Record Store Day 2024, i vinili queer da non perdere

Oltre 200 esercizi in tutta Italia prendono parte alla giornata dedicata ai negozi di dischi indipendenti in programma il 20 aprile. Ecco i dischi che vi consigliamo.

ascolta:
0:00
-
0:00
Record Store Day 2024, i titoli (queer) da non perdere
Tra i titoli in uscita per il RSD 2024 anche dischi di Donna Summer, Emma Bunton e Ornella Vanoni
5 min. di lettura

Amanti dei vinili unitevi. Sabato 20 aprile torna il Record Store Day, l’evento nato nel 2007 (e diventato internazionale nel 2008) con lo scopo di supportare i negozi di dischi indipendenti. Come ogni anno sono tante le pubblicazioni realizzate ad hoc per la giornata, tra edizioni speciali e ristampe che celebrano anniversari importanti di alcuni titoli che hanno fatto la storia della musica.

In Italia sono oltre 200 i negozi che aderiscono al Record Store Day e l’elenco dei vinili in uscita è consultabile, nella sua interezza, a questo link. Noi di Gay.it abbiamo voluto selezionare alcuni titoli (chiaramente con un certo gusto queer) che non dovreste lasciarvi scappare. Un consiglio spassionato da parte di chi ogni anno combatte con la paura di non riuscire a mettere le mani sui dischi desiderati: alzatevi di buon mattino e accorrete negli store della vostra zona, perché le copie sono decisamente poche – in alcuni casi anche solo 2 o 3 a negozio – e se la ricerca dovesse andare male non ci sarà Amazon a venire in vostro aiuto.

Dirotta su Cuba, Gelosia – È il giugno 1994 quando una band sconosciuta dal nome esotico arriva in radio con un brano, Gelosia, che a sorpresa diventa un successo clamoroso. Ai Dirotta su Cuba, guidati dalla voce di Simona Bencini, va il merito di aver inaugurato il periodo acid jazz e funk in Italia, e ora è tempo di festeggiare il 30° anniversario di quel debutto così esaltante. Il singolo torna nei negozi in un 7” che contiene, oltre al brano originale e alle versioni già edite con i Neri per Caso e con lo storico remix di Max Baffa, anche una versione creata per l’occasione da Tommy Vee.

Dolores O’Riordan, Are You Listening? – Per la prima volta in vinile, Are You Listening? è il disco del debutto solista della compianta voce dei The Cranberries, scomparsa prematuramente nel 2018. Dopo i tanti successi con la band, l’artista si era presa del tempo per capire chi fosse senza i suoi compagni d’avventura. Ne venne fuori un disco scritto senza fretta nel giro di 4 anni lanciato nel 2007 dal singolo Ordinary Day (che per molti resterà sempre “Beautiful Girl”) che ottenne un buon successo in Italia e fu presentato anche al Festivalbar nell’ultima edizione dell’iconica kermesse prima che chiudesse i battenti per sempre.

Donna Summer, Many States of Independence – La regina della disco music incide State of Independence nel 1982, ma si tratta di una cover del brano di Jon Anderson e Vangelis pubblicato l’anno precedente. La versione di Donna Summer può contare sulla produzione di Quincy Jones e su un coro che include superstar del calibro di Lionel Richie, Dionne Warwick, Michael Jackson e Stevie Wonder, solo per citarne alcuni. In occasione del Record Store Day 2024 il brano arriva nei negozi con 8 dei remix più famosi realizzati nel 1982 e negli anni ’90.

Emma Bunton, A Girl Like Me – Nel 2001 Baby Spice segue l’esempio delle sue colleghe di band e tenta la carriera solista. Il risultato è A Girl Like Me, disco che esordisce al quarto posto nella classifica britannica trainato dal successo del singolo apripista What Took You So Long?. Nell’album, un pezzo da collezione per i fan delle Spice Girls che finalmente dopo 23 anni vede la luce su vinile rosa, trovano posto anche i successivi singoli Take My Breath Away e We’re Not Gonna Sleep Tonight oltre alla collaborazione con i Tin Tin Out per la cover di What I Am di Edie Brickell & New Bohemians. Ma sì, dai, la sigla del ciclo “Cinema 5” di Canale 5!

Jessie Ware, Tough LoveJessie Ware è una di quelle cantanti ancora troppo poco note in Italia. E non è solo un peccato, è un vero e proprio delitto. Nel Regno Unito la critica la acclama e nel 2021 ha duettato persino con Kylie Minogue. Il Record Store Day 2024 è il momento giusto per festeggiare i dieci anni di Tough Love, secondo disco di Jessie che vede tra i collaboratori anche Miguel, Benny Blanco, Ed Sheeran, Sam Smith e Romy dei The XX. L’album viene ora pubblicato in edizione limitata su doppio vinile bianco da 140 grammi e contiene, oltre ai singoli Tough Love, Say You Love Me, You & I (Forever) e Champagne Kisses, anche materiale bonus, incluso il brano Meet Me In The Middle, tratto dalla colonna sonora di Cinquanta sfumature di grigio.

