Compagni di Viaggio piace a tuttə? Prime recensioni per la serie gay con Matt Bomer e Jonathan Bailey

Per la critica il duo Bailey-Bomer è incredibile.

ascolta:
0:00
-
0:00
fellow travelers
fellow travelers
2 min. di lettura

Questo fine settimana si tinge di tinte queer.

Non solo l’anteprima italiana di All Of Us Strangers, accaldatissimo film con Paul Mescal e Andrew Scott che verrà presentato Domenica 29 Ottobre al Festival del Cinema di Roma, ma anche l’arrivo di Compagni di Viaggio (in originale Fellow Travelers): l’attesissima miniserie targata ShowTime, che dopo aver visto le prime immagini e le foto dal set che hanno fatto impazzire sul web, è pronta ad approdare anche sulle nostre piattaforme streaming.

Protagonisti sono i due bellissimi del piccolo schermo:  Jonathan Bailey (star di Bridgerton e possibile prossimo James Bond) e Matt Bomer (‘musa’ di Ryan Murphy e compagno segreto di Bradley Cooper in Maestro), nei panni di Hawkins Fuller, uomo in carriera nel mondo della finanza, e Tim Laughlin, giovane idealista e religioso, innamorati sullo sfondo della tetra America di Joseph McCarthy e Roy Cohn, quando gli uomini gay erano solo “sovversivi e ai deviati sessuali”, e nulla poteva essere vissuto alla luce del giorno. Dagli anni ’50, fino alla rivoluzione sessuale ’70, o la crisi dell’AIDS negli anni ’80, i protagonisti si rincorreranno per 40 anni, intersecando la loro storia d’amore impossibile a quella degli Stati Uniti.

Stando alle prime recensioni, il viaggio di Hawkins e Tim conquisterà più cuori: Judy Berman del TIME chiama la serie uno “show eccellente” che racconta una love story proibita “dalle proporzioni storiche”.

Compagni di Viaggio non predica la liberazione. Nei suoi momenti più romantici, fa di meglio: incarna la liberazione” scrive Berman definendolo un dramma storico “significativo e spesso devastante”.

Riguardo le (già) discusse scene di sesso gay esplicito, Berman parla di un erotismo “mai sanificato in funzione dello sguardo etero” ma nemmeno gratuito.

Paste Magazine non lo considera uno show d’avanguardia, ma – nonostante racconti fatti storici che buona parte del pubblico oggi preferirebbe lasciarsi alle spalle – per Lacy Baugher Miles, Compagni di Viaggio rimane una serie necessaria. In particolare grazie alle performance dei due protagonisti (entrambi queer anche fuori dal set): se Bomer interpreta un uomo complicato “che è difficile farsi piacere” e “capace di profondo egoismo e sorprendente crudeltà, fuori e dentro la camera da letto”, Bailey ruba la scena con una performance “feroce, vulnerabile, calda, e giusta” che racchiude il cuore dell’intera serie.

Una visione non sempre facile, che racconta una storia romantica ma anche tragica con una buona dose di “pornografia del dolore” (scrive Daniel Flenberg di The Hollywood Reporter) ma trova la sua forza nella chimica dei due attori, considerati “Tra le migliori performance dell’anno” per Coleman Splide su Daily Beast. Ci tiene a sottolineare Splide che non sono solo le scene di sesso a renderla una bella serie, ma “la sua abilità di utilizzare fornicazioni selvaggiamente erotiche come veicolo per amplificare la risonanza emotiva” della storia.

L’esecuzione non sempre si sposa con le alte ambizioni dello show” scrive Kristen Baldwin su Entertainment Weekly “ma il magnetismo e il patos del duo centrale rimane potente fino alla fine“.

Per ora il film porta con sé un 100% di approvazioni della critica su Rotten Tomatoes e un 77 su Metacritic.

Non ci resta che aspettare altri due giorni per l’ardua sentenza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood coming out_ Foto dalla sfilata di Prada

Quella specie di coming out di Mahmood in inglese: media italiani impazziti

Musica - Mandalina Di Biase 20.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Jacob Elordi Frankestein Giullermo Del Toro

Jacob Elordi sarà Frankenstein nel 2024, cosa sappiamo del cult queer diretto da Guillermo Del Toro.

Cinema - Redazione Milano 8.1.24
Paul Mescal per Sunday Times UK (PHOTOGRAPH BY PIP)

Paul Mescal dice sì agli attori etero in ruoli gay (ad una condizione)

Culture - Redazione Milano 16.1.24
Heartstopper 3, annunciato Jonathan Bailey insieme a Eddie Marsan e Hayley Atwell - Heartstopper 3 - Gay.it

Heartstopper 3, annunciato Jonathan Bailey insieme a Eddie Marsan e Hayley Atwell

Serie Tv - Redazione 26.4.24
Cuckoo (2024)

Hunter Schafer è la perfetta scream queen nell’horror Cuckoo – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 9.2.24
(Phonoplay International)

Adorabile Jodel, in Svizzera arriva il primo gruppo per uomini gay!

Lifestyle - Redazione Milano 31.1.24
Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+ - 003 001 S 02013 - Gay.it

Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+

Culture - Redazione 18.4.24
Taylor Swift Queer o Lesbica oppure no (a destra in Gucci ai Golden Globe 2024)

Taylor Swift è lesbica o queer o forse no: ma è giusto chiederselo?

Musica - Mandalina Di Biase 9.1.24
Nicolas Maupas

Nicolas Maupas: “È una bella rivincita dare volto a personaggi maschili fragili”

Culture - Luca Diana 4.1.24