DDL Zan, Fico: “Persistono discriminazioni e fenomeni di odio intollerabili. Tutelare le persone LGBT”

Terza più importante carica della Repubblica Italiana, Fico è tornato a chiedere la rapida approvazione della legge contro l'omotransfobia.

DDL Zan, Fico: "Persistono discriminazioni e fenomeni di odio intollerabili. Tutelare le persone LGBT" - Roberto Fico - Gay.it
2 min. di lettura

Nel pieno del dibattito sul DDL Zan, tornato centrale dopo le richieste di modifiche presentate da Italia Viva, Roberto Fico, terza più importante carica della Repubblica Italiana in quanto presidente della Camera dei Deputati, è tornato a chiederne la rapida apporvazione.

Nel celebrare il Napoli Pride andato in scena nel weekend, Fico ha ricordato come sia “necessario intensificare l’azione di contrasto ai pregiudizi sociali e promuovere i diritti civili delle persone LGBTI”.

Dobbiamo infatti prendere atto che nonostante i passi in avanti compiuti negli ultimi anni persistono nei confronti delle persone LGBTI preconcetti diffusi, discriminazioni e fenomeni di odio intollerabili“, ha continuato il deputato 5 Stelle. “I diritti della persona non possono essere oggetto di una contesa tra fazioni contrapposte, in quanto parte integrante, per loro stessa natura, del perimetro fisiologico della democrazia. Negare quei diritti per pregiudizio e intolleranza, o in nome di una diversa visione morale è qualcosa che fa vacillare, sin nelle sue fondamenta, lo Stato di diritto, le sue ragioni di giustizia e di eguaglianza civile; soprattutto umilia e vanifica le lotte civili che sono state faticosamente compiute per riscattare l’individuo da soprusi e discriminazioni di ogni forma e natura“.

Dobbiamo sentirci tutti parte di una comunità la cui unica vera priorità è quella di convivere in una società realmente inclusiva e coesa, in cui sia garantito a ciascuno il proprio spazio, il diritto di essere sé stesso e di operare le proprie scelte, senza per questo essere additato, deriso o emarginato“, ha continuato il presidente della Camera. “Un contributo in questa direzione può essere fornito dalla proposta di legge, già approvata in prima lettura alla Camera e ora all’esame del Senato, per il contrasto dell’omofobia. Un provvedimento che interviene su questioni di grande rilevanza e delicatezza. E intorno al quale c’è un grande dibattito pubblico. L’auspicio è quello di arrivare presto a un risultato condiviso, tutelando chi è vittima di discriminazione. La storia ci insegna quanto l’odio e la paura per il diverso siano sempre alla radice delle peggiori degenerazioni dell’umanità. Di fronte a tutto questo c’è un’unica, irrinunciabile, scelta di campo: contrastare, in ogni circostanza, violenza, intolleranza, negazione dell’altro“.

Parole chiare, che Fico aveva già pubblicamente dichiarato in passato. Stride invece il silenzio della 2a carica più alta dello Stato, ovvero la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, ad oggi mai intervenuta pubblicamente sull’argomento.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
Cantalice, consigliere FDI contro la piazza rainbow: "Oscena e divisiva, qui i gay non ci sono" - cantalice rainbow - Gay.it

Cantalice, consigliere FDI contro la piazza rainbow: “Oscena e divisiva, qui i gay non ci sono”

News - Federico Boni 20.9.23
Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24
Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: "La transfobia ha invaso l'America, è vergognoso e doloroso" - annette bening figlio trans Stephen Ira - Gay.it

Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: “La transfobia ha invaso l’America, è vergognoso e doloroso”

Cinema - Redazione 2.11.23
Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre - Gabriel Attal - Gay.it

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre

News - Redazione 9.1.24
giorgia-meloni-uomo-dell-anno (2)

Giorgia Meloni “Uomo dell’Anno” per Libero: se il potere è concepibile solo al maschile

News - Francesca Di Feo 29.12.23
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23