Channel 4, bufera per insulto omofobo durante un quiz – le scuse dopo le polemiche, VIDEO

In onda da quasi 40 anni, Countdown è finito nel tritacarne social.

Channel 4, bufera per insulto omofobo durante un quiz - le scuse dopo le polemiche, VIDEO - Channel 4 bufera per insulto omofobo durante un quiz - Gay.it
2 min. di lettura

Countdown è un game show che va in onda su Channel 4 dal lontanissimo 2 novembre 1982. Con oltre 7.000 episodi, è uno dei game show più longevi al mondo, insieme alla versione originale francese, Des chiffres et des lettres (Numbers & Letters), trasmessa ininterrottamente dal 1965. Nei giorni scorsi Countdown è stato travolto dalle critiche per una parola utilizzata da un concorrente, chiamato a scoprire quella esatta mettendo in ordine le lettere AOOEDRPFT.

Quando la neo conduttrice Anne Robinson ha chiesto a Matt Gould, di Whitley Bay, la sua parola, Gould, che è apparso a disagio e ha annunciato l’arrivo di un termine “maleducato”, ha detto “po*fter“, che nel gergo britannico significa “fr*cio”, “finocchio”, “ch*cca”. Gli altri concorrenti avevano invece provato con le parole “proofed” e “footpad”.

Sui social sono fioccate le critiche. Pubblicando un video esplificativo su Twitter, il critico televisivo Scott Bryan, gay dichiarato, ha tuonato: “Sono stato chiamato “po*fter” dagli omofobi su base quotidiana, perché mai Countdown permette di dirlo allegramente come risposta alla televisione diurna?“. Bryan ha poi sottolineato come la parola sia presente all’interno del dizionario inglese, ed è di fatto “corretta”, ma questo non dovrebbe autorizzare nessuno a pronunciarla con tanta serenità sulla TV nazionale.

Matt Gould, il concorrente che ha pronunciato quella parola, ha convenuto che la scena in questione, essendo stata registrata, avrebbe dovuto essere tagliata. “Mi scuso per aver creato tutto questo. Pensavo che l’avrebbero modificato. Dissi, ‘ho un 7 inappropriato che so essere nel dizionario o un 7 più rischioso di cui sono meno sicuro’. Pensavo che quel bit sarebbe stato rigirato con una parola di 7 lettere non offensiva.”

Dopo ore di polemiche, Channel 4 si è scusata ufficialmente con i telespettatori: “La messa in onda della parola è stata un errore di giudizio. Non è in linea con i nostri valori e ci scusiamo per qualsiasi offesa causata“. Matt Gould ha ringraziato Channel 4 per aver ammesso l’errore. “Significa molto per me“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

un-posto-al-sole-gestazione-per-altri

La violenta manipolazione di Un Posto al Sole al racconto della gestazione per altri

Serie Tv - Francesca Di Feo 16.10.23
Re Giacomo I d'Inghilterra era davvero gay? La storia vera dietro la serie Mary & George - Mary and George - Gay.it

Re Giacomo I d’Inghilterra era davvero gay? La storia vera dietro la serie Mary & George

Serie Tv - Federico Boni 21.3.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
Uncoupled 2, dopo Netflix la serie con Neil Patrick Harris viene cancellata anche da Showtime - Uncoupled - Gay.it

Uncoupled 2, dopo Netflix la serie con Neil Patrick Harris viene cancellata anche da Showtime

Serie Tv - Redazione 22.3.24
The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior - Apple TV The New Look key art graphic header 16 9 show home.jpg.large 2x - Gay.it

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior

Serie Tv - Redazione 15.12.23
Marco Mengoni co-condurrà la prima serata di Sanremo 2024, è ufficiale. VIDEO - sanremo 2024 fiorello amadeus maerco mengoni - Gay.it

Marco Mengoni co-condurrà la prima serata di Sanremo 2024, è ufficiale. VIDEO

Culture - Redazione 6.11.23
Un Professore 2, intervista a Damiano Gavino: "Devono tuttə abituarsi alle storie d'amore queer, raccontiamo la verità" - VIDEO - Damiano Gavino - Gay.it

Un Professore 2, intervista a Damiano Gavino: “Devono tuttə abituarsi alle storie d’amore queer, raccontiamo la verità” – VIDEO

Serie Tv - Federico Boni 13.11.23
Logo Isola dei Famosi

Isola dei Famosi 2024, tutto quello che sappiamo sulla nuova edizione

Culture - Luca Diana 12.3.24