TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell’elenco più influente di fine anno

9 nomi da segnare e soprattutto seguire con ammirazione.

ascolta:
0:00
-
0:00
TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - TIME100 NEXT - Gay.it
5 min. di lettura

TIME ha pubblicato la sua tradizionale lista di fine anno con i 100 nomi “emergenti” più influenti in prospettiva futura, alcuni dei quali dichiaratamente LGBTQ, presentate da colleghə a  loro volta dichiaratamente queer.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - rina sawayama gold 1 - Gay.it

Rina Sawayama, 32enne cantautrice e modella giapponese dichiaratamente pansessuale e bisessuale, è stata celebrata da Tommy Dorfman. “Quando hai il tipo di integrità artistica che ha lei, non puoi fallire“, ha scritto l’ex volto di Tredici. “Perché non è in competizione con nessuno: è in un campionato a parte. La sua musica è così potente e così ballabile”. “Non credo che possiamo sottovalutare il potere che ha, servendo ciò che sta servendo su una piattaforma globale. Sono convinta che ci siano persone che si sentono viste, ascoltate e comprese da lei in un modo che nessun altro artista potrebbe”.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - Casey McQuiston - Gay.it

Emma Straub ha invece voluto omaggiare Casey McQuiston, 31enne autore non binario d’America. “I suoi tre libri: Red, White and Royal Blue; One Last Stop; e I Kissed Shara Wheeler, sono tutti profondamente piacevoli, romantici e molto, molto queer“.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - Ncuti Gatwa è Doctor Who - Gay.it

Russell T. Davies, padre di Queer as Folk nonché showrunner di Doctor Who, ha invece elogiato di suo pugno Ncuti Gatwa, divo di Sex Education. “L’uomo è come un fulmine e continua a conquistare nuovi terreni: la creazione di Eric Effiong di Ncuti Gatwa in Sex Education di Netflix ha raggiunto le stelle in tutto il mondo. Il personaggio gay del migliore amico è solitamente destinato a rimanere nell’ombra. Ma non Eric! È entrato pavoneggiandosi, ha rubato i riflettori e penso che un cast tanto gentile e sbalordito da lui si sia semplicemente tirato indietro e gli abbia concesso la scena”. “L’ho visto sullo schermo e ho pensato di conoscerlo, finché non è entrato nella stanza per il provino di Doctor Who. Ed è scoppiato! Un fulmine. E non dimenticatelo, per la TV britannica il ruolo del Dottore equivale ai gioielli della corona, è storia, è tradizione, è… Oh, accidenti, l’ho detto, e gliel’ho lanciato addosso. Ha conquistato il mondo. Ora tutto il tempo e lo spazio saranno suoi”.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - grammy 2020 red carpet gay 5 - Gay.it
 

Courtney Love ha invece eloigiato FKA twigs, da lei conosciuta quando era poco più che una ragazzina a Los Angeles. “Potevo vedere l’artista che c’era in lei già all’epoca. Adoro il modo in cui, nel corso degli anni ha giocato con noi, come se fosse qualunque cosa la immaginiamo essere, ma sai che non lo è. Quest’anno, con Caprisongs ha scomposto tutto davanti a noi: le sue insicurezze, il sesso, il suo modo di scrivere le canzoni, il suo trauma”. “La foto sulla copertina era così azzeccata: la sua bocca aperta, pronta a sputare le sue viscere. È pronta a dirci chi è, vittoriosa, con la musica in ogni muscolo del suo corpo”.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - Alba Rueda - Gay.it

Jessica Stern ha scritto un elogio nei confronti di Alba Rueda, prima politica transgender argentina di rilievo: “La voce di Alba era singolare, perché in qualità di sottosegretaria alle politiche sulla diversità presso il Ministero argentino per le donne, il genere e la diversità, era sia un’esperta nonché l’unico funzionaria transgender. Non ci sono abbastanza persone trans nei governi in tutto il mondo. Ecco perché ho festeggiato lo scorso maggio quando Alba è stata nominata Rappresentante speciale dell’Argentina per l’orientamento sessuale e l’identità di genere. Ora ha una piattaforma globale”.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - Joel Kim Booster 2 - Gay.it

