Jankto, il Ministro Abodi dispregia il coming out, le associazioni LGBTQIA+ chiedono incontro

Arcigay e Gaynet: "Il successo delle iniziative delle nostre associazioni nello sport dimostra che c’è un urgente bisogno di dialogo tra istituzioni e società civile"

ascolta:
0:00
-
0:00
Jakub Jankto Andrea Abodi
Jakub Jankto Andrea Abodi
3 min. di lettura

Alla notizia del ritorno in serie A nelle file del Cagliari di Jakub Jankto, sei mesi dopo il suo coming out quando giocava nello Sparta Praga, il ministro dello sport  italiano Andrea Abodi ha così commentato (AUDIO), rispondendo a una domanda posta da Radio 24 che aveva chiesto se nel calcio italiano ci sia ancora reticenza circa l’omosessualità:

La società probabilmente può ancora fare passi in avanti su questi temi. Circa Jankto, per quanto mi riguarda è una persona, prima di tutto. E poi è un atleta, non faccio differenze di caratteristiche per quanto riguarda la sfera delle scelte personali. Se devo essere altrettanto sincero, non amo in generale le ostentazioni, ma le scelte individuali vanno rispettate, per come vengono prese, per quelle che sono. Io mi fermo qui

Andrea Abodi – ministro dello sport
Radio 24, 10 Luglio 2023

Sul velato dispregio – gentilmente riassunto in quel “non amo” del ministro Adobi, e sulla problematicità di vari punti delle sue esternazioni, si è concentrato un rimbalzo di critiche e polemiche.

Elly Schlein ha ricordato che dichiararsi per quel che si è non ha a che fare con l’ostentazione. “Da Abodi argomenti omofobi, parole molto gravi” ha aggiunto la segretaria PD incalzata da Cuzzocrea nel talk show Metropolis “è uno dei classici argomenti omofobi, cioè fate pure quello che volete basta che non si veda perché non avete il pieno diritto di cittadinanza: sono affermazioni molto gravi, anzi chi sta nelle istituzioni sarebbe opportuno che agevolasse i coming out, soprattutto nello sport dove c’è un clima di discriminazione

A quel punto il ministro Abodi si è sentito in dovere di precisare e su Twitter ha scritto:

A esser corretti ho risposto dicendo: per me esistono le persone. Ho parlato di rispetto per le scelte e, aggiungo con convinzione e per correttezza, per la natura umana. Rispetto è un valore non equivocabile, da garantire. Poi, posso non condividere alcune espressioni del Pride?’

Andrea Abodi – ministro dello sport
Twitter, 10 Luglio 2023

Riccardo Maggi di Più Europa ha redarguito il ministro così:

Con le loro parole, sportivi come Jankto incoraggiano altri sportivi a fare coming out. Ed è questo il significato dei Pride, anch’essi bollati come ostentazione dal ministro: aiutare le persone a vivere la propria sessualità in maniera gioiosa e non invece, come vorrebbe Abodi, nascondendosi. Forse il Ministro #Abodi dovrebbe chiedersi perché nello sport così poche persone si sentono libere di dichiarare la propria sessualità. Si faccia questa domanda e si dia una risposta

Costruttiva la posizione delle associazioni LGBTQIA+, che rilanciano, chiedendo un incontro al ministro Adobi. In una nota congiunta, Arcigay e Gaynet sottolineano la confusione che il ministro fa a proposito dell’importanza del coming out nello sport e nella società.

“Ci sono dati scientifici chiari che lo dimostrano – affermano le associazioni nelle parole di Rosario Coco di Gaynet e Marco Arlati di Arcigay insieme all’esperienza dello sport di base e delle realtà LGBT+”. Tutti i dati sostengono infatti che il coming out è centrale nel benessere psicofisico di una persona.

“Il successo delle iniziative delle nostre associazioni nello sport – proseguono Arcigay e Gaynet – dimostrano che c’è un urgente bisogno di dialogo tra istituzioni e società civile. Chiediamo un incontro al Ministro Abodi, (…) per illustragli il lavoro svolto sino ad ora su questo terreno con gli enti di promozione sportiva, le realtà sportive e il presidente della Lega Dilettanti Giancarlo Abete. ”

Il diretto interessato, Jakub Jankto, non ha rilasciato dichiarazioni. Domani 11 Luglio Jakub sarà a Cagliari per la visita medica di rito, prima di unirsi ai suoi compagni per il suo stupendo ritorno nella serie A italiana, dove aveva giocato già tra il 2018 e il 2021 nella Sampdoria.

Lo scorso aprile Jakub aveva detto: “Non faccio nomi ma ci sono altri calciatori gay. In Italia non avrei mai fatto coming out”.

 

Calciatori gay > Gli articoli di Gay.it >

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
Cristian Imparato, Io Canto Family 2024

Cristian Imparato ospite a “Io Canto Family”: com’è cambiato negli anni?

Culture - Luca Diana 11.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24

Hai già letto
queste storie?

La figlia dell'ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - La figlia dellex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - Gay.it

La figlia dell’ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender

News - Redazione 13.5.24
Compagni di Viaggio, Robbie Rogers spiega come l'essere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore - Compagni di Viaggio Robbie Rogers spiega come lessere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore - Gay.it

Compagni di Viaggio, Robbie Rogers spiega come l’essere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore

Serie Tv - Federico Boni 24.1.24
Peter Tatchell scrive al torero Mario Alcalde dopo il suo coming out: “Volta le spalle alla sanguinaria corrida” - Mario Alcalde - Gay.it

Peter Tatchell scrive al torero Mario Alcalde dopo il suo coming out: “Volta le spalle alla sanguinaria corrida”

News - Redazione 25.3.24
Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: "Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?" - Ricky Martin - Gay.it

Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: “Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?”

News - Redazione 25.3.24
Stephen Laybutt, l'ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out - Stephen Laybutt header Attitude - Gay.it

Stephen Laybutt, l’ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out

Corpi - Redazione 18.1.24
Rubén García, il calciatore spagnolo contro l'omofobia dell'Arabia Saudita: "Mi lascia a bocca aperta" - Ruben Garcia foto - Gay.it

Rubén García, il calciatore spagnolo contro l’omofobia dell’Arabia Saudita: “Mi lascia a bocca aperta”

Corpi - Redazione 17.1.24
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme” - Francesca Schiavone e Sileni 5 - Gay.it

Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme”

Corpi - Redazione 15.2.24