Pro Vita e Famiglia vs. Elly Schlein: “Le impediremo di distruggere l’Italia”

Reazioni scomposte da destra. A chi fa paura la neo segretaria del Pd?

ascolta:
0:00
-
0:00
Pro Vita e Famiglia vs. Elly Schlein: "Le impediremo di distruggere l'Italia" - Elly Schlein - Gay.it
2 min. di lettura

L’imprevedibile elezione di Elly Schlein come nuova segretaria del Partito Democratico ha terremotato la politica italiana, con reazioni di ogni sorta piovute nelle ultime 24 ore. Se Carlo Calenda parla di un “campo ora ben definito“, con “PD/5S su posizioni populiste radicali; FDI guida la destra e il Terzo Polo che rappresenta riformisti, liberal democratici e popolari“, annunciando porte aperte per arrivare a un partito unico, è dalla destra più estrema che sono arrivate le reazioni più isteriche e preoccupate.

Secondo Pro Vita e Famiglia, con “Elly Schlein Segretaria/e/i/o/u il Partito Democratico si assesta definitivamente su posizioni di abortismo sfrenato, ideologia genderfluid radicale, ecologismo anti-umano, droga libera e guerra alla Libertà Educativa delle famiglie. Le impediremo di distruggere l’Italia“.

A detta di Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita, “con la vittoria della Schlein si configura un PD con chiara impronta radicale. Adesso per molti cattolici la scelta sarà inequivocabile: abbandonare questo partito. Renzi e Calenda intanto si sfregano le mani“.

Immediato anche il rilancio di Mario Adinolfi, che ha tuonato.”Schlein è per il “matrimonio” gay, l’utero in affitto, la legge trans alla spagnola, il gender, considera l’aborto un diritto e non una tragedia, stessa cosa su eutanasia e suicidio assistito. L’esatto opposto del Magistero del Papa. Solo un cattolico stordito può votare Pd ora“, ha cinguettato il leader del Popolo della Famiglia, per poi ribadire.

Il Partito democratico nacque come saldatura tra i cattolici e gli ex comunisti, con vocazione maggioritaria. Lo fondarono Rutelli, Renzi, persino io. Con Renzi arrivò al 40.8%. Ce ne siamo andati tutti, è al 19%, alle elezioni 2022 era il partito della Ztl. Ora della Ztl-Lgbt”.

E ancora. “Con dieci anni di ritardo rispetto a me Beppe Fioroni, più volte ministro e leader un tempo insieme a Rosi Bindi dell’area cattolica interna, annuncia l’addio al Partito democratico come immediata conseguenza dell’elezione della Schlein. Sarà il primo di una lunga serie“.

E non contento, ha proseguito: “Il Partito socialista francese volle caratterizzarsi come partito dei diritti Lgbt: nel 2012 Hollande divenne presidente e nel 2013 ecco il mariage pour tous. Alle presidenziali 2017 Hollande non riuscì neanche a presentarsi, a quelle 2022 il Psf è sparito. Buona Schlein a tutti“.

Perché l’elezione di Elly Schlein a segretaria del Partito Democratico ha paradossalmente fatto più rumore a destra che nel centrosinistra, scatenando reazioni più o meno scomposte.

Francesco Giubilei,  consigliere straordinario del Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, ha twittato: “Con la vittoria di Elly Schlein alle primarie, il Pd si radicalizza e guarda ad Alexandria Ocasio-Cortez come riferimento: diritti civili, ambientalismo ideologico, immigrazionismo, politicamente corretto, cancel culture e linguaggio inclusivo sono il nuovo programma. Auguri“.

E fu così che i “diritti civili”, secondo un consigliere del governo Meloni, si presenterebbero ufficialmente come un problema.



Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
francesca pascale politica libero

Francesca Pascale scende in politica, voci di una possibile candidatura

News - Redazione Milano 20.11.23
Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
famiglie-arcobaleno

Padova, colpo di scena dalla Procura: si può tornare alla Corte costituzionale per difendere l’uguaglianza di tutte le famiglie

News - Redazione 14.11.23
Vannacci è ovunque e continua nei suoi deliri: "Omosessuali ultraprotetti, si sentono intoccabili" - 6D3046CB E0AC 431B 8685 F78A3416FE24 - Gay.it

Vannacci è ovunque e continua nei suoi deliri: “Omosessuali ultraprotetti, si sentono intoccabili”

News - Redazione 25.9.23
Vannacci, papabile capolista Lega alle europee: “L’omosessualità dipende dal condizionamento sociale” - VIDEO - Roberto Vannacci - Gay.it

Vannacci, papabile capolista Lega alle europee: “L’omosessualità dipende dal condizionamento sociale” – VIDEO

News - Redazione 16.1.24
elon-musk-gina-carano

Licenziata da Disney per le sue battute omobitransfobiche, Elon Musk pagherà la battaglia legale di Gina Carano

News - Francesca Di Feo 15.2.24