Cannes 2023, i film in Concorso. Ci sono Bellocchio, Moretti e Rohrwacher, torna Todd Haynes

Julianne Moore e Natalie Portman per il nuovo film del regista di Carol. Tre registi italiani per provare a riportare la Palma d’Oro nel Bel Paese

ascolta:
0:00
-
0:00
Cannes 2023, i film in Concorso. Ci sono Bellocchio, Moretti e Rohrwacher, torna Todd Haynes - May December - Gay.it
3 min. di lettura

La 76ª edizione del Festival di Cannes si svolgerà dal 16 al 27 maggio 2023, con Jean du Barry di Maïwenn film d’apertura e una giuria internazionale presieduta dal regista Ruben Östlund, già vincitore di due Palme d’Oro grazie a The Square e Triangle of Sadness. Dopo anni di magra, l’Italia torna di prepotenza in gara con tre registi in passato già premiati sulla Croisette.

Nanni Moretti, ultima Palma d’Oro italiana nel 2001 con La Stanza del Figlio, sarà a Cannes per la nona volta con Il Sol dell’Avvenire, in uscita nei cinema d’Italia tra una settimana.

L’immenso Marco Bellocchio, Palma d’oro onoraria nel 2021, tornerà al Festival 4 anni dopo Il Traditore con Rapito, incentrato sul rapimento di Edgardo Mortara, nella Bologna del 1858.

E infine Alice Rohrwacher, fresca di nomination agli Oscar per il miglior cortometraggio, a Cannes già Grand Prix Speciale della Giuria per Le meraviglie e premiata per la miglior sceneggiatura con Lazzaro felice, di nuovo in Concorso grazie a La Chimera. Un film ambientato negli anni ’80, nel mondo clandestino dei “tombaroli”, con protagonista un giovane archeologo inglese (Josh O’Connor) coinvolto nel traffico clandestino di reperti archeologici. A completare il cast Isabella Rossellini, Carol Duarte, Alba Rohrwacher e Vincenzo Nemolato.

Grande assente, un po’ a sorpresa, Matteo Garrone, che potrebbe così puntare Venezia con Io Capitano, sua ultima fatica.

In corsa per la Palma d’Oro anche Wes Anderson con Asteroid City, Hirokazu Kore’eda con Monster, Jonathan Glazer del sottovalutato Under the Skin  con The Zone of Interest, l’ex trionfatore Nuri Bilge Ceylan con Kuru otlar üstüne, gli immancabili Ken Loach e Wim Wenders, e un gradito ritorno per tutta la comunità queer. Todd Haynes, dai tempi di Poison volto di una nuova cinematografia gay, in passato premio speciale della giuria con Velvet Goldmine e Queer Palm con Carol. May December, in corsa per la Palma d’Oro, lo vedrà dirigere nuovamente la sua musa Julianne Moore, al fianco di Natalie Portman, Charles Melton e Cory Michael Smith. La trama?

Vent’anni dopo che la loro famigerata storia d’amore da tabloid ha appassionato l’intera nazione, una coppia sposata cede alla pressione di un’attrice che deve fare ricerche sul loro passato per un film“.

Come anticipato nei giorni scorsi, Strange Way of Life di Pedro Almodovar sarà presentato fuori Concorso, e poi mostrato in Italia dal servizio streaming Mubi, così come fuori concorso hanno trovato spazio Indiana Jones 5 e a sorpresa l’attesissimo nuovo film di Martin Scorsese con Leonardo diCaprio e Robert De Niro, Killers of the Flower Moon. Niente Palma d’Oro anche per la nuova serie The Idol di Sam Levinson, padre di Euphoria, chiacchieratissima da mesi e con protagonisti The Weeknd, Troye Sivan e Lily-Rose Depp.

Per ora tutto tace sui film in corsa per la Queer Palm, mai vinta dall’Italia e lo scorso anno portata a casa da Joyland di Saim Sadiq,  purtroppo mai proiettato nei cinema nostrani.

