Venezia 80, tutti i film in programma alla Mostra del Cinema. Tornano Fincher, Coppola, Lanthimos, Polanski e Larrain

Ma anche Besson, Mann, Hamaguchi, Linklater, Bayona, Korine. 6 italiani in gara, con Michele Bravi coinvolto. Un titolo polacco contro la transfobia. È Venezia 80!

ascolta:
0:00
-
0:00
Venezia 80, tutti i film in programma alla Mostra del Cinema. Tornano Fincher, Coppola, Lanthimos, Polanski e Larrain - venezia 80 film - Gay.it
6 min. di lettura

Venezia 80, tutti i film in programma alla Mostra del Cinema. Tornano Fincher, Coppola, Lanthimos, Polanski e Larrain - Manifesto 80. Mostra - Gay.it

Questa mattina è stato finalmente annunciato il programma dell’80. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, diretta da Alberto Barbera (30 agosto – 9 settembre 2023). Causa sciopero degli attori iscritti alla SAG in quel di Hollywood non ci sarà più Challengers di Luca Guadagnino, rinviato al 2024 e sostituito in apertura da Comandante, diretto da Edoardo De Angelis, con Pierfrancesco Favino. Film di chiusura fuori Concorso La sociedad de la nieve di J.A. Bayona, che riporta al cinema quanto avvenuto nel 1972 con il volo 571 delle Forze aeree dell’Uruguay con a bordo una squadra di rugby diretta in Cile, precipitato su un ghiacciaio nel cuore delle Ande. Allo schianto sopravvivono solo 29 dei 45 passeggeri, che si ritrovano in uno degli ambienti più ostili al mondo e obbligati a ricorrere a misure estreme per poter restare in vita. Storia già raccontata nel 1993 da Frank Marshall con il film Alive.

 

 

Per quanto riguarda il Concorso ufficiale, l’1,48% dei film pervenuti (60 sul totale) sono state realizzati da registə che non hanno dichiarato il proprio genere. Ben 23 i film in gara, come nel 2022. 15 i debuttanti al Lido.

Tra i titoli a tematica LGBTQIA+  in corsa per il Leone d’Oro spiccano Dogman di Luc Besson, in uscita a fine settembre con LuckyRed, l’attesissimo Maestro di e con Bradley Cooper negli abiti del compositore bisessuale Leonard Bernstein e il polacco Woman of di Malgorzata Szumowska, con protagonista una donna transgender nell’omobitransfobica Polonia. Maestro, titolo Netflix, punta dritto agli Oscar, con Cooper regista e protagonista in amore con Matt Bomer e Carey Mulligan.

Tra i tanti film in gara spiccano anche Priscilla di Sofia Coppola, biopic dedicato alla giovanissima moglie di Elvis, Origin di Ava DuVernay, The Killer di David Fincher, che torna al Lido quasi 25 anni dopo The Fight Club, Poor Things di Yorgos Lanthimos, El Conde di Pablo Lorrain e Ferrari di Michael Mann. Fuori Concorso spazio all’ultimo film di Woody Allen, al nuovo Roman Polanski,  a Richard Linklater e ad Harmony Korine.

Venezia 80, tutti i film in programma alla Mostra del Cinema. Tornano Fincher, Coppola, Lanthimos, Polanski e Larrain - D9945CFD 89DF 483A A911 24DADCF23353 - Gay.it

Venezia 80, tutti i film in programma alla Mostra del Cinema. Tornano Fincher, Coppola, Lanthimos, Polanski e Larrain - Maestro Bradley Cooper 4 - Gay.it

Gli italiani in corsa per il Leone d’Oro sono Elia di Pietro Castellitto, Lubo di Giorgio Diritti, Io Capitano di Matteo Garrone, Adagio di Stefano Sollima, il già nominato Comandante e Finalmente l’Alba di Saverio Costanzo, che vedrà anche Michele Bravi coinvolto nel progetto, come annunciato dal cantante via social. A guidare la giuria del Concorso Damien Chazelle, regista premio Oscar per La La Land, affiancato da Saleh Bakri, Jane Campion, Mia Hansen-Løve, Gabriele Mainetti, Martin McDonagh, Santiago Mitre, Laura Poitras e Shu Qi. Presidente della giuria sezione Orizzonti Jonas Carpignano, affiancato da Kaouther Ben Hania, Kahill Joseph, Jean-Paul Salomé e Tricia Tuttle.

Sono stati annunciati anche i film che prenderanno parte alla 38. Settimana internazionale della critica, di nuovo guidata dalla delegata generale Beatrice Fiorentino, affiancata da Enrico Azzano, Chiara Borroni, Ilaria Feole e Federico Pedroni. Nove i titoli in cartellone tra gli oltre cinquecento arrivati da ogni angolo del mondo, con due di questi a tematica LGBTQIA.

