Laurence Philomene, l’artista trans* non-binariə che fotografa la transizione: “Il genere è uno spazio molto confuso da navigare”

Laurence ci regala un racconto visivo che rappresenta le persone come vogliono essere viste.

ascolta:
0:00
-
0:00
Laurence Philomene fotografa genere non binario transgender
Laurence Philomene fotografa genere non binario transgender
4 min. di lettura

Rappresentare le persone transgender e non-binarie come vogliono essere viste. È questo il principale obiettivo di Laurence Philomene fotografə franco-canadese che si identifica come persona trans* e non-binaria. I suoi progetti artistici hanno fatto il giro del mondo, sono finiti sulle pagine delle principali riviste e hanno iniziato a promuovere una nuova idea di photoshoot artistici, una in cui si crea un rapporto collaborativo tra fotografo e modello.

Laurence inizia ad appassionarsi di blogging quando ha undici anni, e pochi anni più tardi alla fotografia. Si avvicina a questo mezzo espressivo che le permette di raccontare il mondo dalla sua sensibilità, e da allora non l’ha più abbandonato. Molto presto, il rapporto con la realtà che lə circonda si fa più complicato: quando ammette di essere una persona non-binaria, attorno a ləi si alzano un coro di voci che vorrebbero dirlə come dovrebbe essere.

Laurence Philomene Gay.it
Una nuova idea di arte per raccontare la comunità transgender e non-binaria

Oltre a uno sfogo, la fotografia diventa così anche un mezzo per lottare e sostenere la comunità LGBTQ+. Inizia nel 2014 con la serie di ritratti “Me vs. Others”, in cui tenta di catturare la sua essenza mettendosi a confronto con gli altri. Le sue fotografie hanno un’estetica minimalista e piena di colori: quello che meglio lə rappresenta, dice, è l’arancione.

Decisa ad esprimere e far provare i sentimenti e le emozioni della sua comunità, crea poi “Non-Binary Portraits”, in cui esprime tutta la sua innovativa idea di arte. L’idea per il progetto arriva quando nel 2016 inizia a vedere una crescente rappresentazione trans* nei media, ma ancora attaccata a un’idea binaria di genere che non rappresentava del tutto la comunità. Così, realizza una serie di ritratti di persone non-binarie, chiedendo direttamente a loro come volessero essere rappresentate, come volevano che gli altri li vedessero.

Laurence Philomene, l’artista trans* non-binariə che fotografa la transizione: "Il genere è uno spazio molto confuso da navigare" - laurence philomene non binarie - Gay.it

Laurence Philomene Gay.it
Alcuni ritratti da Non-Binary Portraits, 2016

«Il genere è uno spazio molto confuso da navigare, e ci sto ancora lavorando»

Quello di Laurence Phiomene è un lungo viaggio nella comprensione di sé stessi e della propria identità. Non solo quella delle persone che posano per le sue foto, ma anche la sua. Col tempo, è arrivata a identificarsi come persona transgender non-binaria, iniziando anche una cura ormonale. La realtà dell’esperienza trans* è documentata nel suo ultimo lavoro, “Puberty”.

Laurence Philomene Gay.it
Puberty racconta la realtà quotidiana delle persone trans*: in foto, preparazione dell’iniezione ormonale

Attraverso immagini artistiche e allo stesso tempo quotidiane, Laurence mostra cosa significhi veramente essere una persona trans*. Le iniezioni di ormoni, i cambiamenti del corpo, i momenti più bui e quelli più spensierati. Senza paura di mettersi in mostra, modellə e ləi stessa posano nudi per celebrare la trasformazione del loro corpo in uno che sentono più umanamente loro. Attraversano una seconda e nuova pubertà di fronte alla fotocamera, documentando la transizione per cui hanno lottato.

«Per me, essere non-binariə significa che esisto come un po’ di tutto, e che la mia identità è in continua evoluzione. Significa anche un senso di non identificarsi mai con ciò che la società mi ha detto che sono da quando ero bambinə e scegliere il mio percorso»

Laurence Philomene, l’artista trans* non-binariə che fotografa la transizione: "Il genere è uno spazio molto confuso da navigare" - laurence philomene ritratti - Gay.it

Laurence Philomene Gay.it
Da Puberty, serie di autoritratti del 2018

Attraverso immagini e sentimenti veri, Laurence Philomene parla di esperienze trans* e non-binarie, di fluidità di genere e androginia. Parla dei milioni di modi per esprimere la propria identità e delle domande che, se per molti sono solo ipotetiche, per la comunità sono una realtà quotidiana. Parla di fare pace con sé stessi e di accettazione, di non vergognarsi di ciò che si è solo perché una parte di società non è ancora pronta ad accettarlo. Il suo lavoro punta ad esprimere la diversità in tutte le sue forme, come qualcosa di meraviglioso. Ed è solo l’inizio.

«La mia speranza è sempre quella di mostrare le persone così come sono, e di mostrare la bellezza che c’è in tuttə»

Laurence Philomene Gay.it

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Stefano De Martino

Stefano De Martino, da ballerino di Amici a volto di punta della nuova Rai

Culture - Luca Diana 27.5.24

Leggere fa bene

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO) - Elliot Page 1 - Gay.it

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO)

News - Redazione 25.3.24
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Stati Uniti, la Carolina del Sud diventa il 25° stato USA a bandire le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 23.5.24
nava mau baby reindeer

Baby Reindeer racconta il malessere nelle relazioni affettive nel mondo post binario dominato dai social

Serie Tv - Yannick Danieli 29.4.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Desmond Fambrini

Sei maschio o femmina? Le risposte dellə docente non binary

Lifestyle - Redazione Milano 5.3.24
Lombardia, si discute mozione Lega contro la Triptorelina per affermazione di genere di minori: ma è un atto precluso alle regioni - Transgender triptorelina - Gay.it

Lombardia, si discute mozione Lega contro la Triptorelina per affermazione di genere di minori: ma è un atto precluso alle regioni

News - Redazione 7.5.24