Intervista a Enorma Jean, luci e ombre della Drag Queen più discussa di Drag Race Italia

Lavoro, guadagno, spendo, pretendo: "Oops!" è il primo singolo di Enorma Jean, Drag Queen milanese dai mille talenti. L'intervista a Gay.it.

Drag Race Italia Enorma Jean gay.it concorrente
Drag Race Italia Enorma Jean gay.it queen
4 min. di lettura

La prima stagione di Drag Race Italia è da poco terminata. Nelle corse settimane abbiamo assistito alle prime sei puntate tutte italiane del pluripremiato format ideato da RuPaul. Lo show è andato in onda sulla piattaforma streaming Discovery+, mentre arriverà in chiaro il prossimo 9 gennaio su Real Time, riscuotendo ancora più successo tra il grande pubblico.

Tra polemiche, grandi emozioni e Senatori ossessionati dalla propaganda gender; le 8 Queen hanno vinto le iniziali resistenze degli amanti del programma americano, distinguendosi per le loro personalità dirompenti e l’abilità tecnico-artistica.

Drag Race Italia Enorma Jean gay.it concorrente
Enorma Jean. Photo: Vogue Italia

Enorma Jean (@enorma_jean) – creazione di Davide Gatto, designer, artigiano e imprenditore creativo milanese –  è stata con certezza uno dei personaggi chiave di questa prima stagione di Drag Race Italia. Il suo “a 46 anni” è diventato già un tormentone, e questo dice molto sul carattere forte e sicuro della Drag che più di tutte ha fatto parlare di sé.

Davide ed Enorma sono due facce della stessa medaglia che costantemente collidono per ricavare l’uno dall’altra la parte migliore:

“Davide da Enorma ha imparato a non aver vergogna, ha imparato un nuovo senso della parola pudore. Enorma da Davide ha imparato a studiare, a prepararsi, a fare ricerca, a creare un contenuto”.

Spesso usata come capro espiatorio, al punto da arrivare a una controversa quarta puntata; Enorma Jean si è aperta nel corso del programma, svelando molte fragilità e una sensibilità fuori dalla norma, celate dietro una maschera algida e severa da vera sciura milanese.

Jean ha parlato del rapporto complicato con il padre, venuto a mancare prematuramente, e della sua sieropositività: Sono sieropositivo. L’ho scoperto nel 2008, in un periodo in cui c’era la terapia e quindi non sarò mai grato abbastanza alla scienza.

“Se ci avessi pensato troppo, non lo avrei mai fatto. Ne ho parlato prima con il mio compagno, e insieme abbiamo deciso che la semplice testimonianza di una vita che non si ferma ma anzi , trova una prospettiva ed un sapore, fosse importante per abbattere uno stigma che tocca il portatore sano, ripeto SANO,  e di conseguenza il tessuto sociale”, racconta a Gay.it circa la scelta di parlarne davanti le telecamere. “Ho deciso con Drag Race Italia di raccontare l’uomo è l’artista, la mia sieropositività è un filtro che cambia la visione della realtà, non espormi in prima persona sarebbe stato ipocrita”.
Drag Race Italia Enorma Jean gay.it concorrente
Enorma Jean (@enorma_jean)

Enorma Jean nasce nel 2016in un laboratorio teatrale delle Nina’s Drag Queen, dopo essere stato da sempre fan delle sorelle bandiera, essere cresciuto con Priscilla e A Wong Foo , ed essermi innamorato di Willam in The Boy is a Bottom“, svela a Gay.it.

L’ispirazione è puramente milanese, in particolare si rifà al periodo della Milano da Bereun’epoca iconica nella storia della capitale dello stile milanese – un momento in cui le persone lavoravano sodo, festeggiavano tanto, si vestivano bene e si comportavano male.

Ma non mancano i riferimenti alle celebri donne che hanno vissuto, sofferto e amato intensamente. Jean è ispirata dalle grandi dive nei loro momenti di splendore e fragilità. Milly Mignone, Anna Magnani, Gabriella Ferri, Loredana Berté ma anche Marta Marzotto, Grace Kelly, Margherita Hack e Rita Levi Montalcini, tra le altre.

Lo stile è sofisticato e la ricerca è da perfezionista. Un personaggio stratificato, pieno di ombre e splendori, proprio come le donne a cui fa riferimento.

Drag Race Italia Enorma Jean gay.it concorrente
“Oops!”, il primo singolo di Enorma Jean

Lo scorso 11 dicembre è uscito su tutte le piattaforme streaming (qui per ascoltarlo su Spotify) il suo primo singoloOops!“, creato in collaborazione con i producer Protopapa e Amerigo Prato.

“Oops!” nasce anche dalle vicende a cui abbiamo assistito nelle terza e quarta puntata di Drag Race Italia. “Osannata, nominata, provocata, celebrata, eliminata, vendetta” è un mantra che si ripete lungo tutta la canzone, una sorta di seduta spiritica in cui vengono evocati i fantasmi emersi durante le riprese del programma.

“Nel ranking delle prove io e Farida (Kant ndr) siamo sempre state al primo posto fino alla mia uscita. È un dato di fatto. Ero molto concentrato sul far bene le prove e la parola GRUPPO per me ha sempre un che di sinistro.

Ora che non siamo più concorrenti, ovviamente, cambiano gli equilibri, e le ragazze rimango, insieme a produzione e redazione, la mia famiglia”.

“Oops!”, come Enorma Jean, è fortemente ispirato alla città meneghina. “Lavoro, guadagno, spendo, pretendo” sembra la sintesi perfetta della “milanesità”.

“Enorma è prima di tutto una maschera, che rappresenta anche le virtù e i limiti di una mentalità meneghina. Sono nata e cresciuta a Milano da figlia di meridionali, e dopo aver vissuto all’estero ci sono tornata. Enorma, come Milano, è cinica. Milano non ha bisogno di fare la simpatica e neanche la bella, Milano è grigia fuori ma nasconde cortili con fenicotteri, Milano è provinciale e cosmopolita, Milano è saper vivere ma lamentarsi costantemente. Milano sembra troppo ma poi la conosci e non puoi più farne a meno”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Enorma Jean (@enorma_jean)

“Oops!” è disponibile su Spotify, Apple Music, Deezer, Tidal, YouTube e AmazonMusic

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24

Continua a leggere

Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Università USA vieta gli spettacoli drag e gli studenti si appellano alla Corte Suprema

News - Redazione 6.3.24
Drama Milano Pride 30 Giugno Protopapa intervista

Drama Pride, il mega show di cabaret queer: “Si può fare attivismo attraverso il corpo e l’intrattenimento”

Culture - Emanuele Corbo 27.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24
RuPaul non crede nella monogamia tra uomini. E attacca Madonna: "Mi diede dell'eunuco, per lei ero inutile" - RuPaul - Gay.it

RuPaul non crede nella monogamia tra uomini. E attacca Madonna: “Mi diede dell’eunuco, per lei ero inutile”

Culture - Federico Boni 5.3.24
Prisma 2 Intervista a Ludovico Bessegato qui con Mattia Carrano - Gay.it 02

Prisma 2, intervista al regista Ludovico Bessegato “Non diamo risposte a chi cerca il giudizio”

Serie Tv - Giuliano Federico 8.6.24
human pride taranto 2024

Human Pride 2024 a Taranto: “Riportiamo l’umanità al centro dei dibattiti politici” – intervista a Miki Formisano

News - Gio Arcuri 3.7.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24