Venezia 80, tutti i film in programma alla Mostra del Cinema. Tornano Fincher, Coppola, Lanthimos, Polanski e Larrain - ABOUT LAST YEAR 1 - Gay.it
ABOUT LAST YEAR

About Last Year, documentario di Dunja Lavecchia, Beatrice Surano e Morena Terranova. Siamo nella periferia di Torino. Celeste, Giorgia e Letizia, tra i 20 e i 27, sono unite da una consapevolezza: in quanto donne cisgender, sono ospiti nel mondo del ballroom. Fenomeno nato a New York nella comunità LGBT latina e afro-americana, oggi presente e radicato anche in Italia. Qui hanno trovato uno spazio in cui essere padrone del proprio corpo al riparo da giudizi, pregiudizi o provocazioni. Le tre stanno per iniziare un viaggio che le porterà ad affrontare importanti decisioni. Giorgia è legata al suo luogo d’origine, Celeste e Letizia vogliono partire. Un coming of age attraverso un anno di vita, dove si incontrano e si scontrano sogni, desideri, dubbi e una voglia di lotta e di vita.

E Life is not a Competition, but i’m Winning di Julia Fuhr Mann, con “Echi di Riefenstahl e Fassbinder e di un cinema nuovo, senza genere, ancora da inventare”. Se la Storia è scritta dai vincitori, che ne è di coloro a cui non è stato mai permesso di partecipare alla gara? Un collettivo di atleti queer entra nello Stadio Olimpico di Atene con l’intenzione di onorare coloro che sono sempre stati esclusi dal podio dei vincitori. Incontrano Amanda Reiter, una maratoneta transgender che ha dovuto confrontarsi con i pregiudizi degli organizzatori sportivi, e Annet Negesa, un’atleta degli 800 metri che è stata esortata dalle federazione sportive internazionali a sottoporsi a chirurgia ormonale. Insieme creano un’utopia radicale e poetica, lontana dalle rigide regole di genere degli sport agonistici.

Venezia 80, tutti i film in programma alla Mostra del Cinema. Tornano Fincher, Coppola, Lanthimos, Polanski e Larrain - LIFE IS NOT A COMPETITION BUT IM WINNING 1 - Gay.it
Life is not a Competition, but i’m Winning

Tutti gli altri film a tematica LGBTQIA+ di Venezia li scopriremo quando verrà svelato il concorso del Queer Lion 2023.

Concorso ufficiale Venezia 80

Comandante  di Edoardo De Angelis
Bastarden (The Promised Land) di Nikolaj Arcel
Dogman di Luc Besson
La Bête di Bertrand Bonello
Hors-Saison di Stéphane Brizé
Enea di Pietro Castellitto
Maestro di Bradley Cooper
Priscilla di Sofia Coppola
Finalmente l’alba di Saverio Costanzo
Lubo di Giorgio Diritti
Origin di Ava DuVernay
The Killer di David Fincher
Memory di Michel Franco
Io capitano di Matteo Garrone
Aku Wa Sonzai Shinai (Evil Does Not Exist) di Ryûsuke Hamaguchi
Zielona Granica (The Green Border) di Agnieszka Holland
Die Theorie Von Allem di Timm Kröger
Poor Things (Povere creature) di Yorgos Lanthimos
El Conde di Pablo Larraín
Ferrari di Michael Mann
Adagio di Stefano Sollima
Kobieta Z… (Woman Of) di Malgorzata Szumowska, Michal Englert
Holly di Fien Troch

ORIZZONTI

A cielo abierto di Mariana Arriaga
El Paraíso di Enrico Maria Artale
Oura el jbel (Dietro le montagne) di Mohamed Ben Attia
The Red Suitcaseì di Fidel Devkota
Paradiset brinner (Il paradiso brucia) di Mika Gustafson
The Featherweight di Robert Kolodny
Invelle di Simone Massi
Tatami di Guy Nattiv, Zar Amir Ebrahimi
Sem coração di Nara Normande, Tião
Una sterminata domenica di Alain Parroni
Ser ser salhi (Città del vento) di Lkhagvadulam Purev-Ochir
Magyarázat mindenre (Una spiegazione per tutto) di Gábor Reisz
Gasoline Rainbow di Bill Ross, Turner Ross
En attendant la nuit di Céline Rouzet
Domakinstvo za pocetnici (Lavori di casa per principianti) di Goran Stolevski
Hokage (Ombra di fuoco) di Shinya Tsukamoto
Yurt (Dormitorio) di Nehir Tuna

