Regione polacca cancella la “LGBT-Free Zone” dopo le minacce UE di tagliarle i fondi

Retromarcia da parte della regione Swietokrzyskie. E a breve dovrebbe cedere anche Cracovia.

polonia
Polonia protegge un prete omofobo.
2 min. di lettura

Una regione rurale nel sud della Polonia ha cestinato la mozione contro l'”ideologia LGBT” che l’aveva resa LGBT-Free Zone, dopo che l’Unione europea (UE) ha minacciato di tagliarle i fondi.

Nella giornata di ieri l’assemblea regionale di Swietokrzyskie, regione da oltre 1 milione di abitanti, ha votato per abolire la cosiddetta Zona libera da LGBT, come riportato da Euronews. Durante l’assemblea regionale 25 consiglieri di Swietokrzyskie hanno approvato una nuova risoluzione in cui si afferma che la costituzione polacca garantisce ai genitori il diritto di crescere i propri figli coerentemente con le proprie convinzioni e opinioni. Ma anche, e qui sta la novità, che la costituzione garantisce una “garanzia di uguaglianza e di trattamento equo per tutti”.

L’attivista LGBT + Bart Staszewski ha definito tutto questo come un “grande giorno per la Polonia e un grande successo di attivisti e società civile”. “Sono davvero commosso“, ha detto Staszewski all’Associated Press, secondo cui il governo conservatore polacco avrebbe chiesto alle autorità locali di diverse regioni di revocare le proprie risoluzioni omotransfobiche, in modo da evitare la tagliola europea su decine di milioni di finanziamenti.

Lo scorso luglio la Commissione europea aveva annunciato che avrebbe intrapreso un’azione contro Polonia e Ungheria per “violazioni dei diritti fondamentali delle persone LGBTIQ“. Successivamente la Commissione ha confermato che la Polonia avrebbe dovuto affrontare un’azione legale per non aver “risposto in modo completo e appropriato alla sua indagine sulla natura e l’impatto delle cosiddette “zone libere dall’ideologia LGBT“”. L’UE, proprio per replicare alla Polonia e all’Ungheria, ha approvato una risoluzione che ha dichiarato l’intera Europa una “zona di libertà LGBTIQ“.

Ad aprile la piccola comunità di Kraśnik, nella Polonia orientale, era diventata la prima città della Polonia a ritirare il suo status di “LGBT-Free Zone”, dopo che la Norvegia aveva minacciato di revocare una sovvenzione multimilionaria, mentre ad agosto la regione Malopolska non aveva sorprendentemente stracciato la risoluzione omofoba, buttando così centinaia di milioni di fondi UE. Secondo quanto riportato da Euronews, anche  Cracovia dovrebbe presto bissare quanto fatto da Swietokrzyskie.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24

Continua a leggere

come costituire le unioni civili in italia

Polonia, il governo annuncia: “A breve un disegno di legge sulle unioni civili”

News - Redazione 28.12.23
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO) - Wojciech Szelag - Gay.it

Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
Roberto Menia di Fratelli d'Italia in Senato irride Macron: "Femmineo con pruriti muscolari" (VIDEO) - Roberto Menia di Fratelli dItalia in Senato irride Macron - Gay.it

Roberto Menia di Fratelli d’Italia in Senato irride Macron: “Femmineo con pruriti muscolari” (VIDEO)

News - Redazione 20.3.24
Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno - Lavinia Mennuni - Gay.it

Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno

News - Redazione 22.3.24