Vittorio Feltri, indecenti insulti omofobi dallo scranno della Regione Lombardia

Eletto con Fratelli d'Italia, che nel 2015 l'aveva proposto come Capo dello Stato, l'80enne fondatore di Libero continua a vomitare odio tramite Twitter.

ascolta:
0:00
-
0:00
Vittorio Feltri, indecenti insulti omofobi dallo scranno della Regione Lombardia - Vittorio Feltri - Gay.it
2 min. di lettura

80 anni tra pochi giorni, Vittorio Feltri è attualmente Consigliere della Regione Lombardia grazie a Fratelli d’Italia, che l’ha candidato lo scorso autunno, riuscendo ad eleggerlo.

Scappato dall’Ordine dei Giornalisti nel 2020, perché a rischio umiliante radiazione, Feltri, ex direttore di L’Indipendente, L’Europeo e Il Giornale nonché fondatore di Libero, ha così trovato posto e lauta entrata mensile a Palazzo Lombardia, dove quotidianamente twitta oscenità.

Vittorio Feltri, indecenti insulti omofobi dallo scranno della Regione Lombardia - omofobia Vittorio Feltri - Gay.it

L’ultimo indecente cinguettio è diventato realtà alle ore 19:41 di ieri sera. “Cari amici gay lo volete capire che il culo è un’uscita di sicurezza e non una entrata secondaria?”, ha scritto Feltri sui social, per poi proseguire: “I froci devono fare ciò che vogliono ma sappiano che il culo è una uscita e non una entrata”. Parole che suscitano imbarazzo, pur trovandoci al cospetto di un anziano signore, perché in arrivo da un rappresentante delle istituzioni. Feltri non è più un giornalista, nè un uomo “qualunque”. È un Consigliere della Regione Lombardia. In un Paese normale un qualsiasi esponente politico dopo un simile tweet si sarebbe dovuto dimettere all’istante. In Italia non se ne parla, come se fosse normale accettare simili oscenità.

E pensare che nel 2015 Matteo Salvini e Giorgia Meloni proposero Vittorio Feltri come presidente della Repubblica. Appena 8 anni fa, quando l’ex direttore vomitava ad ampio raggio odio omobitransfobico.

“Calano fatturato e PIL ma aumentano i gay“, un suo celebre titolo, con sommario a rincarare la dose: “Gli unici a non sentire crisi sono gli omosessuali: crescono in continuazione“. Nel 2018, Libero e Il Giornale definirono il Roma Pride come una “triste processione vuota“, aggiungendo “sempre siano lodati i ricch*oni“. Lo stesso anno, Feltri parlò di Milano come “un vivaio di finocchi, chi minaccerebbe i loro diritti?”, per poi specificare: “non sono omofobo ho molti amici con quella tendenza lì“.

Un bestiario che su Twitter è diventato quasi quotidiano, al cospetto di oltre mezzo milione di follower. L’8 giugno scorso ha cinguettato: “Polemiche aspre perchè la Regione Lombardia ha rifiutato di patrocinare il Gay pride. Ma gli omosessuali che bisogno hanno di essere sponsorizzati? Facciano quello che vogliono senza di noi. Non li mando affanculo perché ci vanno da soli“. E ancora, il 27 maggio: “Nella Romagna devastata dalle acque non ho visto un solo nero spalare. Allegria“. Lo scorso 28 aprile, il primo di tanti insulti dedicati ad Elly Schlein: “Cara signora Schlein mi permetta di darle un consiglio, lei non ha bisogno di una armocromista bensì di un bravo chirurgo plastico“.

Può un uomo del genere sedere in un qualsivoglia consiglio regionale?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert - OFF Les Tortues Turtles 02 - Gay.it

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert

Cinema - Redazione 21.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
milano gay friendly

Locali gay a Milano 2024: la guida completa alla movida LGBTQ+ milanese

Viaggi - Giorgio Romano Arcuri 15.1.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23