Elezioni 2022, associazioni LGBTQ+ in coro: “Siamo ad un bivio, bisogna prendere la strada dei diritti”

Più di uno schieramento per matrimonio egualitario, legge crimini d’odio e interventi nelle scuole”. "Quello che sta accadendo negli USA, in Russia e in altre parti del mondo ci ricorda che nessun diritto è garantito per sempre".

ascolta:
0:00
-
0:00
Elezioni 2022, associazioni LGBTQ+ in coro: "Siamo ad un bivio, bisogna prendere la strada dei diritti" - Italia al bivio - Gay.it
3 min. di lettura

Elezioni 2022, associazioni LGBTQ+ in coro: "Siamo ad un bivio, bisogna prendere la strada dei diritti" - CARD STRADA DEI DIRITTI partiti big - Gay.it

L’Italia è al bivio. O i diritti oggi. O diritti verso il buio.

Questo lo slogan lanciato da La Strada dei Diritti, rete associativa che ha riunito le principali organizzazioni LGBTQ+ nazionali, ovvero AGEDO, ARC, ARCO, ARCIGAY, ALFI, Ass. Quore, Cammini di Speranza, C.C.O Mario Mieli, CEST, Certi Diritti, Dì Gay Project, EDGE, Famiglie Arcobaleno, Gay Center, GAYNET, Gender x, Gruppo Trans APS, Globe MAE, MIT, NUDI, Omphalos LGBTI, Polis Aperta, Pride Vesuvio Rainbow, Rete Genitori Rainbow Rete Lenford, Tenda di Gionata, Tgenus, Ufficio Nuovi Diritti CGIL Nazionale.

Organizzazioni che hanno rivendicato diritti alla politica al cospetto delle imminenti elezioni del 25 settembre, studiando i vari programmi, punto per punto. Anche su Gay.it avevamo fatto qualcosa di analogo, con tabella comparativa.

Nel corso della campagna elettorale diverse forze politiche hanno migliorato i propri programmi rispondendo alle rivendicazioni pubblicate ne lastradadeidiritti.it”, hanno precisato in una nota stampa ufficiale. “Ad oggi, possiamo affermare che i principali partiti di centro-sinistra, distribuiti in ben 4 schieramenti politici, hanno recepito almeno 3 punti della nostra piattaforma, anche se nessuno li soddisfa interamente. 6 tra le principali forze politiche propongono il matrimonio egualitario (PD, M5S, Sinistra Verdi, + Europa, Impegno Civico, Unione Popolare), 7 la legge contro i crimini d’odio (PD, M5S, Azione-Italia Viva, Sinistra-Verdi, + Europa, Impegno Civico, Unione Popolare), 5 l’educazione sessuale e affettiva nelle scuole (+Europa, Sinistra-Verdi, M5S, Impegno Civico, Unione Popolare). 4 partiti si sono espressi positivamente sul tema dell’omogenitorialità, in particolare per le adozioni e la procreazione assistita per donne single e coppie di donne: M5S, Unione Popolare, Sinistra Verdi, + Europa. Di questi, gli ultimi due hanno specificato il sostegno al riconoscimento di figli e figlie alla nascita per le coppie non sposate“.

A ricevere importante attenzioni, hanno sottolineato, anche “il riconoscimento dell’identità di genere, con Sinistra-Verdi, + Europa, M5S e Unione popolare che sostengono la necessità di depatologizzare l’esperienza delle persone transgender come stabilito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, schierandosi di fatto dalla parte delle oltre 100 scuole che in Italia stanno già riconoscendo la carriera alias. Ci sono anche temi poco o non affrontati, come la prevenzione di HIV ed IST (Infezioni Sessualmente Trasmesse), il divieto delle terapie riparative e i diritti delle persone intersex. L’azione portata avanti in queste settimane ha tuttavia dimostrato l’importanza dei temi arcobaleno nel dibattito elettorale, che rappresentano una questione di libertà e uguaglianza per l’intera cittadinanza, coinvolgono forze politiche di diversi schieramenti e si richiamano alla piena attuazione dell’art.3 della nostra Costituzione”.

Come da noi già sottolineato, da destra nessun accenno ad alcun diritto. Anzi, Fratelli d’Italia e Lega hanno preso posizione contro i diritti.

Sulla base di questi programmi, le associazioni hanno ribadito che vigileranno affinché i partiti si comportino in modo coerente, sia nell’approvazione di nuove leggi, sia nel contrasto ad eventuali provvedimenti negativi per l’uguaglianza e i diritti civili. “La strada dei diritti – conclude la nota – passa infine dall’esercizio democratico del voto: il nostro invito è quello ad un voto libero, consapevole e soprattutto informato”.

elezioni 2022 temi LGBTQIA+ nei programmi - aggiornamento 21 settembre 2022 ore 16.20
elezioni 2022 temi LGBTQIA+ nei programmi – aggiornamento 21 settembre 2022 ore 16.20

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24
Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: "Non potevo restare indifferente" - San Lazzaro di Savena la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino - Gay.it

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: “Non potevo restare indifferente”

News - Federico Boni 14.12.23
Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
alessia-crocini-paolo-mieli-nichi-vendola-gpa

“Parole di Paolo Mieli vergognose”, la reazione di Alessia Crocini dopo l’attacco a Vendola

News - Francesca Di Feo 28.11.23
Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: "Non siete fin*cchi? W la f*ga" (VIDEO) - Vittorio Sgarbi 2 - Gay.it

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: “Non siete fin*cchi? W la f*ga” (VIDEO)

News - Redazione 12.4.24
Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb - Pekka Haavisto - Gay.it

Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb

News - Federico Boni 29.1.24
famiglie omogenitoriali

Governo pronto al ricorso in Cassazione sulla dicitura “genitori” sui documenti dei minori. Informativa di Piantedosi

News - Redazione 10.4.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24