14 Luglio giornata internazionale della visibilità delle persone non binarie

Evitiamo banalizzazioni, con frasi tipo: "anch'io a volte non mi sento totalmente donna" oppure "totalmente uomo".

ascolta:
0:00
-
0:00
14 luglio giornata internazionale visibilità persone non binarie
14 luglio giornata internazionale visibilità persone non binarie
2 min. di lettura

È dal 2012 che il 14 Luglio si celebra la giornata internazionale della visibilità delle persone non binarie.

La data del 14 Luglio è stata scelta perché situata sul calendario esattamente a metà tra il giorno internazionale dedicato agli uomini (19 Novembre) e il giorno internazionale dedicato alle donne (8Marzo).

Le persone di genere non binario non appartengono al genere maschile o femminile.

E non tutte le persone non binarie si riconoscono come persone transgender.

Alcune persone possono definirsi non binarie e transgender, altre soltanto non binarie. E le persone transgender non sono automaticamente non binarie.

Oltre alla transizione di genere, è necessario dare visibilità all’affermazione di genere. E il 14 Luglio è una giornata in cui si dà visibilità alle persone non binarie, dunque si ricorda la possibilità delle persone non binarie di affermare il proprio genere, che non è né maschile né femminile. Spesso non è necessariamente in transizione da un genere binario all’altro.

 

Gender questioning

Le persone gender questioning sono persone che stanno esplorando il proprio genere, chiedendosi se esso sia maschile, femminile o non binario.

 

Gender non conforming

Attenzione a non associare automaticamente le persone gender non conforming alle persone non binarie. Le persone gender non conforming non riconoscono gli stereotipi assegnati al sesso attribuito loro alla nascita. Mentre le persone non binarie non necessariamente contestano gli stereotipi maschili e/o femminili, ma semplicemente non appartengono a nessuno dei due generi.

 

Pronomi non binari

Le persone non binarie utilizzano il pronome “loro” (in inglese they/them). Alcune persone non binarie preferiscono utilizzare i pronomi maschili, altre i pronomi femminili, altre entrambe.

 

Banalizzazione del non binarismo di genere

Sebbene il pensiero non binario stia assumendo un valore filosofico illuminante nella lotta al patriarcato, è necessario ricordare – oggi 14 Luglio giornata della visibilità delle persone non binarie, ma anche per il resto dell’anno – che non è rispettoso verso le persone non binarie banalizzare la loro identità, dicendo frasi tipo: “anch’io a volte non mi sento totalmente donna” oppure “totalmente uomo”.

 

Lo schwa (ə) aiuta a includere le persone non binarie

Sebbene lo schwa (ə) sia ancora una vocale neutra non formalmente riconosciuta dall’ufficialità della lingua italiana, esso aiuta a includere le persone non binarie. In mancanza del neutro, che è invece presente in inglese (ma anche in latino), lo schwa (ə) è di grande aiuto quando si parla di persone non binarie. Per dirla con Vera Gheno, lo schwa aiuta a visibilizzare le persone marginalizzate.

 

Articoli sul non binarismo di genere

Alcuni link utili che condivido volentieri contestualmente a questo articolo:

La terapia ormonale per persone non binarie

Storica sentenza a Roma: il Tribunale riconosce una persona con identità di genere non binaria.

Cosa intendiamo per affermazione di genere

Gendernonconforming: cosa significa (VIDEO)

Votare candidati non binari: la proposta di un consigliere comunale

Oltre il binarismo, tu sei proprietariə del tuo corpo: intervista ad Alok!

10 culture del mondo che contemplano e onorano il genere non binario

Il Registro di genere, una rivoluzione contro il patriarcato che parte dai Comuni

Intervista a Vera Gheno: “La lingua offre potere a chi è ai margini, lo Schwa è un simbolo per visibilizzare”

 

Foto Raphael Renter

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24

Hai già letto
queste storie?

Eurovision 2024, l'artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO) - Nemo allEurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, l’artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO)

Culture - Federico Boni 29.2.24
Germania, la Baviera vieta l'uso di un linguaggio inclusivo nelle scuole - non binary power sign 960x640 1 - Gay.it

Germania, la Baviera vieta l’uso di un linguaggio inclusivo nelle scuole

News - Redazione 26.3.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
2023: Le cose da portate con noi

10 cose che vogliamo portarci nel 2024

Culture - Redazione Milano 27.12.23
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Triptorelina, prima di accedervi bisognerà sottoporsi a una terapia riparativa?

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
Gianna Nannini: "Sono natə senza genere, non ho categorie” - Gianna Nannini - Gay.it

Gianna Nannini: “Sono natə senza genere, non ho categorie”

Musica - Redazione 22.3.24
Careggi Transgender Triptorelina affermazione di genere Gasparri

Triptorelina, la malafede ideologica del governo italiano che fa propaganda sulla vita delle persone: anticipati i risultati dell’ispezione al Careggi di Firenze, ma qualcosa non quadra

Corpi - Francesca Di Feo 8.4.24
lituania-transizione-di-genere

L’Unione Europea chiede alla Lituania regolamenti più definiti per la transizione di genere

News - Francesca Di Feo 19.3.24