Trump per tornare Presidente insinua outing al suo rivale DeSantis

Sempre più duro lo scontro tra i repubblicani per la candidatura alla Casa Bianca nel 2024.

ascolta:
0:00
-
0:00
trump-de-santis-nomination-repubblicani
3 min. di lettura

Negli Stati Uniti, la corsa per la nomination presidenziale del Partito Repubblicano è già iniziata, e due dei principali contendenti sembrano essere l’ex presidente Donald Trump e il governatore della Florida, Ron DeSantis.

La competizione tra i due politici ha assunto toni  sempre più aspri negli ultimi mesi, tra insinuazioni, accuse e colpi bassi.

Ma qual è il quadro più ampio in cui si inseriscono le presidenziali del 2024 e il conflitto tra Trump e DeSantis? Una delle questioni cruciali che potrebbero emergere è la posizione dei due candidati sui diritti delle persone LGBTQ+.

Trump e De Santis: le opinioni sulla comunità LGBTQIA+

Il governatore della Florida, Ron DeSantis, ha dimostrato di essere un feroce avversario dei diritti della comunità LGBTQ+.

Nel 2021 ha promulgato una legge che proibisce alle persone transgender di partecipare alle competizioni sportive nelle scuole pubbliche della Florida, mentre l’anno precedente ha approvato la “Don’t Say Gay”, una riforma che vieta ai docenti di parlare dell’omosessualità in classe.

DeSantis ha inoltre più volte deriso i giovani transgender, utilizzandoli come spauracchio e propagando menzogne sulla presunta coercizione delle scuole sui bambini per indurli a cambiare sesso contro la volontà dei genitori.

In un’occasione, ha anche suggerito che i servizi di protezione dell’infanzia dovrebbero indagare sui genitori che permettono ai loro figli di assistere a spettacoli di drag queen.

D’altra parte, tuttavia, anche il record di Donald Trump sulla questione LGBTQ+ è altamente contestabile.

Durante la sua presidenza, il tycoon ha emesso un ordine esecutivo che vietava alle persone transgender di servire nell’esercito, salvo poi fare marcia indietro, ed ha tentato revocare le protezioni contro la discriminazione nei luoghi di lavoro.

Sebbene durante la campagna elettorale del 2016 Trump abbia dichiarato di essere “molto amico” della comunità LGBTQ+, la sua amministrazione ha lasciato dubbi sulla reale apertura in questo senso, anche alla luce delle posizioni anti-gay e anti-trans del suo vicepresidente Mike Pence.

Recentemente, Trump ha pubblicato un video su Truth Social, la sua piattaforma social creata per diffondere messaggi di odio e complottismo dopo essere stato bandito da Instagram, Facebook, Twitter e TikTok.

Qui, ha promesso una riforma scolastica che andrebbe a promuovere il pensiero unico verso la famiglia tradizionale, ed ha paragonato la transizione di genere per i minori all’abuso e alla mutilazione sessuale, spiegando nei dettagli come una riforma di proporzioni impensabili andrebbe a impedire attività di sensibilizzazione, campagne ed eventi informativi sulla transizione di genere per qualsiasi età, non solo per bambini e adolescenti.

Donald Trump “accusa” DeSantis di essere gay

In un post su Truth Social, Trump si è divertito a ironizzare sul fatto che le figure politiche di rilievo sono spesso oggetto di scrutinio e speculazioni pesanti da parte della stampa e di altri candidati politici.

Ron DeSanctimonious potrebbe presto scoprire cosa significa avere notizie false e accuse infondate diffuse sul proprio conto, quando diventerà più maturo, saggio e famoso, e verrà attaccato ingiustamente da una donna, magari una compagna di classe minorenne (o forse da un uomo!)“.

Tale stoccata è stata interpretata dalla stampa come un’”accusa” di omosessualità. Ma non è finita qui. Recentemente, Trump ha suggerito possibili comportamenti inappropriati di DeSantis nei confronti di alcuni studenti minorenni, sia maschi che femmine.

In realtà, le accuse di Trump non sono supportate da alcuna prova concreta. Il magnate sembra fare riferimento ad alcune foto scattate quando DeSantis era un giovane insegnante in Georgia, in cui appare in compagnia di studenti delle scuole superiori mentre beve.

In definitiva, considerata la ferocia con cui i candidati Repubblicani si attaccano tra di loro, si potrebbe supporre un atteggiamento ancora più spietato nei confronti di coloro che esprimono una posizione diametralmente opposta alla loro.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24
donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24

Leggere fa bene

I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
gavin-newsom-elezioni-stati-uniti

Chi è Gavin Newsom, pioniere dei diritti LGBTIQ+ che potrebbe sostituire Biden e correre contro Trump alle elezioni USA 2024

News - Francesca Di Feo 29.9.23
Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Florida, anche la Corte Suprema boccia la legge contro le drag queen di Ron DeSantis

News - Federico Boni 17.11.23
(In copertina Matthew a Roma nel 1993: Shepard amava l'Italia e la cultura italiana. Courtesy of Smithsonian, donazione di Judy e Dennis Shepard)

Matthew Shepard, gli amici lo ricordano 25 anni dopo il brutale omicidio omofobo che sconvolse il mondo

News - Redazione 13.10.23
Taylor Swift Travis Kelce

Cosa ha fatto Taylor Swift per monopolizzare il football e far arrabbiare maschi e repubblicani

Culture - Redazione Milano 5.10.23
candidati lgbt USA

Le 10 città più e meno LGBTQIA+ friendly d’America

News - Federico Boni 8.11.23
studenti musulmani LGBTIQ

200 studenti musulmani lasciano la scuola per protesta contro personaggi LGBTQI+ sui libri

News - Francesca Di Feo 17.10.23
Nex Benedict Gay.it

Nex Benedict uccisə dalla transfobia, spunta il video delle sue ultime parole alla polizia in ospedale

News - Redazione Milano 27.2.24