Lily Allen, It’s Not Me, It’s You – Spegne invece 15 candeline il secondo lavoro in studio di Lily Allen, che con questo disco si sposta dallo ska/reggae del progetto precedente a un elettropop nel quale fanno incursione elementi di jazz e country. L’album, lodato dalla critica che apprezza la “lingua avvelenata” della cantautrice inglese, si rivela un successo conquistando il primo posto nel Regno Unito, in Australia e in Canada. Fortunati anche i singoli estratti, a partire da The Fear, Not Fair e l’adorabile Fuck You.

Mina, ‘O cuntrario ‘e l’ammore / Sono andati? – In occasione del centenario della morte di Giacomo Puccini per la prima volta in 45 giri questo singolo presenta da un lato O cuntrario ‘e l’ammore, rielaborazione da Crisantemi dello stesso Puccini già presente nell’album del 2003 Napoli secondo estratto con cui la “Tigre di Cremona” omaggia la canzone napoletana, e dall’altro Sono andati?, da La bohème, contenuto nel disco del 2009 Sulla tua bocca lo dirò, in cui Mina interpreta arie di musica classica. Entrambe le registrazioni sono state rimasterizzate in analogico negli studi PDU di Lugano con il cutting ad Abbey Road a Londra.

Per il RSD 2024 Mina fa il bis, e nei negozi arriva anche Live alla Bussola 1968-1978. Si tratta di un box in edizione limitata e numerata contenente 3 LP live registrati alla Bussola di Viareggio negli anni 1968, 1972 e 1978. Il primo live documenta l’evento del 14 aprile 1968 organizzato per festeggiare i dieci anni di carriera della cantante; il secondo vinile fissa su disco l’esibizione del 16 settembre 1972 e il terzo l’ultimo mitico concerto tenutosi il 23 agosto 1978 al Teatro Tenda “Bussoladomani” a Lido di Camaiore. Un’esibizione iconica in quanto rappresenta l’ultima apparizione pubblica della più grande artista italiana.

Olivia Rodrigo, Stick Season/Lacy – L’anno scorso Olivia Rodrigo e Noah Kahan sono stati ospiti di BBC Radio 1 Live Lounge e in quell’occasione hanno interpretato l’uno un brano dell’altro: Olivia la hit di Kahan Stick Season e lui Lacy della popstar americana. Ora entrambe le cover trovano posto in un 45 giri colorato da collezione.

Ornella Vanoni, Calma Rivoluzionaria A qualche mese dall’uscita di Calma rivoluzionaria Live 2023, disco registrato durante lo spettacolo teatrale Le donne e la musica Tour, arriva un 45 giri in edizione limitata che contiene Calma rivoluzionaria con Samuele Bersani e Camminando, i due inediti inclusi nell’album dal vivo. Un’occasione in più per ascoltare un’icona della musica italiana, attesa il 27 e 28 aprile al Teatro degli Arcimboldi di Milano e il 6 giugno alle Terme di Caracalla a Roma con 3 concerti-evento denominati Senza fine.

Sophie Ellis-Bextor, Remixes Sono mesi inaspettatamente molto felici per la cantautrice inglese, che sta conoscendo una rinnovata popolarità da quando la sua hit del 2001-2002 Murder on the Dancefloor è diventata virale dopo essere stata inclusa nel film Saltburn. Per festeggiare questo momento d’oro viene pubblicata su vinile blu glitter una compilation di remix dei singoli estratti dai suoi primi 3 dischi in studio. Perché Sophie non ha ancora finito di farci ballare.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Duna Sanchez intervistata da "Le Iene"

Duna Sanchez risponde a Madame e all’accusa di plagio: “Se volessi copiare lo farei con artisti più forti”

Musica - Emanuele Corbo 27.3.24
Dua Lipa per Rolling Stone (2024)

Dua Lipa: tutto quello che sappiamo sul nuovo album

News - Redazione Milano 17.1.24
Antonio Vaglica, L'acchiappatalenti

Antonio Vaglica vince la prima puntata de “L’Acchiappatalenti”

Culture - Luca Diana 12.5.24
Immanuel Casto, dopo 30 sold out arriva il tour estivo XXL del monologo meta-comico "Non erano Battute" - IMMANUEL CASTO 1 - Gay.it

Immanuel Casto, dopo 30 sold out arriva il tour estivo XXL del monologo meta-comico “Non erano Battute”

Musica - Redazione 10.4.24
Jorge González

Chi è Jorge González, uno dei favoriti del Benidorm Fest per rappresentare la Spagna all’Eurovision?

Musica - Luca Diana 3.2.24
BigMama live Alcatraz

BigMama, i sogni diventano realtà: dopo Sanremo 2024 arriva il live all’Alcatraz di Milano

Musica - Luca Diana 1.2.24
Michele Bravi attore in Finalmente l'Alba: "Un estroverso tra personaggi famelici, al limite del cannibalismo" - Michele Bravi Finalmente lalba - Gay.it

Michele Bravi attore in Finalmente l’Alba: “Un estroverso tra personaggi famelici, al limite del cannibalismo”

Cinema - Redazione 22.2.24
A Sanremo 2024 una Emma in evoluzione con la sua "Apnea" - Sessp 25 - Gay.it

A Sanremo 2024 una Emma in evoluzione con la sua “Apnea”

Musica - Federico Colombo 6.2.24