Enrico Bertolino sostiene il DDL Zan: “Calendarizzate la legge, ce lo impone il senso civico” – VIDEO

"Abbiamo l'opportunità di dimostrare di poter essere più europei, nei fatti, e non solo nelle parole".

Enrico Bertolino sostiene il DDL Zan: "Calendarizzate la legge, ce lo impone il senso civico" - VIDEO - Enrico Bertolino - Gay.it
2 min. di lettura

Abituato a far ridere per professione, il comico Enrico Bertolino ha voluto esporsi in prima persona sui social per sostenere la legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo.

Un pacato parere su una questione importante“, ha esordito Enrico, che ha citato i latini per sottolineare come “una legge quando la fai, una volta scritta, o la approvi o la mandi avanti, o se no la emendi o la butti via. Ma almeno prendi posizione“.

Perché, per uno come me che da anni si occupa di battute e di parole, la tempistica non è un fattore irrilevante. Non a caso nel teatro si parla di tempo comico, che se si allunga troppo diventa pausa drammatica. Il senso civico ci impone di mettere in calendario una legge contro la violenza. Basta la parola. Se poi lo facessimo subito, magari prima del 17 maggio, giornata mondiale contro l’omotransfobia, avremmo l’opportunità di dimostrare di essere più europei, nei fatti, e non solo nelle parole, quando aspettiamo il recovery fund. Mai prima d’ora abbiamo avuto così poco tempo per fare così tanto. E questo non lo dice Bertolino, ma Franklin Delano Roosevelt. Per cui colendarizzare!

Come scritto settimane or sono, i tempi di approvazione del DDL sono lunghi. Il DDL deve ancora trovare un suo relatore, essere calendarizzato, finire finalmente in Commissione Giustizia, venire discusso, votato, arrivare in aula a palazzo Madama. Considerando che dal suo approdo in Commissione alla Camera (24 ottobre 2019) alla sua approvazione a Montecitorio (4 novembre 2020), sono passati oltre 12 mesi, sarebbe già un miracolo riuscire ad approvare la legge in Senato entro l’autunno/inverno del 2021 (novembre).

Nell’ultima settimana abbiamo assistito ad una mobilitazione dello star system nazionale in difesa del DDL Zan, che ha coinvolto nomi come Fedez, Elodie, Levante, Piero Pelù, Michele Bravi, Paola Turci, Mahmood, il maestro premio Oscar Nicola Piovani, Francesca Michielin, Maurizio Costanzo, Alessandro Gassman, Costantino, Malika Ayane, Massimo Bottura e i ragazzi dello Stato Sociale

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
intervista a la spezia pride

La Spezia Pride ostacolato dalle istituzioni, il difficile rapporto con la destra che amministra la città – intervista

News - Gio Arcuri 20.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
Lecco, Forza Nuova contro il Pride: "Bestialità che mira a plagiare i bambini" - Lecco Forza Nuova contro il Pride - Gay.it

Lecco, Forza Nuova contro il Pride: “Bestialità che mira a plagiare i bambini”

News - Redazione 21.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Alessandra Mussolini difende il Pride e critica il governo Meloni: "Faccia passi avanti sui diritti, cose invereconde sull'aborto" - Alessandra Mussolini - Gay.it

Alessandra Mussolini difende il Pride e critica il governo Meloni: “Faccia passi avanti sui diritti, cose invereconde sull’aborto”

News - Redazione 17.6.24
Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
lucca-manifesti-stop-gay-pride

Un paese di fascisti: “Stop gay pride, Lucca non vi vuole” l’attacco contro il Toscana Pride 2024

News - Francesca Di Feo 19.6.24
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
meloni-gpa-reato-universale-prodotti-da-banco

“L’utero in affitto una pratica disumana”, Meloni torna ad attaccare la GPA

News - Francesca Di Feo 12.4.24