Oscar 2022, tutte le nomination. Fuori Lady Gaga, boom “Il Potere del Cane”, c’è “È stata la mano di Dio”

3 storiche candidature per Flee, lungometraggio animato che racconta la vera storia di un rifugiato gay afghano.

Oscar 2022, tutte le nomination. Fuori Lady Gaga, boom "Il Potere del Cane", c'è "È stata la mano di Dio" - oscar 2022 - Gay.it
Oscar 2022, tutte le nomination. Fuori Lady Gaga, c'è È stata la mano di Dio
4 min. di lettura

24 ore dopo le nomination ai Razzie Awards 2022, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha finalmente svelato le candidature agli Oscar 2022, che si svolgeranno al Dolby Theatre di Hollywood il prossimo 27 marzo 2022.

Impossibile non partire dall’Italia e dalla nomination di Paolo Sorrentino con È stata la mano di Dio, candidato tra i migliori film internazionali. Per il regista italiano, già vincitore dell’Oscar con La Grande Bellezza, potrebbe diventare realtà un clamoroso bis, che in casa Italia non avviene dal lontano 1975, quando Federico Fellini vinse la sua 4a statuetta per il miglior film in lingua straniera con Amarcord, dopo La strada, Le notti di Cabiria e 8½. Altro regista italiano nominato Enrico Casarosa, in corsa per il miglior lungometraggio animato grazie al delizioso Luca.

The Power of the Dog di Netflix guida il listone di candidature con 12 nomination, comprese quelle come Miglior film, tre categorie distinte recitative, sceneggiatura non originale e regia per Jane Campion, autrice di una storia contro il “maschilismo tossico”. Campion è così diventata la prima donna nella storia degli Oscar a strappare 2 nomination alla regia, a quasi 30 anni dalla prima firmata Lezioni di piano, poi premiato per lo script.  Dune di Denis Villeneuve ha strappato 10 nomination, tra cui quella per il miglior film ma non quella per la miglior regia. Belfast di Kenneth Branagh e West Side Story di Steven Spielberg hanno collezionato 7 nomination, con 5 candidature per King Richard e 4 al giapponese Drive My Car. Tre nomination per Nightmare Alley e Flee, appena entrato nella Storia Academy perché prima pellicola ad essere candidata nelle categorie miglior documentario, lungometraggio animato e film straniero.

Diretto da Jonas Poher Rasmussen, Flee racconta in modo creativo la vera storia di un rifugiato gay afghano attraverso interviste animate, a protezione dell’identità del suo protagonista “Amin”. Grazie all’animazione la storia di Amin, taciuta per decenni, ha così potuto prendere forma. L’Afghanistan degli anni ’80, la Russia degli anni ’90, poi la Danimarca, l’accettazione di sè, il coming out.

Lo choc del giorno è invece firmato Lady Gaga. La cantante è stata sorprendantemente esclusa dalle candidature a miglior attrice protagonista, con House of Gucci. A contendersi la statuetta saranno Olivia Colman, Jessica Chastain, Nicole Kidman, Kristen Stewart e Penelope Cruz. Tra i migliori attori Benedict Cumberbatch dovrà battere Andrew Garfield, Javier Bardam, il favorito Andrew Garfield e Denzel Washington. Oltre a Paolo Sorrentino un altro italiano punterà agli Oscar 2022, ovvero Massimo Cantini Parrini di nuovo nominato grazie ai costumi di Cyrano, un anno dopo lo scippo subito con Pinocchio. In ambito musicale, sfida a due a dir poco pop tra Beyoncé, a caccia della sua prima statuetta, e Billie Eilish.

A seguire tutte le candidature.

OSCAR 2022

 

Miglior film
Belfast
CODA
Don’t Look Up
Drive My Car
Dune
King Richard
Licorice Pizza
Nightmare Alley
Il potere del cane
West Side Story

Miglior film internazionale
Drive My Car (Giappone)
Flee (Danimarca)
È stata la mano di Dio (Italia)
Lunana: A Yak in the Classroom (Bhutan)
The worst person in the world (Norvegia)

Miglior regia
Paul Thomas Anderson (Licorice Pizza)
Kenneth Branagh (Belfast)
Jane Campion (Il potere del cane)
Steven Spielberg (West Side Story)
Ryûsuke Hamaguchi (Drive My Car)

Miglior attore protagonista
Javier Bardem (Being the Ricardos)
Benedict Cumberbatch (Il potere del cane)
Andrew Garfield (Tick, Tick … Boom!)
Will Smith (King Richard)
Denzel Washington (The Tragedy of Macbeth)

