#OutInChurch, 125 dipendenti o collaboratori della Chiesa tedesca fanno coming out in tv

Preti, suore, educatori, insegnanti, dottori e infermiere delle cliniche cattoliche, impiegati della curia. Tutti insieme per dire basta alla discriminazione nella Chiesa.

#OutInChurch, 125 dipendenti o collaboratori della Chiesa tedesca fanno coming out in tv - OutInChurch 125 dipendenti o collaboratori della Chiesa tedesca fanno coming out in tv - Gay.it
2 min. di lettura

#OutInChurch, 125 dipendenti o collaboratori della Chiesa tedesca fanno coming out in tv - wie gott uns schuf s das erste 20220124 1280x720 1 - Gay.it

Come Dio ci ha creati” è il titolo di un documentario ADR, sistema televisivo pubblico tedesco, che ha visto 125 dipendenti o collaboratori della Chiesa tedesca fare pubblicamente coming out. Tutti insieme appassionatamente. Di fatto, il più grande coming out di massa della storia del cattolicesimo, che ha coinvolto preti, suore, educatori, insegnanti, dottori e infermiere delle cliniche cattoliche, impiegati della curia.

Il documentario, realizzato da Hajo Seppelt, Katharina Kühn, Marc Rosenthal e Peter Wozny, è andato in onda ieri sera in prima serata su “Das Erste”. Monika Schmelter ha percorso più di 130 chilometri ogni giorno per andare al lavoro, pur di nascondere la sua relazione lesbica ai colleghi. Per 40 anni lei e Marie Kortenbusch hanno tenuto segreta la loro relazione e hanno costruito una doppia vita. Schmelter lavorava alla Caritas, Kortenbusch era un insegnante di religione. Oggi le due donne sono in pensione e si sono sposate all’inizio del 2020. Chiedono semplicemente lo stop alla discriminazione. #OutInChurch il nome dato a questa iniziativa, con molte delle persone coinvolte che hanno chiesto l’anonimato, temendo ripercussioni.

#OutInChurch, 125 dipendenti o collaboratori della Chiesa tedesca fanno coming out in tv - OutInChurch 1 - Gay.it

Tutti quanti chiedono un cambiamento nel diritto al lavoro all’interno della Chiesa, in modo che l’orientamento sessuale e l’identità di genere non siano più motivo di licenziamento. Questo perché l’autonomia garantita dalla Costituzione tedesca permette alla Chiesa di stabilire le sue regole interne.  I dipendenti della Chiesa cattolica devono aderire ai principi della fede e della morale nei loro contesti privati ​​e professionali. Di conseguenza, l’omosessualità può costare il proprio lavoro. La ragione di ciò risiede nella cosiddetta clausola di fedeltà, che sottolinea come i dipendenti siano impegnati ad essere leali nei confronti dell’insegnamento cattolico. Parte dell’insegnamento vede il sesso al di fuori del matrimonio eterosessuale come un peccato, che non dovrebbe essere praticato.

Si chiede poi la rimozione dall’insegnamento della Chiesa di tutte quelle dichiarazioni diffamatorie nei confronti dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere, e inoltre che non venga più loro negato l’accesso ai sacramenti cattolici e a tutti i campi professionali della Chiesa. Il pastore Bernd Mönkebüscher di Hamm ha rivelato che la campagna è stata ispirata da #ActOut, che lo scorso anno vide 185 attori e attrici tedesche fare pubblicamente coming out.

Elisabeth Kula, capogruppo parlamentare di Die Linke nel parlamento statale dell’Assia, è rimasta colpita dal documentario: “Ho lasciato la Chiesa cattolica poco prima che io e mia moglie ci sposassimo. Naturalmente c’erano molte altre ragioni. Tuttavia, sono felice del movimento all’interno della chiesa e delle persone coraggiose che stanno compiendo questi primi passi per tutti gli altri, grazie!“.

Ralf Klein, parroco di due chiese, ha giustamente sottolineato come “se io come prete prometto di non avere relazioni sessuali, la questione se io sia etero o omosessuale diventa irrilevante. Io voglio far parte della Chiesa, non permetto che mi si costringa a fare coming out“. Ma Ralf e altri 124 dipendenti hanno avuto il coraggio di farlo, per dire basta ad una discriminazione secolare.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24

Continua a leggere

Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male” - Lance Bass foto cover - Gay.it

Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male”

Culture - Redazione 7.3.24
Carpi, bufera tra cattolici per un quadro che ritrae un uomo chinato sulle parti intime di Gesù - gratia plena opera di andrea saltini esposta a carpi 1961856 - Gay.it

Carpi, bufera tra cattolici per un quadro che ritrae un uomo chinato sulle parti intime di Gesù

News - Redazione 6.3.24
Rimini, il vescovo Nicolò Anselmi partecipa alla Giornata della visibilità transgender: "Dio è padre di tutti" - Nicolo Anselmi Rimini - Gay.it

Rimini, il vescovo Nicolò Anselmi partecipa alla Giornata della visibilità transgender: “Dio è padre di tutti”

News - Redazione 8.4.24
Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: "Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?" - Ricky Martin - Gay.it

Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: “Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?”

News - Redazione 25.3.24
Gianni Versace L'imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà? - Gianni Versace limperatore dei sogni cover - Gay.it

Gianni Versace L’imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà?

Cinema - Redazione 29.11.23
Amaury Lorenzo, l'attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out - Amaury Lorenzo - Gay.it

Amaury Lorenzo, l’attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out

Culture - Redazione 24.10.23
raffaella-carra-opera-lirica

David 2024, c’è anche “Raffa” tra i candidati per il miglior documentario

Cinema - Redazione 26.1.24
Foto: Villaggio San Francesco

Papa Francesco sulla benedizione a donne e omosessuali: “Chi si scandalizza è ipocrita!”

News - Redazione Milano 7.2.24