Il superpotere di essere queer : Billy Porter riceve la sua stella sulla Walk Of Fame

La star di Pose è la conferma che alcuni sogni impossibili diventano veri.

ascolta:
0:00
-
0:00
billy porter walk of fame
billy porter
2 min. di lettura

I sogni impossibili diventano veri” scrive Billy Porter su Instagram. E nel suo caso, è davvero così.

Avevamo annunciato che la star di Pose avrebbe ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk Of Fame, e questo 1 Dicembre è successo davvero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Billy Porter (@theebillyporter)

Avvolto in un incantevole abito color panna, al 6201 di Hollywood Boulevard a Hollywood, in California,  Porter – accompagnato da sua sorella e una valanga di fan – ha finalmente consacrato lo step definitivo di una carriera incredibile.

Vincitore di Emmy, Tony Awards e Grammy Award l’attore, cantante, regista, compositore, regista, e drammaturgo, è la conferma vivente di cosa significa prendere tutto quello che la nostra società considera ‘difetto’ e tramutarlo in carta vincente: “Sono grato di aver vissuto abbastanza da vedere il giorno in cui la mia queerness non è più un peso, ma il mio più grande superpotere” dichiara.

Non solo apertamente queer, ma anche nero e HIV positivo nel 2022 Porter si oppone a tutti gli stigma del sistemo eteropatriarcale, portando una visibilità essenziale nei media mainstream.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Billy Porter (@theebillyporter)

Un successo esploso alla soglia dei 50 anni, dopo una carriera tutt’altro che facile: “Ho sentito tante cose nella mia vita: sei troppo nero, sei troppo gay, sei troppo rumoroso, troppo eccessivo. Sii più silenzioso, cerca di adeguarti, spegni la tua luce, smettila di far sentire chiunque a disagio intorno a te” racconta Porter “Ho cercato di fare tutto questo. Ci ho provato davvero, ma grazie a Dio non ce l’ho fatta“.

Il successo di Pose è stato solo il trampolino per molto altro: Porter è stato la fata madrina in drag di Cenerentola affianco Camila Cabelo e Idina Menzel, ha esordito come regista di Anything’s Possible, prima teen comedy con protagonista una ragazza transgender, e presto lo vedremo al cinema insieme a Luke Evans nella versione gay di Kramer contro Kramer, Our Son.

Citando il rivoluzionario scrittore James Baldwin, Porter ricorda che il lavoro di un’artista è di disturbare la pace, concludendo: “Ed io prendo il mio lavoro molto seriamente”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bledar Dedja sarebbe stato ucciso dopo aver incontrato un 17enne via Grindr

Perché il 17enne ha ucciso il 39enne Bledar Dedja adescato su Grindr e qual è il movente?

News - Redazione Milano 29.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24

Leggere fa bene

omar ayuso gay .it

Omar Ayuso di Elite e il come la fama abbia influenzato la sua vita sessuale e sentimentale

Culture - Redazione 24.10.23
Cuckoo (2024)

Hunter Schafer è la perfetta scream queen nell’horror Cuckoo – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 9.2.24
valerie notari gamer girl

Gaming, fluidità e liberazione: intervista a Valerie Notari autrice di “Gamer girl”

Culture - Federico Colombo 20.11.23
Jacob Elordi confessa una cotta per Brad Pitt in Troy: "Era bellissimo" - VIDEO - Jacob Elordi e la cotta per Brad Pitt - Gay.it

Jacob Elordi confessa una cotta per Brad Pitt in Troy: “Era bellissimo” – VIDEO

Culture - Redazione 26.10.23
“Specchio specchio delle mie brame…”, la prima sexy gallery social vip del 2024 - SPECCHIO - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame…”, la prima sexy gallery social vip del 2024

Corpi - Redazione 23.1.24
Paul Mescal e la scena di sesso orale con Andrew Scott in Estranei - All of Us Strangers (VIDEO) - All of Us Strangers - Gay.it

Paul Mescal e la scena di sesso orale con Andrew Scott in Estranei – All of Us Strangers (VIDEO)

Cinema - Redazione 26.1.24
J. August Richards di Angel ha sposato l’amato Josh Gbor e ha dedicato le nozze alle vittime di omofobia in Africa - J. August Richards di Angel ha sposato lamato Josh Gbor - Gay.it

J. August Richards di Angel ha sposato l’amato Josh Gbor e ha dedicato le nozze alle vittime di omofobia in Africa

Culture - Redazione 12.9.23
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24