La Germania sfida il Vaticano: centinaia di sacerdoti hanno benedetto coppie LGBT

Aria di ammutinamento in Germania, dove centinaia di sacerdoti hanno deciso di benedire le coppie LGBT nonostante il divieto del Vaticano.

germania
Benedizioni alle coppie LGBT in Germania.
3 min. di lettura

Nonostante la decisione della Congregazione per la dottrina della fede del Vaticano, la quale ha vietato la benedizione delle coppie LGBT unite civilmente o sposate, i sacerdoti tedeschi hanno ieri avviato un’iniziativa denominata #liebegewinnt, ovvero “l’amore vince”.

La Congregazione vietava categoricamente ogni tipo di benedizione alle coppie dello stesso sesso, poiché vista come una dimostrazione  di sostegno a un’unione che la Chiesa ancora non approva totalmente. Questo divieto è però stato criticato aspramente da molti sacerdoti, specialmente in Germania, dove  è nata questa campagna di benedizioni.

Quasi 1000 sacerdoti benediranno le coppie LGBT

A seguito del divieto, in Germania 700 persone tra sacerdoti, funzionari laici e diaconi hanno firmato una petizione in cui confermavano che avrebbero continuato la benedizione per le coppie LGBT. Il 10 maggio è stata la data di inizio, con tanto di portale in cui è possibile scoprire le chiese che hanno aderito all’iniziativa e gli orari stabiliti per il sacramento.

Per non “sfidare” il divieto della Congregazione, i sacerdoti sono ricorsi a un escamotage, decidendo di “usare” il lunedì per portare avanti l’iniziativa, ovvero il giorno libero degli uomini di chiesa. In questo modo, ha spiegato Klaus Nelissen uno dei promotori) al Wall Street Journal: “Nessun vescovo può dire loro di non farlo, dal momento che lo stanno facendo nel loro tempo libero“.

Rischio scisma

Nel sito dell’iniziativa, i promotori si dicono convinti di questa decisione:

Non rifiutiamo una cerimonia di benedizione. Lo facciamo sotto la nostra responsabilità di pastori, che promettono alle persone nei momenti importanti della loro vita le benedizioni che solo Dio dà. Rispettiamo e apprezziamo il loro amore e crediamo anche che le benedizioni di Dio siano su di loro.

Prudenza invece dal presidente della Conferenza episcopale tedesca, monsignor Georg Batzing, nonostante sostenga la campagna #liebegewinnt:

Non considero iniziative pubbliche come quelle programmate per il 10 maggio un segno utile e una strada che porti lontano. Le celebrazioni di benedizione hanno la loro dignità teologica e il loro significato pastorale e non possono diventare strumenti di manifestazioni o azioni di protesta.

E mentre le benedizioni proseguono, c’è qualcuno che parla di scisma. Infatti, ormai da tempo si richiede una riforma sostanziale all’interno della Chiesa, che andrebbe oltre a quest’ultimo ammutinamento, e che comprenderebbe anche il celibato dei sacerdoti e il sacerdozio femminile.

La Germania sfida il Vaticano: centinaia di sacerdoti hanno benedetto coppie LGBT - benedizione coppie lgbt.00001 - Gay.it
Le benedizioni dell’iniziativa #liebegewinnt.
La Germania sfida il Vaticano: centinaia di sacerdoti hanno benedetto coppie LGBT - benedizione coppie lgbt.00002 - Gay.it
Una coppia lesbica riceve la benedizione.
La Germania sfida il Vaticano: centinaia di sacerdoti hanno benedetto coppie LGBT - benedizione coppie lgbt.00003 - Gay.it
Coppia gay alla benedizione in Germania.
La Germania sfida il Vaticano: centinaia di sacerdoti hanno benedetto coppie LGBT - benedizione coppie lgbt.00004 - Gay.it
La benedizione per #liebegewinnt.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 11.5.21 - 17:24

Si muove qualcosa? Anche se non è un " Sacramento" impartito , ma " solo" una benedizione , l'etimo della parola ( dire bene , aver l'approvazione della Comunità ) già si allontana dalla considerazione di esseri abominevoli nella quale noi Gay siamo confinati dalla Chiesa Cattolica . In tutti i casi , personalmente , me ne po' frega' de meno !

Trending

Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24

Continua a leggere

Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
governo-sunak-lgbtqia

Regno Unito: come la destra del governo Sunak distrugge decenni di progressi LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 23.10.23
egualitario matrimonio gay matrimonio omosessuale

In Italia il 73% delle persone è favorevole al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 30.11.23
rishi sunak transfobico

Regno Unito, il premier Rishi Sunak torna alla carica contro la comunità trans

News - Francesca Di Feo 6.12.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
francia-fondo-lgbt-ambasciate

Francia, 2 milioni di euro alle ambasciate per la tutela dei diritti LGBTQIA+ nel mondo

News - Francesca Di Feo 26.9.23
africarivista.it

Mauritius, la Corte Suprema ha depenalizzato l’omosessualità

News - Redazione 6.10.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23