Bari Pride 2023: Madrina onoraria è Bruna, la donna trans manganellata dalla polizia a Milano

"Non vogliamo madrine patinate, che rivelano ignoranza e posizioni retrive sui nostri diritti. Non ci servono popstars per renderci conto del baratro a cui siamo prossimə".

ascolta:
0:00
-
0:00
Bari Pride 2023: Madrina onoraria è Bruna, la donna trans manganellata dalla polizia a Milano - Bari Pride Bruna - Gay.it
2 min. di lettura

Due settimane dopo il furente pestaggio da parte della polizia locale in pieno giorno a Milano, Bruna, donna trans brasiliana che ha denunciato gli agenti colpevoli di quell’aggressione, sarà la madrina onoraria del Bari Pride, che si terrà sabato prossimo, 17 giugno.

Quella Bruna “raccontata dai giornali sempre coi pronomi sbagliati, con l’aggettivo trans usato come sostantivo, con l’ossessione per i suoi genitali“, sottolineano gli organizzatori del Pride pugliese.

Bruna rappresenta tutte le discriminazioni contro cui ci battiamo. Una donna trans, razzializzata, vittima di soprusi istituzionali. Bruna per molti è il male, corrisponde a quella disumanizzazione agìta dalla politica di governo attraverso dichiarazioni, sempre più gravi, fino a sfociare nei gesti, a legittimare un sentimento di orrore che cerca giustificazione nella difesa dei bambini“.

Bruna frequenta il parchetto Trotter a Milano, un giro di vite marginalizzate, dove lo Stato non arriva, esistenze oscene in quanto non in linea con gli arredi urbani di una grande capitale economica di respiro europeo“, hanno proseguito gli organizzatori, entrati a gamba tesa su altre madrine troppo spesso scivolate in dichiarazioni discutibili nei confronti della comunità LGBTQIA.

Non vogliamo madrine patinate, che rivelano ignoranza e posizioni retrive sui nostri diritti. Non ci servono popstars per renderci conto del baratro a cui siamo prossimə. Serve una presa di coscienza urgente delle violenze che Bruna rappresenta, sulla sua pelle. E su una denuncia sporta per tortura aggravata Aggravata dalla discriminazione, con un rimando alla Mancino-Reale perché una legge contro l’omolesbobitransfobia non è mai stata approvata nel nostro paese. In compenso, qualcuno voleva abolire il reato di tortura perché – dice – impedisce agli agenti di polizia di svolgere correttamente il proprio lavoro Bruna per noi rappresenta tutta la strada che c’è ancora da fare. E nominarla madrina onoraria è l’abbraccio di una comunità alle stigmatizzazioni con l’odore della strada, lontano da ogni commerciabilità delle nostre istanze“.

L’annuncio è stato travolto dai consensi, dagli applausi, dai commenti. Gli organizzatori del Bari Pride hanno precisato di aver coinvolto attivamente Bruna in questa decisione, tramite la sua avvocata. Bruna si è detta entusiasta e felice di accogliere la nomina. “Non escludiamo di prendere parte al procedimento giudiziario che la vedrà coinvolta“, hanno concluso dal Bari Pride.

Bruna ha infatti denunciato gli agenti che l’hanno picchiata accusandoli di lesioni aggravate dall’abuso della pubblica funzione e dalla discriminazione, oltre che di tortura e minacce gravi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Messico, il presidente Obrador definisce "un uomo vestito da donna" la deputata trans Salma Luevano - Andres Manuel Lopez Obrador - Gay.it

Messico, il presidente Obrador definisce “un uomo vestito da donna” la deputata trans Salma Luevano

News - Redazione 10.1.24
calta pride, caltagirone pride 2024

CaltaPride 2024: il primo pride di Caltagirone, sabato 20 luglio

News - Redazione 29.5.24
Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24
Lodi Pride 2024: sabato 22 giugno - lodipride2024 sabato22 giugno 1 2 - Gay.it

Lodi Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 8.5.24
terni pride 25 maggio 2024

Transfem Terni Pride 2024: sabato 25 maggio

News - Redazione 21.2.24
egadi pride 2024, sabato 6 luglio a favignana

Egadi Pride 2024: sabato 6 luglio a Favignana

News - Redazione 16.4.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Nex Benedict Gay.it

Nex Benedict uccisə dalla transfobia, spunta il video delle sue ultime parole alla polizia in ospedale

News - Redazione Milano 27.2.24