Inizia la persecuzione: la procura di Padova chiede atti di 33 figli di coppie di donne

Il Tribunale potrà ora decidere di annullare la genitorialità.

ascolta:
0:00
-
0:00
bimbo mamma figlio famiglia arcobaleno bambino figli coppie omogenitoriali procreazione medicalmente assistita gestazione per altri governo meloni circolare piantedosi
bimbo mamma figlio famiglia arcobaleno bambino figli coppie omogenitoriali procreazione medicalmente assistita gestazione per altri governo meloni circolare piantedosi
3 min. di lettura

La Procura di Padova ha chiesto al Comune di trasmettere tutti gli atti di nascita che certificano l’iscrizione all’anagrafe di figli di coppie omogenitoriali. 33 bambini nati da due donne grazie alla PMA e registrati negli ultimi 6 anni dal sindaco Sergio Giordani vedranno il proprio certificato di nascita trasmesso al tribunale che potrebbe valutare la rettifica degli atti, in conseguenza della circolare Piantedosi con la quale il Governo Meloni ha sottolineato la sentenza dello scorso dicembre 2022, con la quale si suggerisce di accedere alla stepchild adoption per essere genitori.

Non sono dunque servite le raccomandazioni dell’Unione Europea, che pochi giorni fa aveva raccomandato al nostro paese di tutelare le famiglie omogenitriali: la tenaglia sulle famiglie arcobaleno si stringe e presto, come sta accadendo in queste ore a Padova, le procure – dando seguito alla precisa e legittima volontà del Governo Meloni – trascineranno in tribunale gli atti di nascita dei figli di coppie omogenitoriali registrati negli ultimi anni dalla saggezza di alcuni sindaci italiani. E i tribunali facilmente dovranno annullare quegli atti.

I certificati dei 33 bambini figli di coppie lesbiche registrati a Padova saranno probabilmente annullati dal Tribunale.

La procura, per bocca del prefetto di Padova Raffaele Grassi, aveva avvisato il sindaco lo scorso 22 marzo che avrebbe informato le autorità giudiziarie per valutare una rettifica di quegli atti, e cioè: togliere dal certificato di nascita di 33 bambini la mamma non biologica.

Ma il sindaco di Padova Giordani (centro-sinistra) non si è sottratto alle registrazioni degli atti di nascita di figli di coppie omogenitoriali. Pochi giorni fa, il 4 Aprile, ha registrato il figlio di Alice e Bróna.

“In coscienza non posso immaginare di negare atti amministrativi che mi competono come ufficiale di Stato Civile, dai quali derivano i diritti fondamentali di questi piccoli, e quindi confermo le modalità e le procedure che fin dal 2017 sono state applicate da me e dal Comune di Padova, comunicando tutte le registrazioni alle autorità competenti, come sempre fatto”
(Sergio Giordani – sindaco di Padova)

Giordani non ha commesso reati e non corre alcun rischio penale “Ho massimo rispetto per il lavoro della procura – ha dichiarato Giordani – che agisce nelle sue funzioni e alla quale abbiamo inviato ogni volta gli atti delle iscrizioni”.

Dopo lo stop alle registrazioni di Milano, con la lettera inviata a Beppe Sala (che si è speso in Europa) e la presa di posizione di quest’ultimo, con le conseguenti e note manifestazioni di piazza e l’impegno di alcuni sindaci, il Governo Meloni non allenta la morsa sulle famiglie arcobaleno.

Presto, molto presto, migliaia di bambini vedranno cancellato uno dei due genitori dal proprio certificato di nascita. Il Governo Meloni vuole anche rendere reato universale la gestazione per altri: in quel caso i genitori omosessuali di molti bambini saranno arrestati per aver perseguito il proprio progetto di famiglia.

“Mi auguro che non vengano impugnate – ha detto Alessandro Zan (PD) – perché un bambino così rischierebbe di perdere una madre che non verrebbe più riconosciuta tale e si tratterebbe di una crudeltà contro il supremo interesse del minore. Torno a ribadire l’urgenza di una legge: ci sono famiglie consolidate con figli che oggi rischiano di perdere uno dei due genitori. Ringrazio il sindaco di Padova Giordani e tutti i sindaci che stanno continuando con le trascrizioni nel prioritario interesse dei bambini. Lo Stato deve tutelare tutte le famiglie e non accanirsi sui diritti dei bambini per colpire i genitori” ha concluso Zan, da poco voluto da Elly Schlein nella segreteria del PD proprio con la delega ai “Diritti”.

 

La ministra Roccella sparla di famiglie omogenitoriali.

Figli di coppie omogenitoriali, il Senato boccia il regolamento UE. “L’Italia come Polonia e Ungheria

 

Foto di Jordan Whitt su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24

Leggere fa bene

Foto di Max Böhme su Unsplash

La destra vorrebbe arrestarlo, ma a Trento diventa papà di suo figlio

News - Redazione Milano 4.9.23
famiglie arcobaleno vicenza

Figli orfani per decreto, famiglie omogenitoriali e sindaci sfidano la ferocia del Governo Meloni

News - Giuliano Federico 4.9.23
decreto genitori

Corte d’Appello smentisce il decreto Salvini sulle carte d’identità dei minori: “Applicare la dicitura “genitori””

News - Redazione 15.2.24
papa-francesco-persone-trans

Papa Francesco come Giorgia Meloni: “Teorie gender pericolosissime, GPA da proibire a livello universale”

News - Redazione 8.1.24
monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica - Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunita LGBTQIA e le famiglie arcobaleno - Gay.it

Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica

News - Redazione 2.10.23
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24