Luke Evans “non è sicuro” che solo gli attori gay dovrebbero interpretare ruoli gay. “Non avrei fatto carriera”

Evans ha sottolineato come dovrebbe essere "la persona giusta" ad "ottenere la parte. Talento e abilità, e un po' di fortuna e tempismo. E nient'altro".

ascolta:
0:00
-
0:00
Luke Evans "non è sicuro" che solo gli attori gay dovrebbero interpretare ruoli gay. "Non avrei fatto carriera" - luke evans foto - Gay.it
2 min. di lettura

Luke Evans è da sempre gay dichiarato e fa film ad Hollywood dal 2010 eppure il primo personaggio omosessuale sul set l’ha incrociato solo lo scorso anno, con la serie Nine Perfect Strangers. Nel mezzo Evans è stato Aramis ne I Tre Moschettieri, Apollo in Scontro tra Titani, Zeus in Immortals, infimo Gaston in La Bella e la Bestia, Thranduil in Lo Hobbit, vampiro in Dracula Untold e divo action in Fast and Furious. Tutti personaggi apparentemente eterosessuali, simbolo di mascolinità.

L’attore gallese, 43 anni e un nuovo disco appena pubblicato, ha voluto affrontare l’infinito dibattito sugli attori eterosessuali che interpretano personaggi LGBTQI+ su piccolo e grande schermo. Interrogato su quanto detto lo scorso anno da Russell T. Davies, secondo cui solo gli attori gay dovrebbero interpretare ruoli gay, Evans ha risposto: “Non ne sono sicuro”. “Russell ha parlato in modo molto potente, appassionato, affrontando questo argomento. Lo capisco e penso anche io che le cose debbano cambiare. Ma dal mio punto di vista, non avrei avuto una carriera se i gay dovrebbero interpretare ruoli gay e gli eterosessuali interpretare ruoli etero. Avrei interpretato solo due personaggi dei 36 progetti a cui ho preso parte, o qualunque sia il numero esatto”.

Dalle pagine del The Telegraph, Evans ha sottolineato come dovrebbe essere “la persona giusta” ad “ottenere la parte. Talento e abilità, e un po’ di fortuna e tempismo … Questo dovrebbe essere il motivo per cui trovi un ruolo specifico. Non dovrebbe avere niente a che fare con nient’altro”. Parole simili le ha pronunciate anche sir Ian McKellen. Opinioni che vanno ad ampliare il gigantesco dibattito sul tema, che negli ultimi anni ha visto più e più attori schierarsi a favore dell’una e/o dell’altra tesi.

In tal senso hanno rilasciato dichiarazioni anche Benedict Cumberbatch, Michael UrieRupert Everett, Aaron SorkinAndrew Garfield, Richard E. Grant, Jim Parsons, Troye Sivan, Francesco Scianna da noi intervistato ed Eddie Redmayne.

Dopo Nine Perfect Strangers, Luke Evans tornerà ad interpretare un personaggio gay in Good Grief di Dan Levy, attualmente in lavorazione, e in Our Son, dove sarà un papà divorziato da Billy Porter. Nel frattempo ha già girato anche 5lbs of Pressure, ha prestato la propria voce a Scrooge: A Christmas Carol e a breve tornerà sul set per realizzare la serie live-action Disney+ Gaston, interamente dedicata al suo ‘villain’ ne La Bella e la Bestia e rinviata a data da destinarsi dalla piattaforma streaming.

Luke Evans "non è sicuro" che solo gli attori gay dovrebbero interpretare ruoli gay. "Non avrei fatto carriera" - luke evans - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
Peter Gallagher di Grey's Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn dopo il coming out (VIDEO) - Peter Gallagher di Greys Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn - Gay.it

Peter Gallagher di Grey’s Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn dopo il coming out (VIDEO)

Culture - Redazione 19.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: "Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer" - Dimitri Cocciuti - Gay.it

Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: “Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer”

Culture - Federico Boni 19.6.24

Leggere fa bene

I film LGBTQIA+ della settimana 29 gennaio/4 febbraio tra tv generalista e streaming - film lgbt - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 29 gennaio/4 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 29.1.24
Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Love Lies Bleeding primo trailer del film queer con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Gay.it

Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder

Cinema - Redazione 20.12.23
I segreti di Brokeback Mountain

Brokeback Mountain e il mancato Oscar come miglior film. Ang Lee è sicuro: “Fu colpa dell’omofobia di Hollywood”

Cinema - Redazione 3.4.24
Gabriel Garko: "Etero o gay gli attori non devono recitare sé stessi ma interpretare un personaggio diverso da loro" - Gabriel Garko 1 - Gay.it

Gabriel Garko: “Etero o gay gli attori non devono recitare sé stessi ma interpretare un personaggio diverso da loro”

Culture - Redazione 28.3.24
Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido "il Cinema ti muove e ti commuove" - image006 - Gay.it

Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido “il Cinema ti muove e ti commuove”

News - Redazione 18.1.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes - Trei kilometri pana la capatul lumii - Gay.it

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes

Cinema - Federico Boni 27.5.24
Mid-Century Modern, Matt Bomer e Nathan Lane nella nuova sit-com dei creatori di Will and Grace - Mid Century Modern Matt Bomer e Nathan Lane - Gay.it

Mid-Century Modern, Matt Bomer e Nathan Lane nella nuova sit-com dei creatori di Will and Grace

Serie Tv - Redazione 19.6.24