Compagni di Viaggio piace a tuttə? Prime recensioni per la serie gay con Matt Bomer e Jonathan Bailey

Per la critica il duo Bailey-Bomer è incredibile.

ascolta:
0:00
-
0:00
fellow travelers
fellow travelers
2 min. di lettura

Questo fine settimana si tinge di tinte queer.

Non solo l’anteprima italiana di All Of Us Strangers, accaldatissimo film con Paul Mescal e Andrew Scott che verrà presentato Domenica 29 Ottobre al Festival del Cinema di Roma, ma anche l’arrivo di Compagni di Viaggio (in originale Fellow Travelers): l’attesissima miniserie targata ShowTime, che dopo aver visto le prime immagini e le foto dal set che hanno fatto impazzire sul web, è pronta ad approdare anche sulle nostre piattaforme streaming.

Protagonisti sono i due bellissimi del piccolo schermo:  Jonathan Bailey (star di Bridgerton e possibile prossimo James Bond) e Matt Bomer (‘musa’ di Ryan Murphy e compagno segreto di Bradley Cooper in Maestro), nei panni di Hawkins Fuller, uomo in carriera nel mondo della finanza, e Tim Laughlin, giovane idealista e religioso, innamorati sullo sfondo della tetra America di Joseph McCarthy e Roy Cohn, quando gli uomini gay erano solo “sovversivi e ai deviati sessuali”, e nulla poteva essere vissuto alla luce del giorno. Dagli anni ’50, fino alla rivoluzione sessuale ’70, o la crisi dell’AIDS negli anni ’80, i protagonisti si rincorreranno per 40 anni, intersecando la loro storia d’amore impossibile a quella degli Stati Uniti.

Stando alle prime recensioni, il viaggio di Hawkins e Tim conquisterà più cuori: Judy Berman del TIME chiama la serie uno “show eccellente” che racconta una love story proibita “dalle proporzioni storiche”.

Compagni di Viaggio non predica la liberazione. Nei suoi momenti più romantici, fa di meglio: incarna la liberazione” scrive Berman definendolo un dramma storico “significativo e spesso devastante”.

Riguardo le (già) discusse scene di sesso gay esplicito, Berman parla di un erotismo “mai sanificato in funzione dello sguardo etero” ma nemmeno gratuito.

Paste Magazine non lo considera uno show d’avanguardia, ma – nonostante racconti fatti storici che buona parte del pubblico oggi preferirebbe lasciarsi alle spalle – per Lacy Baugher Miles, Compagni di Viaggio rimane una serie necessaria. In particolare grazie alle performance dei due protagonisti (entrambi queer anche fuori dal set): se Bomer interpreta un uomo complicato “che è difficile farsi piacere” e “capace di profondo egoismo e sorprendente crudeltà, fuori e dentro la camera da letto”, Bailey ruba la scena con una performance “feroce, vulnerabile, calda, e giusta” che racchiude il cuore dell’intera serie.

Una visione non sempre facile, che racconta una storia romantica ma anche tragica con una buona dose di “pornografia del dolore” (scrive Daniel Flenberg di The Hollywood Reporter) ma trova la sua forza nella chimica dei due attori, considerati “Tra le migliori performance dell’anno” per Coleman Splide su Daily Beast. Ci tiene a sottolineare Splide che non sono solo le scene di sesso a renderla una bella serie, ma “la sua abilità di utilizzare fornicazioni selvaggiamente erotiche come veicolo per amplificare la risonanza emotiva” della storia.

L’esecuzione non sempre si sposa con le alte ambizioni dello show” scrive Kristen Baldwin su Entertainment Weekly “ma il magnetismo e il patos del duo centrale rimane potente fino alla fine“.

Per ora il film porta con sé un 100% di approvazioni della critica su Rotten Tomatoes e un 77 su Metacritic.

Non ci resta che aspettare altri due giorni per l’ardua sentenza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24

Continua a leggere

lady oscar genere non binario

Se oggi un millennial riguarda Lady Oscar, che fine fa quel buon padre che voleva un maschietto?

Culture - Emanuele Bero 28.11.23
valerie notari gamer girl

Gaming, fluidità e liberazione: intervista a Valerie Notari autrice di “Gamer girl”

Culture - Federico Colombo 20.11.23
Rai contenuti LGBTIQ ReNew Europe destra italiana Ungheria Meloni Orban

“Italia come Ungheria”: Rai, la destra italiana vuole vietare contenuti LGBTIQ+?

News - Redazione Milano 4.10.23
Rustin, "Colman Domingo è da Oscar". Potrebbe essere il primo attore dichiaratamente gay di sempre a vincerlo - Colman Domingo è Bayard Rustin nella prima immagine ufficiale del biopic - Gay.it

Rustin, “Colman Domingo è da Oscar”. Potrebbe essere il primo attore dichiaratamente gay di sempre a vincerlo

Cinema - Federico Boni 4.9.23
Claire Foy in 'All Of Us Strangers' (2023)

Claire Foy manda un messaggio importante ai genitori con figli LGBTQIA+

Cinema - Redazione Milano 26.1.24
Amaury Lorenzo, l'attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out - Amaury Lorenzo - Gay.it

Amaury Lorenzo, l’attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out

Culture - Redazione 24.10.23
david blank

“Essere sé stessə è un’azione politica”, l’intervista a David Blank

Musica - Riccardo Conte 8.9.23
La caduta della casa degli Usher, la miniserie horror inaspettatamente LGBTQIA+ di Mike Flanagan - La caduta della casa degli Usher - Gay.it

La caduta della casa degli Usher, la miniserie horror inaspettatamente LGBTQIA+ di Mike Flanagan

Serie Tv - Redazione 16.10.23