USA: calciatrici raggiungono parità salariale con i calciatori

La battaglia legale iniziata nel 2016, ora l’annuncio ufficiale.

ascolta:
0:00
-
0:00
Salario calciatrici USA Gay.it
3 min. di lettura

Un traguardo storico arriva dalla US Soccer Federation: dopo sei anni di battaglie legali, la federazione ha annunciato che le calciatrici e i calciatori riceveranno finalmente compensi uguali. I premi in denaro ottenuti con le vittorie ai tornei e ai mondiali verranno distribuiti in parti uguali tra le squadre quando, fino a questo momento, i giocatori maschili ricevevano un compenso più alto rispetto alle colleghe donne.

La vicenda è iniziata nel 2016 quando Megan Rapinoe, centrocampista dell’OL Reign, Alex Morgan, attaccante del San Diego Wave, e altre cinque rappresentanti hanno presentato un ricorso alla Commissione federale per le pari opportunità di lavoro. A questo è seguita una denuncia ufficiale tre anni dopo con una richiesta di risarcimento danni si sensi della legge federale sulla parità di retribuzione e del Titolo VII della legge sui diritti civili.

Salario calciatrici USA Gay.it
La squadra nazionale femminile degli Stati Uniti

Le giocatrici donne del calcio statunitense hanno sempre dovuto affrontare discriminazioni e disuguaglianze. Oltre alla disparità salariale, il calcio femminile ha avuto meno risalto da parte dei media e dell’opinione pubblica, nonostante i loro risultati non fossero da meno. La squadra nazionale femminile ha infatti vinto ben quattro Coppe del Mondo, ma dal momento che unioni separate rappresentano le donne e gli uomini nelle società calcistiche statunitensi, la parte in denaro delle vittorie non è mai stata divisa equamente.

L’accordo tra le parti sulla battaglia legale è stato finalizzato lo scorso febbraio, ma solo il 18 maggio è arrivato l’annuncio ufficiale da parte della US Soccer Federation. Il nuovo piano prevede “compensazione identica per tutte le competizioni, compresa la Coppa del Mondo FIFA, e l’introduzione dello stesso meccanismo di ripartizione delle entrate commerciali per entrambe le squadre”.

Salario calciatrici USA Gay.it
Megan Rapinoe, centrocampista dell’OL Reign

La nazionale femminile ha anche vinto la parte riguardante il risarcimento danni per la somma di 24 milioni di dollari. Per quanto riguarda invece i tornei non mondiali, “entrambe le squadre guadagneranno un importo uguale del montepremi totale quando entrambe le squadre partecipano alla stessa competizione”.

Cindy Parlow Cone, il Presidente della US Soccer, ha dichiarato: «Questo è solo il primo passo verso la ricostruzione del rapporto con la squadra femminile. Ora possiamo spostare l’attenzione su altre cose, soprattutto implementare il gioco a tutti i livelli e aumentare le opportunità per le ragazze e le donne».

Salario calciatrici USA Gay.it
Alex Morgan, attaccante del San Diego Wave

Tra le prime ad esprimersi sulla vittoria Alex Morgan, in prima linea in questa battaglia, che ha affermato: «È così gratificante sapere che possiamo iniziare a riparare un rapporto con l’US Soccer che è stato interrotto per tanti anni a causa della discriminazione. Poter arrivare finalmente a questo momento è come poter tirare un sospiro di sollievo».

Se possiamo gioire per il traguardo raggiungo dagli Stati Uniti, in Italia invece le cose non sono messe così bene. Le competizioni femminili hanno ancora poco risalto e ancora meno fondi. Nonostante dal 2009 il calcio femminile abbia visto un incremento del 50%, non abbiamo nemmeno uno sport femminile professionista. Il primo sarà a luglio 2022, quando si darà il via per la prima volta alla Serie A femminile. Per quanto riguarda gli stipendi, siamo ben lontani dalle cifre da capogiro che guadagnano i colleghi uomini.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24

Leggere fa bene

Rose Villan sulla cover della playlist "Pop Hits Italia"

Alpha, la playlist di Apple Music che celebra il potere delle donne

Musica - Emanuele Corbo 8.3.24
Ilary Blasi, Unica

Ilary Blasi raddoppia: “Sta girando Unica 2”. La guerra mediatica con Francesco Totti non è finita

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
come capire se sei bisessuale, bisessualità test

Il 10% degli americani rientra nello spettro della bisessualità, il nuovo studio

News - Redazione 12.3.24
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Stati Uniti, la Carolina del Sud diventa il 25° stato USA a bandire le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 23.5.24
stati-uniti-la-bandiera-pride-di-nuovo-bandita-dalle-sedi-ufficiali-del-governo

Stati Uniti, la bandiera Pride di nuovo bandita dalle sedi ufficiali del governo

News - Francesca Di Feo 22.3.24