Il soldato gay ucraino dal fronte: “Sconfiggeremo i razzisti” – Il toccante messaggio

"Mi interessa che stiano bene i miei cani e la mia famiglia".

ascolta:
0:00
-
0:00
soldato gay ucraina lgbtq guerra russia ucraina
soldato gay ucraina lgbtq guerra russia ucraina
2 min. di lettura
soldato gay ucraina
Uno scatto dall’Instagram di Oleg: pubblichiamo questo scatto dal sapore iper-contemporaneo per sottolineare l’importanza di mantenerci disinibiti, liberi, erotici, anche quando partecipiamo alla resistenza armata per difendere la libertà.

Raccogliamo e riportiamo il post instagram di un ragazzo gay ucraino che dal fronte di guerra ha pubblicato un messaggio orgoglioso e toccante, a suo modo disperato e nazionalista.

 

Tutte le notizie della Guerra in Ucraina su Gay.it >

 

Ecco il messaggio su Instagram di Oleg Ilita

“Oggi mi è stato chiesto se mi dispiace essere andato a difendere l’Ucraina, ci ho pensato e ho capito che questa era la mia decisione più corretta, se non per tutta la mia vita, almeno per un periodo molto lungo. Non avrei potuto agire diversamente, semplicemente non potevo sopportare l’inerzia in un momento in cui altri stanno proteggendo il futuro pacifico degli ucraini. In 22 giorni di guerra, si è scoperto che per una vita normale non serve nulla … Sono abituato a dormire 4-6 ore al giorno, sono abituato ad addormentarmi con scarpe e vestiti, poi scopri che puoi dormire sul cemento freddo in un parcheggio incompiuto ed essere comunque felice. Puoi anche vivere senza un latte macchiato medio e una bottiglia di birra. Il sesso costante non è così necessario. A proposito, addormentarsi sotto le esplosioni di razzi in realtà non è difficile se hai passato l’intera giornata con una mitragliatrice in mano e ti sei messo al servizio. L’unica cosa che conta per me in questo momento è che le cose vadano per il meglio per i miei cani e per la mia famiglia. L’Ucraina e gli ucraini resisteranno, siamo uniti e più forti che mai, il nostro paese e la nostra nazione risorgeranno dalle ceneri e sconfiggeremo definitivamente le forze di occupazione razziste! Gloria all’Ucraina!”

 

Un mese fa vi avevamo parlato di come le persone LGBTQ+ ucraine si addestravano a combattere contro l’invasore russo >

 

Sin dal primo giorno di guerra si è intuita l’importanza simbolica della comunità LGBTQ+ ucraina, in quella che sembra ormai definitivamente una resa dei conti tra le democrazie liberali e l’autocrazia della Russia di Vladimir Putin.

 

Gay.it al secondo giorno di guerra ha intervistato la portavoce del Kiev Pride, che da subito ci aveva rivelato la partecipazione della comunità LGBTQ+ alla difesa del proprio paese: ci aveva stupito l’immediata richiesta di aiuti militari – Leggi l’intervista di Simone Alliva >

 

Qui vi abbiamo raccontato che bisogna mantenersi vigili: in Ucraina la comunità LGBTQ+ non se la passava bene già da prima della sanguinosa – e vergognosa – aggressione della Russia di Putin >

 

Restare in guarda e mettere a fuoco il confine tra realtà e propaganda: il sindacato dei militari LGBTQ+ supportato dall’ambasciata americana a Kiev >

 

Abbiamo intervistato un attivista di una ong cecena che ci ha spiegato come la comunità LGBTQ+ ucraina sia fortemente in pericolo, qualora la Russia vincesse la guerra >

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

omicidio-josh-kruger

Perché è morto Josh Kruger, giornalista e attivista LGBTQIA+: cronaca di un omicidio

News - Francesca Di Feo 10.10.23
caserta rai arcigay raffaele giovine

Caserta, centro anti discriminazioni LGBT finanziato da UNAR a rischio chiusura: lettera a Elly Schlein

News - Giuliano Federico 4.9.23
judith butler

Distruggere i generi: breve storia di Judith Butler

Culture - Federico Colombo 20.10.23
russia lgbt estremisti

Russia, Corte Suprema dichiara estremista il movimento LGBT: escalation persecutoria

News - Redazione Milano 30.11.23
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
Russia LGBTQI+ Repressione 2023 - foto di Politico.com (2015)

Russia, irruzione della polizia nei bar e club LGBT di Mosca, arresti

News - Redazione Milano 2.12.23
Judith_Butler_al_CCCB_2018

Cosa ha detto Judith Butler a Bari nella sua lectio magistralis

Culture - Redazione Milano 23.10.23
Famiglia si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA+. Ma la Russia gli congela i conti bancari - Famiglia canadese di destra si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA1 - Gay.it

Famiglia si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA+. Ma la Russia gli congela i conti bancari

News - Federico Boni 22.2.24