Regno Unito choc, 1 persona LGBTQI+ su 5 ha subito pratiche di conversione

Percentuali altissime tra le persone trans e non binarie.

ascolta:
0:00
-
0:00
terapie di conversione terapie riparative
terapie di conversione terapie riparative
2 min. di lettura

Nel Regno Unito quasi una persona LGBTQ+ su cinque ha sperimentato le cosiddette pratiche di “conversione”, secondo un nuovo studio di Galop, principale organizzazione benefica anti-abusi per le persone LGBTQ+. YouGov ha intervistato 2.042 adulti LGBT+ in tutto il Regno Unito, con dati abbastanza scioccanti. Agli intervistati è stato chiesto se avessero mai visto qualcuno intraprendere azioni per cercare di cambiare, curare o sopprimere il proprio orientamento sessuale o identità di genere. Il 18% ha risposto di sì.

Le persone trans e non binarie ne sono state sottoposte a tassi più elevati rispetto ad altri membri della comunità LGBTQ+, con il 43% delle persone trans e il 36% delle persone non binarie intervistate che ha riferito di averle sperimentate. Quasi una su due.

La percentuale più alta di sopravvissuti riscontrata in tutto il Regno Unito si trova in Galles, arrivando al 25%.

Le persone LGBT+ di colore e le persone LGBT+ bianche hanno la stessa probabilità di essere state sottoposte a pratiche di conversione (18%).

Tra i credenti, più di 1 persona LGBT+ su 5 (22%) ha subito pratiche di conversione. La percentuale scende al 17% tra i non credenti.

Le terapie di “conversione” promettono di cambiare o sopprimere l’orientamento sessuale o l’identità di genere di una persona, coinvolgendo spesso tecniche come l’elettroshock o la preghiera. Di fatto, sono delle torture ampiamente condannata da esperti sanitari di tutto il mondo, compresa l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Galop lavora regolarmente con le persone sopravvissute alle cosiddette pratiche di “conversione”, una delle quali ha raccontato all’ente di beneficenza: “Mia madre ha cercato di farmi uscire con gli uomini quando stavo con una donna, mi ha esposto a immagini di genitali maschili, atti sessuali eterosessuali e pornografia per ‘aggiustarmi’, e minacciato di avvelenare il mio cibo su base regolare quando mi sono rifiutata di rompere con la mia ragazza“.

Più della metà (56%) di coloro che hanno subito le teorie riparative ha affermato che è accaduto a causa della propria famiglia. “Mi è stato detto che non potevo essere gay mentre vivevo sotto il tetto di mio padre, sono stato cacciato di casa la settimana in cui ho compiuto 16 anni“, ha rivelato un altro ragazzo a Galop.

Lo studio arriva proprio mentre il governo del Regno Unito continua a discutere su un divieto ufficiale alle “terapia di conversione”, ma che riguardi tutti, comprese le persone trans. La prima promessa venne fatta dall’allora premier Theresa May nel 2018. 5 anni dopo, ancora si battaglia in aula. L’ultimo governo Boris Johnson aveva deciso di vietarle escludendo però le persone trans*, ovvero le principali vittime di simili pratiche.

“Pubblicheremo un disegno di legge per vietare le pratiche di conversione, a tutela di tutti”, ha ora confermato un portavoce del nuovo governo. Nel 2022 Grecia, Francia, Israele, Belgio, Messico e Canada hanno vietato le terapie di conversione. Recentemente si sono messi al lavoro per vietarle Spagna, Scozia e Irlanda.

In Italia, purtroppo, il dibattito politico non ha mai realmente preso forma. Nel 2016 l’ex senatore Lo Giudice aveva avanzato una proposta per rendere la terapia di conversione illegale, ma quest’ultima non è mai arrivata a essere discussa.  Eugenia Roccella, ministra per le pari opportunità, ha al momento altro a cui pensare, come ad esempio fare un’insensata guerra alle famiglie arcobaleno e all’aborto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
johnwhite 26.1.23 - 13:52

Non possono esistere le terapie di conversione sull'identità di genere, perché unica e insindacabile. Non ci sono vittime di qualcosa che non può esistere e che non può fare nulla. Il genere non è un costrutto sociale. L'orientamento sessuale non è parallelo politicamente all'identità di genere. Violenti e censori del sesso!

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24

Hai già letto
queste storie?

Credit: Steve Russell

Cosa è cambiato per lə bambinə trans* nel Regno Unito

News - Redazione Milano 22.12.23
rishi sunak transfobico

Regno Unito, il premier Rishi Sunak torna alla carica contro la comunità trans

News - Francesca Di Feo 6.12.23
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
Stephen Fry e la pelle dell'orso

Stephen Fry contro i colbacchi delle guardie reali inglesi realizzati con pelliccia d’orso

News - Redazione 12.1.24
turchia-libri-censura

Turchia, libri su teorie riparative e correlazione tra omosessualità e pedofilia negli scaffali delle biblioteche pubbliche

News - Francesca Di Feo 5.2.24
alan turing biografia gay

Alan Turing, finalmente una statua celebrativa al Kings College di Cambridge ma è polemica sul risultato finale

Culture - Redazione 31.1.24
Photo: Rogelio V. Solis

ll Parlamento inglese accoglie il primo panel per la tutela dellə bambinə trans*

News - Redazione Milano 7.2.24
Il Portogallo ha vietato ufficialmente le terapie di conversione - boy erased terapie conversione - Gay.it

Il Portogallo ha vietato ufficialmente le terapie di conversione

News - Redazione 28.12.23