Foto

Pechino 2022, Gus Kenworthy rappresenterà per la prima volta la Gran Bretagna – la gallery social

Gus Kenworthy vuole evidentemente chiudere in bellezza, vincendo un'altra medaglia olimpica. La prima da gay dichiarato.

Pechino 2022, Gus Kenworthy rappresenterà per la prima volta la Gran Bretagna - la gallery social - Gus Kenworthy - Gay.it
Pechino 2022, Gus Kenworthy si qualifica e rappresenterà per la prima volta il Regno Unito
2 min. di lettura

Nel 2014 medaglia d’argento ai Giochi olimpici invernali di Soči 2014 con la maglia degli Stati Uniti d’America, Augustus Richard “Gus” Kenworthy parteciperà anche ai Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022, ma in rappresentanza del Regno Unito. Lo sciatore freestyle, nato in Inghilterra e con mamma inglese, ha infatti ottenuto la cittadinanza britannica nel 2019, iniziando a gareggiare per la Gran Bretagna a fine anno. Kenworthy sarà alla terza olimpiade, la 1a con la maglia inglese.

Kenworthy ha conquistato uno dei 21 pass andati sciatori e snowboardisti del Team GB. Si pensava che Gus dovesse saltare l’appuntamento cinese, causa commozione cerebrale in allenamento e Covid-19 nel 2021, ma il miracolo è invece diventato realtà nel fine settimana. Nel 2014 Kenworthy ha sbalordito alle Olimpiadi di Sochi con un fantastico 2° posto, per poi fare pubblicamente coming out nel 2015. A Pyeongchang 2018 si è classificato 12º nello slopestyle, dopo aver subito un grave infortunio alla mano e aver stroncato gli omofobi sui social. Al suo fianco al traguardo, con tanto di bacio poi diventato virale, c’era l’attore e drammaturgo Matthew Wilkas, suo compagno fino al 2019.

Da quando ha fatto coming out, Gus è diventato fiero sostenitore dei diritti LGBT, nonché attivista a 360°. Negli anni ha pubblicamente criticato l’omotransfobia di Mike Pence e Donald Trump, disertando il ricevimento degli atleti olimpici alla Casa Bianca nel 2018, nonché il sultano del Brunei Hassanal Bolkiah.

Nel 2019 Gus ha esordito in qualità di attore nella serie televisiva American Horror Story, nei panni di Chet Clancy. Successivamente ha preso parte a RuPaul’s Drag Race, All Stars 4, episodio 3, “Snatch Game of Love”, come uno degli scapoli disponibili, oltre ad affiancare Colton Underwood nella docuserie Coming Out Colton, interamente centrata sull’ex star del football USA.

Quando si pensava che la sua carriera sportiva fosse conclusa, il colpo di coda con vista su Pechino. Perché Gus Kenworthy vuole evidentemente chiudere in bellezza, vincendo un’altra medaglia olimpica. La prima da gay dichiarato.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

PrEP Universale, l'appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia - PrEP universale – basta barriere - Gay.it

PrEP Universale, l’appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia

News - Redazione 20.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Vladimir Luxuria e il flop Isola dei Famosi: “Bersagliata da critiche, frecciatine e gufate”

Culture - Redazione 21.6.24

Leggere fa bene

Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L'emozionante abbraccio (VIDEO) - Tom Daley - Gay.it

Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L’emozionante abbraccio (VIDEO)

Corpi - Redazione 12.2.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO) - Lucas Ocampos - Gay.it

Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO)

Corpi - Redazione 6.2.24
Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. "Mai stato così felice" - Sean Gunn - Gay.it

Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. “Mai stato così felice”

Corpi - Redazione 20.3.24
La Lega Nazionale Dilettanti in campo contro l’omofobia: "L'amore per il pallone la batte" - Campagna social contro lomofobia 1200x686 copia - Gay.it

La Lega Nazionale Dilettanti in campo contro l’omofobia: “L’amore per il pallone la batte”

Corpi - Redazione 16.5.24
Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese - Lucy Clark - Gay.it

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese

Corpi - Redazione 2.2.24