Netflix transfobica? Ted Sarandos sostiene Chappelle e Gervais: “Va difesa la libertà di espressione”

"Se facciamo censura negli Stati Uniti, come potremmo difendere i nostri contenuti in Medio Oriente?".

ascolta:
0:00
-
0:00
Netflix transfobica? Ted Sarandos sostiene Chappelle e Gervais: "Va difesa la libertà di espressione" - Ted Sarandos sostiene Chappelle e Gervais - Gay.it
Dave Chappelle: The Closer. c. Mathieu Bitton
3 min. di lettura

Netflix transfobica? Ted Sarandos sostiene Chappelle e Gervais: "Va difesa la libertà di espressione" - Ricky Gervais 3 - Gay.it

Due show comici Netflix hanno scatenato un putiferio, nel corso degli ultimi mesi. Prima Dave Chappelle, poi Ricky Gervais, sono stati accusati di omotransfobia per alcune battute ritenute offensive da associazioni LGBTQ+ come GLAAD, con utenti inferociti per la leggerezza con cui i due comici si sono lasciati andare a sketch a detta di molti ‘discutibili’.

Ma Netflix non ha mai fatto un passo indietro nei confronti di entrambi, con Ted Sarandos, 57enne CEO dell’azienda streaming, che ha ora ribadito la necessità che un comico “oltrepassi il limite una volta ogni tanto“, per capire dove possa trovarsi quel limite. Intervistato dal New York Times sullo spinoso argomento, Sarandos ha preso una netta posizione.

“Nessuno direbbe che quello che fa non sia premuroso o intelligente”, ha detto Sarandos di Chappelle. “Semplicemente si può non essere d’accordo con lui”. “Penso che sia molto importante per la cultura americana, e non solo, avere e difendere la libertà di espressione. Stiamo lanciando programmi per molte persone diverse che hanno opinioni diverse, gusti e stili diversi, ma non stiamo facendo tutto per tutti. Vorremmo qualcosa per tutti, ma non tutto sarà mai per tutti”.

Netflix transfobica? Ted Sarandos sostiene Chappelle e Gervais: "Va difesa la libertà di espressione" - Dave Chappelle 3 - Gay.it
Dave Chappelle: The Closer. c. Mathieu Bitton

Lo spettacolo Netflix di Chappelle, The Closer, aveva suscitato una reazione talmente furiosa da portare gli stessi dipendenti Netflix in piazza, e in sciopero, come segno di protesta. Sarandos, tuttavia, si è ripetutamente rifiutato di condannare lo speciale, perchè a suo dire non è “incitamento all’odio”.

“Raramente hai l’opportunità di mettere alla prova i tuoi principi”, ha precisato il CEO Netflix. “Per noi è stata un’opportunità prendere qualcuno, come nel caso di Dave, che è in ogni caso il comico della nostra generazione, sicuramente il comico più popolare di Netflix”.

La destra repubblicana ha subito parlato di ‘cancel culture’, nei confronti di Chappelle, se non fosse che subito dopo le polemiche i suoi spettacoli teatrali abbiano moltiplicato i sold out, con il cachet lievitato e una nomination ai Grammy messa in tasca.

Il 3 maggio scorso Chappelle è stato aggredito sul palco a Los Angeles dal 23enne Isaiah Lee, bisessuale dichiarato che ha affermato di essere stato “innescato” dalle battute omotransfobiche del comico. “Era un uomo trans”, ha scherzato Chappelle subito dopo l’attacco, ridando fiato alla polemica infinita. In tutto ciò Netflix ha aggiornato le sue linee guida sulla cultura del posto di lavoro, dopo le proteste e gli scioperi nati a causa dello show comico di Chappelle. “Se dovessi trovare difficile supportare la nostra ampiezza di contenuti”, si legge nel documento, “Netflix potrebbe non essere il posto migliore per te”.

Stretto nella morsa del bavaglio preventivo e della libertà di contenuti, Sarandos ha così concluso: “Ho sempre detto che se facciamo censura negli Stati Uniti, come potremmo difendere i nostri contenuti in Medio Oriente?”. A specifica domanda se le sue osservazioni si possano applicare anche a Gervais, Sarandos ha detto di sì.

Lo speciale di Ricky Gervais, Supernature, è stato stroncato dalla GLAAD, che ha parlato di “invettive esplicite, pericolose e omotransfobiche mascherate da battute“. Da giorni, neanche a dirlo, Supernature è tra i programmi Netflix più visti al mondo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24

Hai già letto
queste storie?

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23
Omar Ayuso - Gay.it

Arriva Elite 7 e Omar Ayuso è in mutande su Grindr per un motivo

Serie Tv - Gay.it 17.10.23
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
rishi sunak transfobico

Regno Unito, il premier Rishi Sunak torna alla carica contro la comunità trans

News - Francesca Di Feo 6.12.23
The Crown 6, tutto quello che sappiamo dell’ultima attesissima stagione. Le prime immagini ufficiali - the crown 6 - Gay.it

The Crown 6, tutto quello che sappiamo dell’ultima attesissima stagione. Le prime immagini ufficiali

Serie Tv - Redazione 17.10.23
Rustin, il film sul celebre attivista LGBTQIA+ è arrivato su Netflix - RSTN 20220808 29938 R f - Gay.it

Rustin, il film sul celebre attivista LGBTQIA+ è arrivato su Netflix

Cinema - Federico Boni 30.11.23
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Nex Benedict Gay.it

Nex Benedict uccisə dalla transfobia, spunta il video delle sue ultime parole alla polizia in ospedale

News - Redazione Milano 27.2.24