Midterm USA 2022, è record di candidati LGBTQI. Per la prima volta presenti in tutti gli Stati d’America

678 candidati apertamente LGBTQ+ compariranno sulle schede elettorali. +18%,1 rispetto alle elezioni del 2020.

ascolta:
0:00
-
0:00
candidati lgbt USA
The Rainbow Flag flies beneath the American flag at the Stonewall National Monument, Wednesday, Oct. 11, 2017, in New York. The Rainbow Flag, an international symbol of LGBT liberation and pride, was flown for the first time at the monument. (AP Photo/Mark Lennihan)
2 min. di lettura

Le Elezioni di metà mandato negli Stati Uniti d’America del prossimo 8 novembre saranno le più dichiaratamente LGBTQI+ di sempre. A due anni dalle elezioni presidenziali che hanno visto Joe Biden battere Donald Trump, negli Stati Uniti si vota per il Congresso e per alcuni dei governatori dei singoli Stati.

Ebbene quest’anno ci saranno 678 candidati apertamente LGBTQ+ sulle schede elettorali. Mai stati così tanto. +18%,1 rispetto alle elezioni del 2020, secondo un rapporto del comitato di azione politica LGBTQ Victory Fund. Un totale di 1.065 candidati LGBTQ+ si sono presentati alle primarie, con 678 di questi arrivati al ballottaggio. Per lo più, neanche a dirlo, democratici. In tutti gli Stati Uniti d’America ci sarà almeno un candidato dichiaratamente LGBTQI+. Non era mai accaduto prima.

Gli elettori sono stufi e stanchi dei continui attacchi lanciati quest’anno contro la comunità LGBTQ“, ha affermato Annise Parker, presidente e amministratrice delegata del Victory Fund ed ex sindaca di Houston. “I bigotti vogliono che restiamo a casa e stiamo in silenzio, ma i loro attacchi gli si stanno ritorcendo contro, tanto da motivare una nuova ondata di leader LGBTQ a candidarsi“.

Negli ultimi 12 mesi oltre 300 leggi omotransfobiche sono state presentati in tutti gli Stati Uniti d’America. Soprattutto gli Stati a guida repubblicana stanno cavalcando con orgoglio la transfobia, presentando leggi dichiaratamente transfobiche. La legge “Don’t Say Gay” della Florida, orientata a vietare qualsiasi lezione sulla storia LGBTQI+ nelle scuole, potrebbe persino diventare nazionale, se i repubblicani dovessero tornare alla Casa Bianca. Nell’attesa, alla Camera è già stato presentato un disegno di legge ad hoc.

In alcuni Stati si potrebbe anche scrivere la storia. Se Becca Balint dovesse vincere nel Vermont, diventerebbe sia la prima donna che la prima persona apertamente LGBTQ+ eletta al Congresso per lo stato del Vermont. Maura Healey e Tina Kotek, candidate al governo del Massachusetts e dell’Oregon potrebbero invece diventare le prime governatrici dichiaratamente lesbiche del Paese. 11 giorni al voto di Midtern, 11 giorni per fare la Storia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming - Film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 4.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Simone Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24

Leggere fa bene

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre - Gabriel Attal - Gay.it

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre

News - Redazione 9.1.24
Padova, via alle cause contro le famiglie arcobaleno: "Sarà una battaglia di civiltà giuridica e umana" - Padova via alle cause contro le famiglie arcobaleno - Gay.it

Padova, via alle cause contro le famiglie arcobaleno: “Sarà una battaglia di civiltà giuridica e umana”

News - Redazione 14.11.23
Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
Fedez in lacrime al governo Meloni: "La salute mentale è un'emergenza, non tagliate il bonus psicologo" - VIDEO - fedez - Gay.it

Fedez in lacrime al governo Meloni: “La salute mentale è un’emergenza, non tagliate il bonus psicologo” – VIDEO

Corpi - Redazione 30.10.23
elon-musk-gina-carano

Licenziata da Disney per le sue battute omobitransfobiche, Elon Musk pagherà la battaglia legale di Gina Carano

News - Francesca Di Feo 15.2.24
gavin-newsom-elezioni-stati-uniti

Chi è Gavin Newsom, pioniere dei diritti LGBTIQ+ che potrebbe sostituire Biden e correre contro Trump alle elezioni USA 2024

News - Francesca Di Feo 29.9.23