Il superpotere di essere queer : Billy Porter riceve la sua stella sulla Walk Of Fame

La star di Pose è la conferma che alcuni sogni impossibili diventano veri.

ascolta:
0:00
-
0:00
billy porter walk of fame
billy porter
2 min. di lettura

I sogni impossibili diventano veri” scrive Billy Porter su Instagram. E nel suo caso, è davvero così.

Avevamo annunciato che la star di Pose avrebbe ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk Of Fame, e questo 1 Dicembre è successo davvero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Billy Porter (@theebillyporter)

Avvolto in un incantevole abito color panna, al 6201 di Hollywood Boulevard a Hollywood, in California,  Porter – accompagnato da sua sorella e una valanga di fan – ha finalmente consacrato lo step definitivo di una carriera incredibile.

Vincitore di Emmy, Tony Awards e Grammy Award l’attore, cantante, regista, compositore, regista, e drammaturgo, è la conferma vivente di cosa significa prendere tutto quello che la nostra società considera ‘difetto’ e tramutarlo in carta vincente: “Sono grato di aver vissuto abbastanza da vedere il giorno in cui la mia queerness non è più un peso, ma il mio più grande superpotere” dichiara.

Non solo apertamente queer, ma anche nero e HIV positivo nel 2022 Porter si oppone a tutti gli stigma del sistemo eteropatriarcale, portando una visibilità essenziale nei media mainstream.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Billy Porter (@theebillyporter)

Un successo esploso alla soglia dei 50 anni, dopo una carriera tutt’altro che facile: “Ho sentito tante cose nella mia vita: sei troppo nero, sei troppo gay, sei troppo rumoroso, troppo eccessivo. Sii più silenzioso, cerca di adeguarti, spegni la tua luce, smettila di far sentire chiunque a disagio intorno a te” racconta Porter “Ho cercato di fare tutto questo. Ci ho provato davvero, ma grazie a Dio non ce l’ho fatta“.

Il successo di Pose è stato solo il trampolino per molto altro: Porter è stato la fata madrina in drag di Cenerentola affianco Camila Cabelo e Idina Menzel, ha esordito come regista di Anything’s Possible, prima teen comedy con protagonista una ragazza transgender, e presto lo vedremo al cinema insieme a Luke Evans nella versione gay di Kramer contro Kramer, Our Son.

Citando il rivoluzionario scrittore James Baldwin, Porter ricorda che il lavoro di un’artista è di disturbare la pace, concludendo: “Ed io prendo il mio lavoro molto seriamente”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico? - grindr olympic - Gay.it

Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico?

News - Redazione 24.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Claudia Pandolfi Giffoni

Claudia Pandolfi in lacrime a Giffoni per “Il ragazzo dai pantaloni rosa”: “Sento la responsabilità di questo film”

Cinema - Emanuele Corbo 23.7.24
Kamala Harris Brat

Perché Kamala Harris è una brat, cosa significa e quali star l’hanno già acclamata

News - Mandalina Di Biase 23.7.24
Tommaso Stanzani, primo bacio social all'amato Oreste Gaudio (VIDEO) - Tommaso Stanzani primo bacio social allamato Oreste Gaudio VIDEO - Gay.it

Tommaso Stanzani, primo bacio social all’amato Oreste Gaudio (VIDEO)

Culture - Redazione 24.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24

Leggere fa bene

Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
Colton Haynes: "Dopo il coming out mi offrono solo la parte dell'amico gay. Prima quasi sempre ruoli etero" - Colton Haynes - Gay.it

Colton Haynes: “Dopo il coming out mi offrono solo la parte dell’amico gay. Prima quasi sempre ruoli etero”

Culture - Redazione 22.3.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Ricky Martin, Fedez, Zorzi, Efron e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Ricky Martin, Fedez, Zorzi, Efron e altri

Culture - Redazione 7.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Oscar 2024, trionfa Oppenheimer. Miglior attrice Emma Stone, 2a statuetta per Billie Eilish. Tutti i vincitori - cover Oscar 2024 - Gay.it

Oscar 2024, trionfa Oppenheimer. Miglior attrice Emma Stone, 2a statuetta per Billie Eilish. Tutti i vincitori

Cinema - Federico Boni 11.3.24
Jonathan Bailey corre la maratona per i giovani LGBTQ: "Sosteniamoli e cambiamo le loro vite" - Jonathan Bailey - Gay.it

Jonathan Bailey corre la maratona per i giovani LGBTQ: “Sosteniamoli e cambiamo le loro vite”

Culture - Redazione 21.5.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24