la "salatissima" vacanza social della star di Young Royals - Omar Rudberg 0 - Gay.it

Omar Rudberg, la “salatissima” vacanza social della star di Young Royals

Culture - Redazione 17.7.24
JD Vance vice Donald Trump

Chi è JD Vance, vice di Trump, estremista anti-LGBTI e anti-aborto, è contro matrimonio egualitario e affermazione di genere dei minori

News - Redazione Milano 16.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
GPA reato universale, 2 emendamenti Lega per inasprire DDL Varchi. 10 anni di carcere e 2 milioni di euro di multa - Matteo Salvini e Roberto Vannacci - Gay.it

GPA reato universale, 2 emendamenti Lega per inasprire DDL Varchi. 10 anni di carcere e 2 milioni di euro di multa

News - Redazione 21.6.24
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
irlanda-gestazione-per-altri

Irlanda: il governo di centrodestra depenalizza e regola la gestazione per altri. Il DDL Varchi sempre più inapplicabile a livello europeo

News - Francesca Di Feo 4.7.24
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
famiglie arcobaleno

Famiglie Arcobaleno e Rete Lenford da oggi in Corte d’Appello in difesa dei diritti dei minori

News - Redazione 10.6.24
Salvini a Belve: "Sui gay io e Vannacci abbiamo idee diverse. Non posso dare lezioni di morale a nessuno" (VIDEO) - Salvini a Belve - Gay.it

Salvini a Belve: “Sui gay io e Vannacci abbiamo idee diverse. Non posso dare lezioni di morale a nessuno” (VIDEO)

News - Redazione 3.4.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24