Belgrado, migliaia di omofobi in strada contro l’EuroPride 2022: “Profana il nostro Paese” – VIDEO

In strada si sono visti cartelli di ogni tipo, tra Santi, croci e Madonne, al grido "salviamo i nostri figli".

ascolta:
0:00
-
0:00
Belgrado, migliaia di omofobi in strada contro l'EuroPride 2022: "Profana il nostro Paese" - VIDEO - Belgrado migliaia di omofobi in strada contro lEuroPride 2022 - Gay.it
2 min. di lettura

Il presidente della Repubblica Aleksandar Vučić, sostenitore filo-russo della destra omotransfobica, ha annunciato la ‘cancellazione’ dell’EuroPride che si sarebbe dovuto tenere a Belgrado il 17 settembre, scatenando la reazione degli organizzatori che hanno confermato l’evento, chiamando tutti in piazza. Nell’attesa la tensione è sempre più alle stelle in Serbia, come visto nella giornata di domenica.

Migliaia di manifestanti sono infatti scesi nelle strade della capitale per dire NO all’Europride, tornando così a pressare il Capo dello Stato. La manifestazione di protesta è stata trainata dalla Chiesa ortodossa serba, con i vescovi presenti in piazza che hanno tuonato contro il Pride, che a loro dire minaccerebbe la famiglia tradizionale. Pregando e cantando, i manifestanti hanno raggiunto la Cattedrale di San Sava.

In strada si sono visti cartelli di ogni tipo, tra Santi, croci e Madonne, al grido “salviamo i nostri figli”. Il vescovo Nikanor ha definito l’Europride come “una profanazione del nostro Paese, della nostra Chiesa e della nostra famiglia”, annunciando la presenza di migliaia di persone “pronte a scendere nuovamente in piazza per mettersi davanti a coloro che avranno intenzione di distruggere i valori della Serbia“.

Tutto questo a poche ore dall’annuncio del presidente Aleksandar Vučić, che in diretta tv ha annunciato la cancellazione dell’evento citando le nuove tensioni tra Serbia e Kosovo e i problemi legati alla crisi energetica e alimentare figlia dell’invasione russa in Ucraina. Vučić ha anche ammesso di aver ricevuto forti pressioni dai partiti di estrema destra e da alcuni rappresentanti della Chiesa ortodossa serba, concludendo con un laconico “a un certo punto non si può ottenere tutto“.

Marko Mihailovic, direttore del Belgrado Pride, ha tuonato contro il Presidente, precisando come il governo possa cercare di vietare la manifestazione, ma non cancellarla, perché protetta dalla Costituzione serba. Ana Brnabić, da pochi giorni riconfermata premier, aveva difeso l’EuroPride con una lettera spedita all’EPOA ai tempi dell’assegnazione dell’evento: “Il governo che guido è impegnato a garantire il pieno rispetto dei diritti umani e di tutti i cittadini e con la presente promettiamo di aiutare il team organizzativo del Belgrado Pride a garantire l’organizzazione dell’EuroPride a Belgrado nel 2022”. Parole che oggi fanno ancor più rumore, dopo le dichiarazioni del Capo dello Stato.

Da giorni Ana, dichiaratamente lesbica, tace. Colpevolmente.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24

Leggere fa bene

orban ungheria

Come l’Ungheria è diventata illiberale, Orban e l’attacco alla democrazia

News - Lorenzo Ottanelli 1.2.24
romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all'ONU - Sarah Achieng Opendi - Gay.it

Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all’ONU

News - Redazione 7.3.24
Turchia, Erdogan torna ad attaccare le persone LGBTQIA+: "Una minaccia per la famiglia tradizionale" - Erdogan - Gay.it

Turchia, Erdogan torna ad attaccare le persone LGBTQIA+: “Una minaccia per la famiglia tradizionale”

News - Redazione 27.10.23
Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia - Rizvan Dadayev - Gay.it

Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia

News - Redazione 23.1.24
Russia LGBTQI+ Repressione 2023 - foto di Politico.com (2015)

Russia, irruzione della polizia nei bar e club LGBT di Mosca, arresti

News - Redazione Milano 2.12.23
Jennifer Lopez, 5 milioni di dollari per cantare nell'omofoba Dubai. Pioggia di critiche - Jennifer Lopez - Gay.it

Jennifer Lopez, 5 milioni di dollari per cantare nell’omofoba Dubai. Pioggia di critiche

Musica - Redazione 13.2.24