Margaret Cho ha immancabilmente voluto applaudire l’amato Joel Kim Booster, volto nonché co-sceneggiatore di Fire Island. “Sta dando agli asiatici americani omosessuali qualcosa di veramente straordinario a cui aspirare. E sta dando a tutti noi risate e molte osservazioni importanti su etnia, classe, cultura, sesso e l’essere gay in tutti questi regni. Sta dando voce a ciò che prima non era ascoltato. Sta dando un viso stupendo all’invisibile. Come collega comico queer asiatico-americano, sta dando comunità. E insieme noi diamo famiglia”.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - Law Roach - Gay.it

 

Cristiano Siriano ha omaggiato Law Roach, 44enne stilista di moda americano, il cui talento a detta di Siriano è “davvero impareggiabile. Lui ed io eravamo lì l’uno per l’altro all’inizio delle reciproche carriere. È un vero visionario creativo in ogni senso della parola. Guarda cosa ha fatto con Zendaya e tanti altri suoi clienti. Quando mi telefona ricevo una chiamata da lui, non da un assistente. Penso che andrà molto lontano, ed è parte del motivo per cui i momenti che crea sono così magici e incredibili. È la definizione di un genio creativo e l’industria della moda è fortunata ad averlo“.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - George M. Johnson - Gay.it

Jason Reynolds ha scritto un elogio a George M. Johnson, giornalista, attivista nero americano e autore non-binario di All Boys Aren’t Blu: “Coraggioso è una parola abusata. Una parola, direi, che è diventata un cliché. Quindi, nonostante l’urgenza di farlo, mi asterrò dal chiamare George M. Johnson coraggioso. Preferirei considerare George urgente, perché l’urgenza implica scintille e pulsazioni”.

TIME100 Next 2022: i nomi dichiaratamente LGBTQ+ nell'elenco più influente di fine anno - Tyler Mitchell - Gay.it

Ultimo volto LGBTQ+ segnalato da Time Next100 Tyler Mitchell, fotografo celebrato da Amy Sherald. “Ammiro che le sue immagini siano sia narrative che eteree, con una prosa che ci invita ad entrare nelle storie di coloro che sono ritratti. Le fotografie di Tyler collocano le nostre esperienze vissute ai limiti della realtà. Il mondano diventa straordinario con il suo dono di farci sempre, come dice lui, “sentirci bene”.”

QUI la lista completa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: "Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione" (VIDEO) - Luciana Littizzetto e Maria De Filippi - Gay.it

Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: “Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 21.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24

Continua a leggere

Michael, Colman Domingo sarà il padre di Michael Jackson nel biopic sul Re del Pop - Colman Domingo in Michael - Gay.it

Michael, Colman Domingo sarà il padre di Michael Jackson nel biopic sul Re del Pop

Cinema - Redazione 26.1.24
Omar Ayuso e i "complessi fisici" vissuti durante le scene di sesso in Elite - Omar Ayuso 1 - Gay.it

Omar Ayuso e i “complessi fisici” vissuti durante le scene di sesso in Elite

Culture - Redazione 14.12.23
Anthony Rapp e suo marito Ken Ithiphol sono diventati di nuovo papà - Anthony Rapp - Gay.it

Anthony Rapp e suo marito Ken Ithiphol sono diventati di nuovo papà

News - Redazione 30.11.23
Lukas Gage e Chris Appleton, dopo 6 mesi di matrimonio è già divorzio - Lukas Gage e Chris Appleton - Gay.it

Lukas Gage e Chris Appleton, dopo 6 mesi di matrimonio è già divorzio

Culture - Redazione 14.11.23
Rosso, bianco e sangue blu, il video delle papere dal set tra baci, "erezioni" e sederi schiaffeggiati - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu, il video delle papere dal set tra baci, “erezioni” e sederi schiaffeggiati

Cinema - Redazione 22.9.23
ian mckellen

Ian McKellen dice no al ritiro dalle scene e conferma: “Il coming out mi ha cambiato la vita, in meglio”

Cinema - Federico Boni 11.9.23
Ripley, Andrew Scott è il celebre Tom Ripley nella nuova serie Netflix - Ripley BW 2.4.1 v4 - Gay.it

Ripley, Andrew Scott è il celebre Tom Ripley nella nuova serie Netflix

Serie Tv - Redazione 14.12.23
Taylor Zakhar Perez e il dubbio se depilarsi il sedere, il racconto del regista di Rosso, bianco e sangue blu - Taylor Zakhar Perez - Gay.it

Taylor Zakhar Perez e il dubbio se depilarsi il sedere, il racconto del regista di Rosso, bianco e sangue blu

Cinema - Redazione 5.9.23