New York approva il “Gender Recognition Act”

Newyorkesi transgender e non-binari finalmente riconosciuti nei documenti ufficiali dello Stato.

New York approva il "Gender Recognition Act" - andrew cuomo pride wikimedia - Gay.it
Il governatore italo-americano dello Stato di New York, Andrew Cuomo, durante il NYC Pride del 2016 (wikimedia)
2 min. di lettura

In occasione del decimo anniversario del “Marriage Equality Act” (il provvedimento che legalizzava i matrimoni omosessuali), il governatore dello Stato di New York, Andrew M. Cuomo, ha firmato il “Gender Recognition Act“, riconoscendo i newyorkesi transgender e non-binari nei documenti ufficiali dello Stato.

Il provvedimento introduce il simbolo “X” nelle patenti dello Stato di New York, come designazione di sesso non binario. Inoltre, la legge assicura ai newyorkesi non binari e transgender di vedere riconosciute le loro identità di genere sui documenti ufficiale e facilita le procedure burocratiche per i cambiamenti di nome e di designazione del sesso. Infine, la legislazione fornirà ai newyorkesi la possibilità di modificare i loro certificati di nascita e di utilizzare una designazione di madre, padre o genitore per la prima volta.

“Ogni newyorkese merita di essere libero dalla discriminazione e di avere un’identificazione rilasciata dallo stato e processi che li rispettino per quello che sono, riconoscano la loro identità di genere e proteggano la loro sicurezza”, ha detto il governatore Cuomo. “New York continua ad essere all’avanguardia nel garantire che le persone LGBTQ siano trattate allo stesso modo in ogni parte della legge e della società, e questa legge è un altro punto di riferimento che garantisce ai newyorkesi di potersi esprimere per quello che siamo”.

La proposta era stata approvata l’8 giugno 2021 dal Senato dello Stato con 46 voti favorevoli e 17 contrari ed è stata soltanto oggi firmata dal Governatore Cuomo.

Il senatore Brad Hoylman ha commentato: “Ogni newyorkese dovrebbe essere riconosciuto per quello che è dal suo governo. Ma oggi, rimane incredibilmente difficile per molti newyorkesi ottenere i documenti di identità di cui hanno bisogno per viaggiare, per ottenere un lavoro e anche per andare a scuola. Questa legge cambierà tutto ciò, rendendo più facile per i newyorkesi non conformi al genere, transgender, non-binari e intersessuali – compresi i minori – ottenere documenti d’identità che riflettano accuratamente la loro identità. Sono orgoglioso di vivere e rappresentare uno stato che rispetta e valorizza le esigenze di queste comunità – in particolare perché le persone queer, e soprattutto transgender, sono state attaccate negli ultimi mesi in tutto il nostro paese”.

Il membro dell’Assemblea Danny O’Donnell ha dichiarato: “Questa giornata rappresenta una pietra miliare nella nostra lotta per garantire i diritti LGBTQ. Quando sono entrato nell’Assemblea, le persone LGBTQ non potevano sposare la persona che amavano, non erano ancora protette dalla discriminazione sul posto di lavoro e rischiavano ancora la terapia di conversione. I newyorkesi potevano persino usare l’orientamento sessuale e l’espressione di genere come giustificazione legale per commettere omicidi di persone gay e trans. Nell’ultimo decennio abbiamo cambiato tutto questo. Oggi celebriamo l’amore e l’uguaglianza. Il nostro lavoro per l’uguaglianza dei diritti è lungi dall’essere finito, ma abbiamo dimostrato che l’amore è amore, che le vite trans contano, e che siamo pronti per le lotte future”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
manlio69 25.6.21 - 16:00

Come AMIGAY aps noi proponiamo da anni il metodo MFT come anagrafica inclusiva in cui T significa Tertium Datur... Va detto che in modo anche violento alcune persone Transgender hanno detto che era un'idea transfobica... Le stesse però esultano per la X o la O di Other-sex... Noi pensiamo che una lettera vale l'altra ma restiamo affezionati a Tertium datur oppure alla nascita I di Intersex.

Trending

B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran - cover 1 - Gay.it

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran

Culture - Federico Colombo 20.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

G7 ospitato dall'Italia a Fasano, la presidente del consiglio Giorgia Meloni scatta un selfie - credit photo: LaPresse

G7, nel testo rispuntano i diritti LGBTIAQ+, censurati “orientamento sessuale, “identità di genere” e “aborto”

News - Redazione Milano 14.6.24
g7-diritti-lgbt

G7 nell’Italia dell’estrema destra, spariti i diritti LGBTQIA+ che a Hiroshima nel 2023 erano in agenda

News - Francesca Di Feo 14.6.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Cecilia Gentili Interview photographed by Oscar DIaz_

Dio e il corpo transgender, il funerale di Cecilia Gentili diventa un momento di orgoglio queer e i cattolici si indignano

Culture - Mandalina Di Biase 27.2.24
Marina Berlusconi: "Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso" - marina berlusconi - Gay.it

Marina Berlusconi: “Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso”

News - Redazione 26.6.24
New York, la fermata metro Christopher Street-Sheridan Square diventerà fermata Stonewall - Stonewall Inn - Gay.it

New York, la fermata metro Christopher Street-Sheridan Square diventerà fermata Stonewall

News - Redazione 11.6.24
Famiglie Arcobaleno, Corte d'Appello di Venezia "congela" i ricorsi di Padova: "Si pronunci la Corte Costituzionale" - Famiglie Arcobaleno - Gay.it

Famiglie Arcobaleno, Corte d’Appello di Venezia “congela” i ricorsi di Padova: “Si pronunci la Corte Costituzionale”

News - Redazione 11.7.24