CONCORSO UFFICIALE Cannes 2023

CLUB ZERO by Jessica HAUSNER
THE ZONE OF INTEREST by Jonathan GLAZER
FALLEN LEAVES by Aki KAURISMAKI
LES FILLES D’OLFA (FOUR DAUGHTERS) by Kaouther BEN HANIA
ASTEROID CITY by Wes ANDERSON
ANATOMIE D’UNE CHUTE by Justine TRIET
MONSTER by KORE-EDA Hirokazu
IL SOL DELL’AVVENIRE by Nanni MORETTI
LA CHIMERA by Alice ROHRWACHER
KURU OTLAR USTUNE (LES HERBES SÈCHES / ABOUT DRY GRASSES) by Nuri Bilge CEYLAN
L’ÉTÉ DERNIER by Catherine BREILLAT
LA PASSION DE DODIN BOUFFANT by TRAN Anh Hung
RAPITO by Marco BELLOCCHIO
MAY DECEMBER by Todd HAYNES
FIREBRAND by Karim AÏNOUZ
THE OLD OAK by Ken LOACH
BANEL ET ADAMA by Ramata-Toulaye SY (First film)
PERFECT DAYS by Wim WENDERS
JEUNESSE by WANG Bing

 

FUORI CONCORSO

 

JEANNE DU BARRY by MAÏWENN
KILLERS OF THE FLOWER MOON by Martin SCORSESE
THE IDOL by Sam LEVINSON
COBWEB by KIM Jee-woon
INDIANA JONES AND THE DIAL OF DESTINY by James MANGOLD

 

UN CERTAIN REGARD

 

LOS DELINCUENTES (THE DELINQUENTS) by Rodrigo MORENO
HOW TO HAVE SEX by Molly MANNING WALKER (First film)
GOODBYE JULIA by Mohamed KORDOFANI (First film)
CROWRÃ (THE BURITI FLOWER) by João SALAVIZA & Renée NADER MESSORA
SIMPLE COMME SYLVAIN by Monia CHOKRI
KADIB ABYAD (LA MÈRE DE TOUS LES MENSONGES / THE MOTHER OF ALL LIES) by Asmae EL MOUDIR
LOS COLONOS (LES COLONS / THE SETTLERS) by Felipe GÁLVEZ (First film)
AUGURE (OMEN) by Baloji TSHIANI (First film)
THE BREAKING ICE by Anthony CHEN
ROSALIE by Stéphanie DI GIUSTO
THE NEW BOY by Warwick THORNTON
IF ONLY I COULD HIBERNATE by Zoljargal PUREVDASH (First film)
HOPELESS by KIM Chang-hoon (First film)
TERRESTRIAL VERSES by Ali ASGARI & Alireza KHATAMI
RIEN À PERDRE by Delphine DELOGET (First film)
LES MEUTES by Kamal LAZRAQ (First film)
LE REGNE ANIMAL by Thomas Cailley

 

SEANCES SPECIALES

 

RETRATOS FANTASMAS (PORTRAITS FANTÔMES / PICTURES OF GHOSTS) by Kleber MENDONÇA FILHO
ANSELM (DAS RAUSCHEN DER ZEIT) / (LE BRUIT DU TEMPS, ANSELM KIEFER) by Wim WENDERS
OCCUPIED CITY by Steve MCQUEEN
MAN IN BLACK by WANG Bing

 

CANNES PREMIERE

 

LE TEMPS D’AIMER by Katell QUILLÉVÉRÉ
CERRAR LOS OJOS (FERMER LES YEUX) by Victor ERICE
BONNARD, PIERRE ET MARTHE by Martin PROVOST
KUBI by Takeshi KITANO
SEANCES DE MINUIT
OMAR LA FRAISE by Elias BELKEDDAR
KENNEDY by Anurag KASHYAP
ACIDE by Just PHILIPPOT

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Kylie Minogue, Bebe Rexha e Tove Lo

Kylie Minogue: il singolo ‘My Oh My’ con Bebe Rexha e Tove Lo è un “usato sicuro”, ma funziona – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Cannes 2024, sarà Palma d'Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard? - Emilia perez poster 1 - Gay.it

Cannes 2024, sarà Palma d’Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard?

Cinema - Federico Boni 21.5.24
I film LGBTQIA+ della settimana 29 aprile/5 maggio tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 29 aprile/5 maggio tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 29.4.24
I film LGBTQIA+ della settimana 27 maggio/2 giugno tra tv generalista e streaming - queer film - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 27 maggio/2 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 27.5.24
Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+ - 003 001 S 02013 - Gay.it

Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+

Culture - Redazione 18.4.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Elliot Page: "Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia" - close to you 01 - Gay.it

Elliot Page: “Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia”

Cinema - Redazione 19.3.24
raffaella-carra-opera-lirica

David 2024, c’è anche “Raffa” tra i candidati per il miglior documentario

Cinema - Redazione 26.1.24
Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24