Pillon: “Lega al lavoro su un testo per le politiche sulla famiglia ispirato a Polonia e Ungheria”

Il senatore leghista ha incontrato gli ambasciatori di Polonia e Ungheria in Italia. Annunciando che la Lega prenderà a piene mani dalle loro politiche.

Pillon: "Lega al lavoro su un testo per le politiche sulla famiglia ispirato a Polonia e Ungheria" - Pillon ha discusso di politiche legate alla famiglia con gli ambasciatori di Polonia e Ungheria - Gay.it
2 min. di lettura

Simone Pillon, senatore leghista, ha fatto sapere al mondo social che ha avuro l’onore di incontrare gli ambasciatori di Polonia e Ungheria in Italia. Polonia e Ungheria, come dimenticarlo, Paesi omotransfobici d’Europa, con l’UE che ha più volte chiesto di porre fine alla discriminazione di Stato, minacciando ripercussioni economiche.

Ma al leghista Pillon, ovviamente, saranno brillati gli occhi. Divulgando a giorni alterno fake news sulla legge contro l’omotransfobia attesa al Senato e sulla comunità LGBT tutta, il senatore ha portato la “sua personale solidarietà al popolo polacco per i violenti attacchi orchestrati dalle organizzazioni abortiste. I polacchi, dopo il nazismo e il comunismo ben conoscono cosa significhi non essere considerati esseri umani, e la suprema corte di Varsavia ha svelato l’inganno, riconoscendo che l’embrione è uno di noi, ha i nostri diritti, e non può esser tolto di mezzo se disabile o malato”.

Il presidente del partito Diritto e Giustizia guidato da Jaroslaw Kaczynski ha approvato indicibili restrizioni sull’aborto, il 27 gennaio scorso, scatenando le proteste di piazza. Attualmente, sono penalmente perseguibili sia il medico che esegue un aborto sia chiunque aiuti in qualsiasi modo la donna ad interrompere la gravidanza. Tutto questo in una Polonia “Free LGBT Zone“.

Non contento, Pillon ha inoltre chiesto alla gentile ambasciatrice “di illustrarmi le politiche familiari del suo Paese, così da farne buon uso nel testo unico cui stiamo lavorando in questi giorni”. Questo vuol dire che la Lega di Matteo Salvini presenterà molto probabilmente un ‘testo sulla famiglia’ a Mario Draghi. Un testo ispirato da Polonia, come detto, e Ungheria. Pillon ha infatti avuto anche “il piacere e l’onore di incontrare l’ambasciatore d’Ungheria, Adam Kovacs, per confrontarmi con lui sulle politiche di sostegno alla famiglia e alla natalità”.

Il senatore ha quindi ribadito come la Lega stia lavorando “a un testo coraggioso sulle politiche famigliari che dia futuro alle giovani coppie e alle famiglie nel nostro paese, e alcune idee, come ad esempio il finanziamento a fondo perduto per le giovani coppie, il baby fondo (un piano di risparmio garantito dallo Stato per i figli) o l’esenzione fiscale assoluta per gli under 25. Nel Paese magiaro sono riusciti a invertire il trend della denatalità e a restituire la speranza al loro popolo”. Ungheria che ha cancellato dalla Costituzione le persone trans, rimarcando come “La famiglia è solo uomo e donna”.

Il rischio, enorme, è che la Lega a trazione sovranista e populista voglia guardare anche alle politiche dichiaratamente omotransfobiche di Polonia e Ungheria, andando ben oltre l’eventuale stralcio del DDL Zan, sempre più a rischio dopo l’implosione della vecchia maggioranza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Mahmood Ra Ta Ta

Mahmood vola a Orosei e balla con i cugini il nuovo singolo “Ra Ta Ta” – video

Musica - Luca Diana 15.7.24

Hai già letto
queste storie?

joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden celebra il Pride Month 2024: “In America siamo tutti uguali, promuovere l’uguaglianza è prioritario”

News - Federico Boni 3.6.24
Jill Biden: "Donald Trump è pericoloso per la comunità LGBTQ+ e per gli Stati Uniti" - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden: “Donald Trump è pericoloso per la comunità LGBTQ+ e per gli Stati Uniti”

News - Redazione 16.4.24
Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
meloni orban

Ungheria, Orban sfida l’UE: “Inammissibile l’ingresso dei propagandisti LGBTIA+ nelle nostre scuole” – VIDEO

News - Redazione 22.1.24
spadafora

Vincenzo Spadafora: “Sono gay e cattolico praticante, voglio portare avanti l’adozione per i single”

News - Redazione 14.3.24
Elly Schlein Partito Democratico Europee 2024

Il PD di Elly Schlein dica subito “Mai alleati di Giorgia Meloni nell’Unione Europea”

News - Giuliano Federico 10.6.24
Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: "3 anni di inferno" - Michele Albiani - Gay.it

Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: “3 anni di inferno”

News - Redazione 21.3.24