Laura Pausini: “Le persone LGBT hanno diritto di essere una famiglia, sono figli di Dio che vogliono amarsi”

Fresca di nomination agli Oscar, la cantante ha così preso posizione sulla discussa nota vaticana che ha ribadito il divieto alla benedizione per le coppie LGBT.

Laura Pausini: "Le persone LGBT hanno diritto di essere una famiglia, sono figli di Dio che vogliono amarsi" - laura pausini pride asta - Gay.it
2 min. di lettura

Laura Pausini: "Le persone LGBT hanno diritto di essere una famiglia, sono figli di Dio che vogliono amarsi" - Laura Pausini sostiene il Pride - Gay.it

In trionfo agli ultimi Golden Globe grazie a Io Sì (Seen), canzone portante di La vita davanti a Sè di Edoardo Ponti, Laura Pausini punta ora gli Oscar 2021, grazie alla nomination strappata insieme alla leggendaria Diane Warren e a Nicolo Agliardi. Dovesse vincere l’ambita statuetta, Laura diventerebbe la prima cantante italiana a riuscire nell’impresa.

Nel corso di una conferenza stampa pensata e realizzata per celebrare la storica candidatura, via Corriere della Sera, la cantante ha espresso anche la propria opinione sulla nota ufficiale diffusa dal Vaticano, con la quale è stato ribadito il divieto assoluto di benedizione per le coppie LGBT.

Non credo sia il pensiero del Papa. Le persone omosessuali hanno diritto di essere una famiglia, sono figli di Dio come tutti gli esseri umani che vogliono amarsi. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Dobbiamo creare una legge sulle unioni civili per coprire tutti legalmente.

Legge che già esiste, fortunatamente, dal 2016, se non fosse che non contempli i bimbi delle famiglie arcobaleno, estromessi causa stralcio di quella stepchild adoption che anche la Consulta ha ormai definito trapassata. Bisogna intervenire, immediatamente, per dare uguali diritti a tutti i bambini di tutte le famiglie. Laura poi sbaglia nel credere che quanto diffuso dal Vaticano “non sia il pensiero del Papa“, perché la tanto discussa nota è stata approvata, sottoscritta e certificata da Papa Bergoglio, trainato da una buona stampa, da dichiarazioni contraddittorie su tematiche LGBT e aiutato da quel volto gentile che da sempre suscita reazioni più contenute rispetto ai duri tratti del predecessore Ratzinger.

Laura ha poi preso di petto il tema della ‘diversità’, mai come quest’anno centrale agli Oscar del 2021: È una parola che non mi piace e che amo allo stesso tempo. Vivo circondata dalle diversità che mi fanno crescere, insegnare a mia figlia, riflettere sulle cose. Se non ci fosse la diversità la vita sarebbe una noia mortale, ma enfatizzare la parola in modo denigratorio mi infastidisce“.

Tutto questo cullando un nuovo sogno. Tornare a Sanremo, ma da conduttrice: “La Rai me lo ha chiesto qualche anno fa insieme a Paola Cortellesi. Non mi sentivo in grado. Se me lo richiedessero non accetterei mai la direzione artistica perché sono plagiabile e farei partecipare i miei preferiti, i miei amici. Ma l’anno prossimo vorrei far uscire il mio nuovo disco“. Con un Oscar in copertina?

Laura Pausini: "Le persone LGBT hanno diritto di essere una famiglia, sono figli di Dio che vogliono amarsi" - laura pausini oscar - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Andrea Bossi con la sua amica Serena - foto dal canale TikTok pubblico di Serena

Andrea Bossi, l’omicidio di un ragazzo queer, ucciso soltanto per un pugno di gioielli?

News - Giuliano Federico 2.3.24

Hai già letto
queste storie?

madonna elton

Perché Elton John si complimenta con Madonna: è finita la faida?

Culture - Redazione Milano 31.10.23
Back to Black, Marisa Abela è Amy Winehouse nel primo trailer del biopic - Back to Black Marisa Abela e Amy Winehouse nel primo trailer del biopic - Gay.it

Back to Black, Marisa Abela è Amy Winehouse nel primo trailer del biopic

Cinema - Redazione 11.1.24
papa-francesco-persone-trans

Papa Francesco: “Sì al battesimo per i figli di coppie gay e lesbiche. Le persone trans possono essere madrine, padrini e testimoni di nozze”

News - Redazione 8.11.23
Kim Petras pubblica a sorpresa Problematique, suo primo album. AUDIO - kim petras Problematique - Gay.it

Kim Petras pubblica a sorpresa Problematique, suo primo album. AUDIO

Musica - Redazione 19.9.23
Troye Sivan nominato Uomo dell'Anno da GQ - Troye Sivan nominato Uomo dellAnno - Gay.it

Troye Sivan nominato Uomo dell’Anno da GQ

Culture - Redazione 7.12.23
Sarah Jessica Parker Gay.it

Sex and the City, le 6 stagioni originali arrivano su Netflix. Sarà così anche in Italia?

Serie Tv - Redazione 25.1.24
Time for Change, Mahmood al Colosseo con Nicola Piovani e Annie Lennox: e la tv? - Time for Change Mahmood al Colosseo insieme a Nicola Piovani e Annie Lennox - Gay.it

Time for Change, Mahmood al Colosseo con Nicola Piovani e Annie Lennox: e la tv?

Musica - Redazione 7.9.23
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24