Miglior attrice protagonista
Jessica Chastain (The Eyes of Tammy Faye)
Olivia Colman (The Lost Daughter)
Penélope Cruz (Madres paralelas)
Nicole Kidman (Being the Ricardos)
Kristen Stewart (Spencer)

Miglior attore non protagonista
Ciaran Hinds (Belfast)
Troy Kotsur (CODA)
Jesse Plemons (The Power of the Dog)
J.K. Simmons (Being the Ricardos)
Kodi Smit-McPhee (The Power of the Dog)

Miglior attrice non protagonista
Jessie Buckley (The Lost Daughter)
Ariana DeBose (West Side Story)
Judi Dench (Belfast)
Kirsten Dunst (The Power of the Dog)
Aunjanue Ellis (King Richard)

Miglior colonna sonora
Don’t Look Up
Dune
Encanto
Parallel Mothers
The Power of the Dog

Miglior cortometraggio
Ala Kachuu — Take and Run
The Dress
The Long Goodbye
On My Mind
Please Hold

Miglior cortometraggio animato
Affairs of the Art
Bestia
Boxballet
Robin Robin
The Windshield Wiper

Migliori costumi
Cruella
Cyrano
Dune
Nightmare Alley
West Side Story

Miglior sceneggiatura originale
Belfast
Dont’ look up
King Richard
Licorice pizza
The worst person in the world

Miglior sceneggiatura non originale
Coda
Drive my car
Dune
The lost daughter
Il potere del cane

Miglior Sonoro
Belfast
Dune
No Time to Die
Il potere del cane
West Side Story

Miglior canzone originale
“Be Alive” — Beyoncé Knowles-Carter & Darius Scott (King Richard)
“Dos Oruguitas” — Lin-Manuel Miranda (Encanto)
“Down to Joy” — Van Morrison (Belfast)
“No Time to Die” — Billie Eilish & Finneas O’Connell (No Time to Die)
“Somehow You Do” — Diane Warren (Four Good Days)

Miglior cortometraggio documentario
Audible
Lead Me Home
The Queen of Basketball
Three Songs for Benazir
When We Were Bullies

Miglior documentario
Ascension
Attica
Flee
Summer of Soul
Writing with fire

Migliori effetti visivi
Dune
Free Guy
Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings
No Time to Die
Spider-Man: No Way Home

Miglior film d’animazione
Encanto
Flee
Luca
I Mitchell contro le macchine
Raya e l’ultimo drago

Miglior fotografia
Dune
Nightmare Alley
Il potere del cane
The Tragedy of Macbeth
West Side Story

Miglior montaggio
Dont’ look up
Dune
King Richard
Il potere del cane
Tick, Tick… Boom!

Miglior scenografia
Dune Nightmare
Alley
Il potere del cane
The Tragedy of Macbeth
West Side Story

Migliori trucco e acconciature
Coming 2 America
Cruella
Dune
Gli occhi di Tammy Faye
House of Gucci

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Hunger Games, Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel - Hunger Games Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel - Gay.it

Hunger Games, Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel

Cinema - Redazione 15.11.23
Lilly_wachowski_GLAAD_2016

Trash Mountain, Lilly Wachowski torna alla regia con un film queer

Cinema - Redazione 14.2.24
Cher al fianco della comunità trans in vista delle elezioni USA del 2024: “Dobbiamo restare unitə” - cher 1536x1004 1 - Gay.it

Cher al fianco della comunità trans in vista delle elezioni USA del 2024: “Dobbiamo restare unitə”

Musica - Federico Boni 19.10.23
Bonus Track, Olly Alexander scriverà la canzone portante del nuovo film queer di Josh O'Connor - bonus track 1 - Gay.it

Bonus Track, Olly Alexander scriverà la canzone portante del nuovo film queer di Josh O’Connor

News - Redazione 14.9.23
Loredana Bertè, icona queer e maestra di coraggio - Sessp 22 - Gay.it

Loredana Bertè, icona queer e maestra di coraggio

Musica - Federico Colombo 22.1.24
I film LGBTQIA+ della settimana 13/19 novembre tra tv generalista e streaming - I film LGBTQIA della settimana 1319 novembre tra tv generalista e streaming - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 13/19 novembre tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 13.11.23
damiano gavino gay it domanda etero gay

Damiano Gavino risponde sul proprio orientamento affettivo e dà una lezione ai furbetti dei click

Cinema - Mandalina Di Biase 1.11.23
Mahmood vestito da suora canta "I Will Follow Him" da Sister Act con Fiorello a Viva Rai2

Mahmood vestito da suora canta I Will Follow Him da Sister Act a Viva Rai2. VIDEO

News - Redazione 13.11.23