8 imperdibili musei e archivi LGBTQ tra Europa e Stati Uniti

Dai un occhio a questi 8 musei, gallerie e archivi che condividono storia, cultura e approfondimenti su tutto ciò che è queer

7 min. di lettura
musei lgbtq
Instagram - Tom of Finland Foundation
9 / 9

One National Gay & Lesbian Archives (Los Angeles)

Gli archivi ONE hanno la più grande collezione al mondo di materiali dedicati alla storia e alla cultura LGBTQ: se ne contano oltre due milioni. Si trovano in West Adams Boulevard a Los Angeles e fanno parte delle biblioteche della University of Southern California. Esiste anche la ONE Gallery, uno spazio espositivo fuori sede nel cuore di West Hollywood, il quartiere gay di Los Angeles.

Le collezioni di ONE Archives sono principalmente di portata nazionale, con un’attenzione particolare alle storie ed esperienze LGBTQ dell’area di Los Angeles.

Gli archivi contengono anche materiali da tutto il mondo, come libri, periodici e poster.

C’è anche un archivio digitale, la USC Digital Library, i cui materiali sono liberamente accessibili (dopo la registrazione di un account sul sito) e tra di essi figurano mappe, fotografie, disegni, stampe e molto altro.

Gli archivi nascono grazie a One Inc., ovvero la One Archive Foundation (l’editore di One Magazine, la prima pubblicazione a tematica gay ampiamente diffusa negli USA), che è stata fondata nel 1952 ed è la più antica organizzazione LGBTQ degli Stati Uniti.

https://www.instagram.com/p/B_fpNoKBusy/

9 / 9

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Massimo Tosi 15.3.21 - 5:48

Tom of Finland foundation Sta anche ed è nata nella città capitale della Finlandia Helsinki

Trending

Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
intervista a la spezia pride

La Spezia Pride ostacolato dalle istituzioni, il difficile rapporto con la destra che amministra la città – intervista

News - Gio Arcuri 20.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24

I nostri contenuti sono diversi

whereupon-turmoil-allen-frame

Prima e dopo l’hiv, quegli anni tra fine ’70 e ’90 a New York: “Whereupon”, rivoluzione e tragedia negli scatti di Allen Frame

Culture - Francesca Di Feo 6.6.24
Candy Darling, 1971. © Jack Mitchell.

Chi era Candy Darling, l’icona trans* degli anni ’70

Culture - Riccardo Conte 27.4.24
Resistenza, malattia e vita: abbiamo intervistato Ivonne Capece, a teatro con Thinking Blind - Matteo B Bianchi 2 - Gay.it

Resistenza, malattia e vita: abbiamo intervistato Ivonne Capece, a teatro con Thinking Blind

Culture - Federico Colombo 20.4.24
Miranda July (Vogue, 2020)

Miranda July, amarsi senza cadere a pezzi – intervista

Culture - Riccardo Conte 4.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
world-speech-day-lgbtqia-firenze

Il World Speech Day il 15 marzo a Firenze dà voce alle esperienze reali della comunità LGBTQIA+

Culture - Francesca Di Feo 11.3.24
ARIA! di Margherita Vicario

Mani in ARIA! insieme a Margherita Vicario, ascolta il nuovo singolo dal film GLORIA! – VIDEO

Musica - Redazione Milano 28.3.24
Disinformazione e Comunita LGBTIAQ - Distortə, la conferenza organizzata a Roma da EDGE e GayNet

Qual è l’impatto della disinformazione sulla vita delle persone LGBTIAQ+?

Culture - Francesca Di Feo 5.4.24