“Per la droga dello stupro controllare i locali gay”: l’imbarazzante post del leghista Galizzi

Il consigliere bergamasco rivendica la sua omobitransfobia con la scusa delle buone intenzioni: "Parole agghiaccianti" commenta l'Arcigay.

ascolta:
0:00
-
0:00
Droga dello stupro nei locali gay: l'imbarazzante post del leghista Galizzi
".Droga dello stupro a Bergamo. Monitorare spedizioni, internet, locali pubblici ed ambienti gay" scrive in un post cancellato il consigliere Galizzi (Foto da Corriere Bergamo)
2 min. di lettura

Secondo il leghista Alex Galizzi per combattere la droga dello stupro vanno monitorati i locali gay. L’ha scritto in un post Facebook lo scorso martedì, successivamente cancellato: “Fosse stato per me sarebbe rimasto lì” commenta il consigliere bergamasco. Un’uscita infelice, come dice il segretario e deputato Cristian Invernizzi, ma che Galizzi difende a gran voce, rivendicando dati e statistiche

"Per la droga dello stupro controllare i locali gay": l'imbarazzante post del leghista Galizzi - 278493137 371568014901770 512957e0961899493414 n kT2G U3340125160689URG 656x492@Corriere Web Bergamo - Gay.it
“Droga dello stupro a Bergamo. Monitorare spedizioni, internet, locali pubblici ed ambienti gay” scrive in un post cancellato il consigliere Galizzi (Foto da Corriere Bergamo)

Le statistiche dicono che in alcuni ambienti l’utilizzo di droghe è maggiore” continua il consigliere, sottolineando – con la scusa evergreen della “tutela pubblica” – che lo stile di vita delle persone gay e l’utilizzo di sostanze stupefacenti vanno a braccetto. Con queste parole deliranti, Galizzi vuole togliere “il velo di ipocrisia” di alcuni gusti sessuali, e salvaguardare la sicurezza dei più giovani, in primis donne e ragazze. Il consigliere ci tiene a specificare – per carità – che il suo non è un attacco sessista: “Resto dell’idea che ognuno può amare e andare a letto con chi vuole, ma l’importante è esserne consapevole”.

Droga dello stupro nei locali gay: l'imbarazzante post del leghista Galizzi
“Parole aberranti e agghiaccianti” commenta Marco Arlati, presidente di Arcigay Bergamo Cives (Foto da Donne Magazine)

Parole che Marco Arlati, presidente di Arcigay Bergamo, considera “agghiaccianti e aberranti”, che non fanno altro che riconfermare l’imperante omobitransfobia del partito leghista, travestita di buone intenzioni. Ancora una volta comunità LGBTQIA+ e problematiche sociali vengono accomunate, alimentando ulteriormente una stigmatizzazione di cui potremmo fare a meno nel 2022: “Non c’entrano nulla orientamento sessuale o identità di genere.È un problema che purtroppo riguarda tutti i giovani.” commenta Arlati “Suggerisco al consigliere Galizzi di creare un fondo con cui sviluppare corsi di approfondimento nelle scuole su queste tematiche e contrastare l’omolesbotransfobia“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24

Hai già letto
queste storie?

famiglie omogenitoriali

Governo pronto al ricorso in Cassazione sulla dicitura “genitori” sui documenti dei minori. Informativa di Piantedosi

News - Redazione 10.4.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
Matteo Salvini annuncia la candidatura di Roberto Vannacci alle Europee il giorno della Liberazione - Matteo Salvini e Roberto Vannacci - Gay.it

Matteo Salvini annuncia la candidatura di Roberto Vannacci alle Europee il giorno della Liberazione

News - Redazione 26.4.24