11enne trans* non può gareggiare negli sport femminili scolastici. La sentenza di un giudice

Ci sono "differenze fisiche intrinseche" tra femmine e maschi, ha osservato il giudice Goodwin nella sua contestata sentenza.

ascolta:
0:00
-
0:00
11enne trans* non può gareggiare negli sport femminili scolastici. La sentenza di un giudice - 12enne trans non puo gareggiare negli sport femminili scolastici. La sentenza di un giudice censored - Gay.it
3 min. di lettura

Nel giugno del 2021, l’undicenne Becky Pepper-Jackson e l’ACLU del West Virginia hanno citato in giudizio il Dipartimento dell’Istruzione dello Stato, sottolineando come la legge H.B. 3293, varata lo scorso aprile, viola sia la Costituzione sia il Titolo IX, legge federale che vieta la discriminazione in materia di istruzione in base al sesso. A Pepper-Jackson era stata infatti negata l’opportunità di gareggiare con la squadra di sci di fondo femminile della sua scuola media perché bambina transgender.

I dipartimenti di giustizia e dell’istruzione degli Stati Uniti avevano presentato una memoria congiunta a sostegno dell’adolescente, come prima azione concreta dell’amministrazione Biden per affrontare l’ondata di legislazione transfobica a trazione repubblicana. Ebbene un giudice distrettuale del West Virginia ha confermato il divieto dello Stato alle ragazze transgender di partecipare agli sport scolastici. Il giudice Joseph R. Goodwin ha blindato la H.B. 3293, nota ai proponenti come “Save Women’s Sports Bill”, un anno e mezzo dopo aver emesso un’ingiunzione provvisoria.

A quel tempo, Goodwin disse che Pepper-Jackson avrebbe avuto buone possibilità di vincere la causa, respingendo l’argomentazione dello Stato secondo cui la H.B. 3293 non discriminerebbe le ragazze trans perché tratterebbe allo stesso modo tutte le persone “nate maschi”. Pepper-Jackson, scrisse un tempo il giudice Goodwin, “ha vissuto da bambina per anni. Ha gareggiato nella squadra di cheerleaders per sole ragazze della scuola. Ha cambiato il suo nome in un nome più comunemente associato alle ragazze. E tra le ragazze della sua scuola media, B.P.J. è l’unica a cui sarà impedito di partecipare alle gare di atletica leggera sponsorizzate dalla scuola. Qui, c’è una conclusione inevitabile che la legge discrimina sulla base dello status di bambina transgender“. La mancata emissione di un’ingiunzione, concluse Goodwin, comporterebbe “un danno irreparabile“. Sorprendentemente, la sentenza dello stesso giudice ha ora ribaltato il tutto.

Riconosco che essere transgender è naturale e non è una scelta“, ha scritto Goodwin nella sua sentenza definitiva. “Ma anche che il sesso è naturale e determina caratteristiche fisiche rilevanti per l’atletica”. “La documentazione chiarisce che, approvando questa legge, il legislatore intendeva impedire alle ragazze transgender di gareggiare nelle squadre sportive femminili“, ha scritto Goodwin. “Ma agire per impedire alle ragazze transgender, insieme a tutti gli altri maschi biologici, di giocare nelle squadre femminili non è incostituzionale se la classificazione è sostanzialmente correlata a un importante interesse del governo centrale. La definizione del legislatore di “ragazza “basata sul” sesso biologico “è sostanzialmente correlata all’importante interesse dello Stato di fornire pari opportunità atletiche alle donne“, ha stabilito Goodwin.

Il divieto si applica alle scuole medie e superiori, nonché ai college di tutto lo stato. L’ACLU ha annunciato ricorso. Il procuratore generale del West Virginia, il repubblicano Patrick Morrisey, ha così elogiato la sentenza. “Non si tratta solo di semplice biologia, ma di correttezza per gli sport femminili, chiaro e semplice”. “Le opportunità per le ragazze e le donne sul campo sono preziose e dobbiamo salvaguardare quel futuro”.

Ci sono “differenze fisiche intrinseche” tra femmine e maschi, ha osservato il giudice Goodwin nella sua sentenza, e nonostante Pepper-Jackson prenda farmaci per bloccare la pubertà, altre ragazze transgender potrebbero non avere accesso a quelle terapie o potrebbero iniziare cure di affermazione del genere dopo la pubertà. “Mentre alcune ragazze possono essere in grado di superare alcuni ragazzi, è generalmente accettato che, in media, i maschi superino atleticamente le femmine a causa delle differenze fisiche intrinseche tra i sessi“, ha scritto Goodwin. “Questa non è una generalizzazione eccessiva, ma piuttosto un principio generale che riflette realisticamente le differenze fisiche medie tra i sessi“.

Secondo la Commissione per le attività scolastiche secondarie del West Virginia, che sovrintende ai programmi sportivi scolastici dello Stato, non c’erano mai state alcune lamentele legate ad atleti transgender che partecipavano a sport femminili, prima dell’approvazione del disegno di legge Save the Women’s Sports Bill.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

terapie di conversione terapie riparative

Negli USA oltre 1.300 “terapisti della conversione” torturano ancora le persone LGBT+, nonostante i divieti

News - Federico Boni 15.12.23
"Orlando, my biographie politique", il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d'Italia - Orlando my biographie politique 2 - Gay.it

“Orlando, my biographie politique”, il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d’Italia

Cinema - Redazione 15.3.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
donna-trans-licenziata-dopo-il-coming-out

Donna trans licenziata dopo il coming out: nessun sostegno neanche dai colleghi

News - Francesca Di Feo 2.4.24
Joe Biden, Taylor Swift, Donald Trump

Sarà Taylor Swift a ‘salvare’ Joe Biden e sconfiggere i repubblicani?

Musica - Redazione Milano 1.2.24
elliot page

Elliot Page prima della transizione non vedeva un futuro

News - Redazione Milano 27.10.23
Foto: MARTIN BUREAU

Grindr si fa più inclusivo per le persone trans* (ma è già polemica!)

News - Redazione Milano 8.2.24
HUNTER SCHAFER

Hunter Schafer è stata arrestata per una protesta pro-Palestina

News - Redazione Milano 28.2.24