Laverne Cox celebra Joe Biden: “spero mantenga le sue promesse e renda la vita migliore alle persone trans”

La diva di Orange is the New Black si dice fiduciosa nei confronti di Biden. Obiettivo, cancellare l'omotransfobia di Donald Trump.

Laverne_cox
2 min. di lettura

Mentre Donald Trump continua a delirare su Twitter ribadendo di aver vinto le elezioni, Joe Biden prepara l’insediamento del 20 gennaio prossimo alla Casa Bianca. Il neo presidente ha già annunciato che nei primi 100 giorni farà approvare l’Equality Act, così come farà cadere il divieto alle persone trans nell’esercito voluto dal tycoon.

Tutta la comunità T d’America vuole voltare pagina dopo 4 anni da incubo vissuti a causa di Trump, come sottolineato da Laverne Cox, volto di Orange is the New Black che ha applaudito il primo discorso presidenziale di Biden, primo storico presidente a nominare le persone trans nel suo ringraziamento post-elettorale.

Intervistata dall’Hollywood Reporter, Laverne Cox si è detta “fiduciosa” nei confronti di Biden. È emozionante sentire la parola transgender pronunciata da un presidente appena eletto. Ma la domanda è: cosa sarà fatto dalla politica per sostenere la nostra comunità?”. “Quando si tratta di politica sono intersezionale. Faccio parte della comunità trans. Sono una persona di colore. Sono una donna interessata alla giustizia economica per i poveri e la classe operaia. Sono anche una persona interessata al fatto che tutti abbiano accesso all’assistenza sanitaria. Quindi, sono fiduciosa ed entusiasta che l’amministrazione entrante abbia preso un impegno per la comunità LGBTQ +, ma spero anche che ci saranno politiche a sostegno di tutti coloro che sono emarginati in questo paese“.

Biden ha presentato una ricca piattaforma sui diritti LGBT + prima delle elezioni, facendo tutta una serie di promesse progressiste, ma la comunità teme che queste riforme possano essere ostacolate senza il controllo del Senato. Fondamentali saranno i due ballottaggi che si terranno il 5 gennaio prossimo. Dovessero essere vinti dai democratici, Biden avrebbe la maggioranza anche al Senato. In caso contrario quest’ultimo rimarrebbe in mano repubblicana, con tutte le conseguenze del caso.

Laverne Cox, nel celebrare Biden, ha voluto ricordare anche l’amministrazione Obama. Con un pizzico di nostalgia.

Quando penso ai presidenti che hanno pronunciato la parola transgender, penso che sia stato Barack Obama il primo in carica a farlo. Anche l’amministrazione Obama aveva in atto politiche specifiche per proteggerci. Mi vengono i brividi ogni volta che penso a Loretta Lynch, procuratore generale di Obama che nel 2016, dopo la folle proposta di legge transfobica sui bagni della Carolina del Nord, tenne una conferenza stampa e annunciò che l’amministrazione Obama avrebbe citato in giudizio lo Stato della Carolina del Nord per la loro legge discriminatoria. Fondamentalmente disse: “Ti vediamo, ti ascoltiamo e faremo tutto il possibile per proteggerti”. Fu un momento monumentale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Marta Fascina e Marina B. Forza - Italia

Le malignità di Forza Italia: Marta Fascina deve lasciare il partito, ma non finché c’è Marina B.

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Simona Fatima Cira Aiello

Chi è Simona Aiello donna trans candidata con Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia alle comunali

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24

Continua a leggere

Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Riccardo Saccotelli, sopravvissuto a Nassiriya: "Io carabiniere gay ho difeso la Patria come Vannacci" - Riccardo Saccotelli carabiniere sopravvissuto alla strage di Nassiriya replica a Vannacci - Gay.it

Riccardo Saccotelli, sopravvissuto a Nassiriya: “Io carabiniere gay ho difeso la Patria come Vannacci”

News - Redazione 9.5.24
Leo Varadkar, il primo storico premier gay d'Irlanda si è dimesso: "Ragioni politiche e personali" - Scaled Image 100 - Gay.it

Leo Varadkar, il primo storico premier gay d’Irlanda si è dimesso: “Ragioni politiche e personali”

News - Redazione 21.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre - Gabriel Attal - Gay.it

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre

News - Redazione 9.1.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24