Trumpiano in lacrime dopo aver assaltato il Campidoglio: “Ho paura, l’FBI non indaghi su di me”

Se mercoledì scorso si vantava sui social di aver fatto 'scappare i poliziotti', ora Kristopher Dreww, gay dichiarato, ha decisamente cambiato registro.

Trumpiano in lacrime dopo aver assaltato il Campidoglio: "Ho paura, l'FBI non indaghi su di me" - Kristopher Dreww 2 - Gay.it
2 min. di lettura

Kristopher Dreww, parrucchiere californiano di 32 anni, è un gay repubblicano che fino a pochi giorni fa esaltava i trumpiani che hanno assaltato il Campidoglio, avendo preso parte alla rivolta. Dreww ha anche una trasmissione podcast, “Adorable Deplorable“, in cui inneggiava al presidente chiamando tutti i repubblicani a scendere in strada contro Joe Biden, a suo dire usurpatore delle ultime elezioni.

Ebbene Kristopher Dreww ha ora fatto mea culpa, in lacrime. “Temo per la mia vita” ha confessato all’Orange County Register. “Ho paura“. Mercoledì scorso, dopo l’assalto al Congresso che è costato 4 morti e decine di feriti, in diretta social si vantava dell’attacco: “Abbiamo fatto correre i fottuti poliziotti, sono scappati da noi. Non perché siano femmine, ma perché sono intelligenti. Ce l’abbiamo fatta. Dio è tutto così esilarante! Con orgoglio ci siamo ripresi il nostro Campidoglio“.

Sfortunatamente per Dreww, al suo ritorno in California non ha ricevuto il benvenuto da eroe che si aspettava. Nel percorrere le 2.700 miglia che separano Washington da Huntington Beach, ha ricevuto minacce di morte sia dai sostenitori di Trump che dai detrattori del Presidente. Ora teme di poter essere arrestato e per le sorti del suo salone di bellezza, che pensa sia destinato al fallimento. In 7 giorni il suo atteggiamento è decisamente mutato, tanto da dirsi ora scioccato per quanto accaduto a Washington. “Sono orgoglioso di aver contribuito a riprenderci il Campidoglio, ma pensavo che sarebbe successo pacificamente“.

Samantha Shero, portavoce dell’ufficio dell’FBI a Washington DC, non ha voluto confermare e/o smentitre se Dreww sia sotto inchiesta federale. Kristopher, in tal senso, ora precisa. “Non sono mai entrato dentro il Campidoglio”. “Sarei una perdita di tempo se le autorità indagassero su di me, ci sono altre persone che hanno fatto cose terribili e dovrebbero essere arrestate. Non sono andato a Washington per Donald Trump. Sono andato lì affinché contassero i voti di tutti“.

Il 20 gennaio, finalmente, Joe Biden e Kamala Harris si insedieranno ufficialmente alla Casa Bianca.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
montana 13.1.21 - 16:42

Decisamente siamo dei maestri nell'arte di rigirare la frittata.

Trending

Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

nichi-vendola-gestazione-per-altri

Nichi Vendola eletto Presidente di Sinistra Italiana, Paolo Mieli: “Ora dovrà dire quanto è costato suo figlio” (AUDIO)

News - Federico Boni 27.11.23
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
elezioni-argentina-reazioni-comunita-lgbtqia

“L’Argentina rischia la regressione come l’Italia, ma non passeranno”: la comunità LGBTQIA+ Argentina e l’elezione di Javier Milei – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.11.23
Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
spadafora

Vincenzo Spadafora: “Sono gay e cattolico praticante, voglio portare avanti l’adozione per i single”

News - Redazione 14.3.24
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Olanda, vince l'estrema destra di Geert Wilders. Che ne sarà dei diritti LGBTQIA+? - Geert Wilders - Gay.it

Olanda, vince l’estrema destra di Geert Wilders. Che ne sarà dei diritti LGBTQIA+?

News - Federico Boni 23.11.23