Sei troppo gay, non puoi lavorare

Dopo l'indagine Istat, l'Espresso raccoglie alcune storie di discriminazione LGBTQI+ sul lavoro.

ascolta:
0:00
-
0:00
LGBTQI+ discriminazioni sul lavoro
LGBTQI+ discriminazioni sul lavoro
2 min. di lettura

 

Stando ad un ultimo servizio dell’Espresso – a cura di Chiara Sgreccia e del nostro Simone Allivai dati Istat confermano che nel nostro paese la situazione per le persone LGBTQIA+ è ancora tutt’altro che rosea: in Italia tra il 2020-2021 almeno una persona LGBTQIA+ su cinque conferma di aver subito discriminazioni o aggressioni sul posto di lavoro.

 

istat omotransfobia
Il report sui dati pubblicati da ISTAT sono basati su coppie unite civilmente>

 

Da il caso di Monica, donna transgender, operatrice sociosanitaria in una clinica psichiatrica, che è stata costretta a condividere lo spogliatoio con gli uomini, dovendosi barcamenare tra deadnaming e molestie ripetute. Non è stato sufficiente neanche far vedere il certificato d’incongruenza: “Ma nessuno l’ha preso sul serio. Hanno continuato a chiamarmi Mario“. Quando ha provato a ribellarsi, è stata multata con una lettera disciplinare. O la storia di Giuseppe Pecce, insegnante 42enne, che è stato convocato dal preside della scuola per aver utilizzato la parola “pazzesco”: “Non dovresti usare questa parola. È troppo gay” gli hanno risposto. Tenuto alle strette e imbavagliato per ogni lavoro creativo o “anti-norma”, a Giuseppe non è stato rinnovato il contratto con la spiegazione: “Qui i froci non li vogliamo più“.

Anche le famiglie omogenitoriali non se la passano meglio: ne parlano Barbara e Chiara, mamme del piccolo Leonardo, nel bel mezzo di una lunga battaglia giudiziaria per essere riconosciute nelle amministrazioni locali. Alla fine ce l’hanno fatta, sono riuscite ad ottenere il congedo parentale, ma l’esperienza ha lasciato una brutta scottatura: “Hanno messo in dubbio il mio essere genitore. In quei mesi senza congedo sono stata costretta a rimanere a casa, in aspettativa non retribuita per badare a mio figlio”.

Come fa notare Francesco Rizzi, dal consiglio esecutivo della Rete Lenford, il problema non è l’assenza di una normativa (Rizzi fa riferimento alla n. 216 del 2003, per l’orientamento sessuale e il codice delle pari opportunità del 2006 che tutela anche per quanto riguarda l’identità di genere) ma risiede soprattutto sul piano culturale: “Nelle aziende, manca la conoscenza degli strumenti che esistono per tutelarsi” spiega Rizzi, aggiungendo che è fondamentale cambiare la propria mentalità e far sì che le varie associazioni esercitino le proprie funzioni in modo da contrastare ogni aggressione verso lavoratori e lavoratrici.

Una tematica fondamentale che verrà ulteriormente discussa questa Domenica 15 Maggio a Treviso, per l’incontro “Itinerari nel mondo T* tra significati, leggi e diritti”, convegno con dibattito sull’affermazione di genere nel mondo del lavoro” per la IV edizione del Treviso Equality Festival (dal 13 al 22 Maggio 2022): il convegno vedrà la partecipazione di Angelo Schillaci, giurista e professore associato di Diritto pubblico comparato all’Università Sapienza di Roma, Lucia Basso, Consigliera regionale di Parità del Veneto, Roberta Rosin, psicologa e psicoterapeuta dell’associazione Con-Te-Stare Padova e Mirco Di Naro, attivista e presidente di G.A.G.A. Vicenza.

Istat, via all’indagine sulle discriminazioni lavorative delle persone LGBTIQ+ non unite civilmente >

Qui per leggere l’articolo completo sull’Espresso.

Photo cover by jesse orrico on Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Matteo Bassetti vs. Fedez: "Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical" - fedez matteo bassetti - Gay.it

Matteo Bassetti vs. Fedez: “Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical”

News - Federico Boni 31.10.23
avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
governo-sunak-lgbtqia

Regno Unito: come la destra del governo Sunak distrugge decenni di progressi LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 23.10.23
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
tdor-2023

TDOR 2023: date e città in Italia per il Giorno della Memoria Transgender

Guide - Francesca Di Feo 10.11.23
torino i genitori non accettano l'omosessualità lui tenta il suicidio

Nichelino, coppia gay perseguitata dopo l’unione civile

News - Redazione 22.11.23
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24