Andrea Abodi dopo le polemiche su Jakub Jankto: “Lo contatterò, spero in altri mille coming out”

Il ministro dello sport ha puntato il dito contro i Pride: “un eccesso di ostentazione di alcune forme rischia di diventare un eccesso nella rappresentazione di se stessi".

ascolta:
0:00
-
0:00
Andrea Abodi dopo le polemiche su Jakub Jankto: "Lo contatterò, spero in altri mille coming out" - Abodi dopo le polemiche su Jakub Jankto - Gay.it
2 min. di lettura

24 ore nella bufera. Le parole del ministro dello Sport Andrea Abodi nei confronti di Jakub Jankto, primo storico calciatore dichiaratamente gay della serie A grazie al ritorno in Italia al Cagliari allenato da Massimo Ranieri, hanno scatenato un putiferio. Intervistato da Radio24, Abodi ha ieri sottolineato di “non amare in generale le ostentazioni, ma le scelte individuali vanno rispettate“.

La reazione politica e da parte delle associazioni LGBTQIA+ è stata netta. Nel pomeriggio di ieri Abodi ha provato a rettificare criticando manifestazioni come i Pride, via Twitter, alimentando ulteriormente l’ondata di polemiche.

Questa mattina, intervistato da La Stampa, il ministro ha fatto un passo indietro, prendendo una posizione più netta e decisa.

Era una domanda non preparata. La risposta ha l’immediatezza delle risposte che impongono sintesi estreme soprattutto in radio quando si ha pochissimo tempo a disposizione“, ha precisato il ministro, che ha poi proseguito. “Ho accostato concetti che vanno precisati meglio e, si badi, ho parlato di persone perché per me già dire omosessuale non è giusto. Si deve a tutti il rispetto per l’identità quindi vorrei mille coming out”. “Spero che ognuno si senta libero di poter dire il proprio orientamento sessuale”.

Abodi ha annunciato che contatterà il calciatore ceco, atteso oggi a Cagliari per le visite mediche dopo aver in passato giocato con Udinese, Ascoli e Sampdoria.

“Gli dirò che sono felice di quello che ha detto. Se arrivano cento coming out sarà solo positivo, vorrà dire che siamo più civili e aperti”.

In riferimento a quell’infelice “ostentazioni” detto in radio, Abodi è tornato a puntare il dito contro i Pride.

“Il mio commento era riferito ad alcune manifestazioni per le quali un eccesso di ostentazione di alcune forme rischia di diventare un eccesso nella rappresentazione di se stessi. Se gli organizzatori ritengono che questi eccessi possano trovare posto nei Pride mi va bene ma non mi si può togliere la possibilità di dire che alcune ostentazioni sono eccessive, è il mio pensiero”.

Jakub Jankto ha fatto coming out a inizio 2023, con estrema delicatezza, felice di poter finalmente vivere la propria vita senza più doversi nascondere. Al suo fianco anche l’ex compagna, madre di suo figlio.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
attivista-politica-trans-uccisa-messico

Messico: uccisa a colpi di pistola la politica e attivista trans pronta a candidarsi al Senato

News - Francesca Di Feo 16.1.24
Zander Murray, il primo calciatore dichiaratamente gay di Scozia ha annunciato il ritiro - Zander Murray - Gay.it

Zander Murray, il primo calciatore dichiaratamente gay di Scozia ha annunciato il ritiro

Corpi - Redazione 29.12.23
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Careggi Transgender Triptorelina affermazione di genere Gasparri

Triptorelina, la malafede ideologica del governo italiano che fa propaganda sulla vita delle persone: anticipati i risultati dell’ispezione al Careggi di Firenze, ma qualcosa non quadra

Corpi - Francesca Di Feo 8.4.24
Jakub Jankto, primo storico goal di un calciatore dichiaratamente gay in serie A (VIDEO) - Jakub Jankto - Gay.it

Jakub Jankto, primo storico goal di un calciatore dichiaratamente gay in serie A (VIDEO)

Corpi - Redazione 4.3.24
alessia-crocini-paolo-mieli-nichi-vendola-gpa

“Parole di Paolo Mieli vergognose”, la reazione di Alessia Crocini dopo l’attacco a Vendola

News - Francesca Di Feo 28.11.23
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24