ORIZZONTI CORTI CONCORSO

Aitana di Marina Alberti
Sea Salt di Leila Basma
A short trip di Erenik Beqiri
Et si le soleil plongeait dans l’océan de nuages di Wissam Charaf
Wander to Wonder di Nina Gantz
The Meatseller di Margherita Giusti
Dive di Aldo Iuliano
Area Boy di Iggy London
Cross my heart and hope to die di Sam Manacsa
Dar saaye sarv (All’ombra del cipresso) di Hossein Molayemi
Bogotá Story di Esteban Pedraza
Sentimental Stories di Xandra Popescu
Duan pian gushi (Short Story) di Lang WU

ORIZZONTI EXTRA

Bota jonë di Luàna Bajrami
Nazavzhdy-Nazavzhdy di Anna Buryachkova
El Rapto di Daniela Goggi
Day of the Fight di Jack Huston
In the Land of Saints and Sinners di Robert Lorenz
Felicità di Micaela Ramazzotti
Pet Shop Boys di Olmo Schnabel
Stolen di Karan Tejpal
L’homme d’argile di Anaïs Tellenne

PROIEZIONI SPECIALI

La parte del leone: una storia della mostra

FUORI CONCORSO

La sociedad de la nieve di J.A. Bayona
Coup De Chance di Woody Allen
The Wonderful Story of Henry Sugar di Wes Anderson
The Penitent di Luca Barbareschi
L’ordine del tempo di Liliana Cavani
Vivant di Alix Delaporte
Welcome to paradise di Leonardo Di Costanzo
Daaaaaali! di Quentin Dupieux
The Cain Mutiny Court-Martial di William Friedkin
Making Of di Cédric Kahn
Aggro Dr1ft di Harmony Korine
Hit Man di Richard Linklater
The Palace di Roman Polanski
Xue Bao (Snow Leopard) di Pema Tseden

FUORI CONCORSO – SERIE

D’argent et de sang (ep 1-12) di Xavier Giannoli, Frédéric Planchon
Znam Kako Dises (I Know Your Soul) (ep 1-2) di Jasmila Zbanic, Damir Ibrahimovic

FUORI CONCORSO – DOCUMENTARI

Amor di Virginia Eleuteri Serpieri
Frente a Guernica di Yervant Gianikian, Angela Ricci Lucchi
Hollywoodgate di Ibrahim Nash’at
Ryuichi Sakamoto | Opus di Neo Sora
Enzo Jannacci Vengo Anch’io di Giorgio Verdelli
Menus Plaisirs – Les Troisgros di Frederick Wiseman

 

Settimana della Critica

CONCORSO

ABOUT LAST YEAR di Dunja Lavecchia, Beatrice Surano, Morena Terranova
HOARD di Luna Carmoon
LIFE IS NOT A COMPETITION, BUT I’M WINNING di Julia Fuhr Mann
LOVE IS A GUN di Lee Hong-Chi
MALQUERIDAS di Tana Gilbert
SKY PEALS di Moin Hussain
THE VOURDALAK di Adrien Beau

FUORI CONCORSO
FILM DI APERTURA
GOD IS A WOMAN di Andrés Peyrot

FILM DI CHIUSURA
VERMIN di Sébastien Vaniček

PROIEZIONE SPECIALE
in collaborazione con la Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia e le Giornate degli Autori
PASSIONE CRITICA di Simone Isola, Franco Montini, Patrizia Pistagnesi

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Fabio Marida Damato Chiara Ferragni Diletta Leotti Elodie

Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato insieme al matrimonio tra Diletta Leotta e Loris Karius

Lifestyle - Mandalina Di Biase 23.6.24

Leggere fa bene

Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey - Ian McKellen Oscar Conlon Morrey - Gay.it

Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey

Culture - Redazione 19.2.24
Jacob Elordi candela Saltburn Barry Kehogan

Saltburn, arriva la candela con l’odore di Jacob Elordi ed è un fetish puntuale

Cinema - Redazione Milano 4.1.24
Darren Criss: "Indipendentemente dal fatto che sia etero, sono culturalmente queer da tutta la vita" - Darren Criss - Gay.it

Darren Criss: “Indipendentemente dal fatto che sia etero, sono culturalmente queer da tutta la vita”

News - Redazione 2.5.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
Shakira, ecco che cosa ha detto sul film "Barbie"

Shakira e i figli criticano il film ‘Barbie’: “Minaccia la mascolinità”

Cinema - Emanuele Corbo 2.4.24
American Fiction, la critica applaude lo Sterling K. Brown gay nella commedia di Cord Jefferson - American Fiction - Gay.it

American Fiction, la critica applaude lo Sterling K. Brown gay nella commedia di Cord Jefferson

Cinema - Redazione 17.1.24
La minaccia di Kristen Stewart: "Non reciterò più fino a quando non mi faranno dirigere questo film" - Kristen Stewart - Gay.it

La minaccia di Kristen Stewart: “Non reciterò più fino a quando non mi faranno dirigere questo film”

Cinema - Federico Boni 30.1.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24